Torta alle mandorle di Redazione MyPersonalTrainer

Perché le mandorle?

Le mandorle sono ricche di fibre, proteine e di acidi grassi monoinsaturi. Per questo motivo il consumo abituale di questo alimento contribuisce a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue.

Hanno un ottimo contenuto minerale e abbondano di vitamina E.

Sono tuttavia ricche di lipidi e questo le rende un alimento ipercalorico e non troppo saziante nell'immediato.

Perché la ricotta?

La ricotta è uno dei migliori formaggi, almeno dal punto di vista nutrizionale.

Il contenuto lipidico e calorico è generalmente inferiore rispetto alla mozzarella e contiene proteine di altissima qualità.

Perché mangiare un dolce se siamo a dieta?

Dieta non significa privazione, è semplicemente sinonimo di regime alimentare CONSAPEVOLE e corretto. Se siamo consapevoli di ciò che mangiamo riusciamo benissimo ad integrare una fetta di dolce nella dieta, anche tutti i giorni.

La ricetta

INGREDIENTI
Per la pasta: Per la farcitura:
300 g farina
100 g burro
150 g zucchero
1 pizzico di sale
1 bustina di zucchero vanillinato
2 uova intere + 1 albume
1 aroma al limone
1 lievito vaniliato
250 g ricotta
100 g zucchero
100 g mandorle pelate tritate
80 g amaretti
1 uovo
1 cucchiaio di rum


PREPARAZIONE:


  • Mescolare farina e lievito unendoli al sale e a tutti gli ingredienti dell'impasto.
  • Impastare fino ad ottenere una pasta friabile. Stendere circa metà dell'impasto su una tortiera precedentemente imburrata in modo da ottenere una base alta all'incirca 2 cm.
  • La farcitura va preparata mescolando tra loro i vari ingredienti, amalgamandoli fino ad ottenere una massa cremosa. Le mandorle vanno aggiunte per ultime.
  • Aggiungere la farcitura nella tortiera, quindi completare con la seconda metà di impasto.
    Infornare per circa 30 minuti a 180°C.
  • Spolverare la torta con zucchero a velo.