Ultima modifica 24.07.2019

Riscontrare occasionalmente tracce di sangue sulla carta igienica è abbastanza comune. Questo segno, di per sé poco preoccupante, è tipico di varie patologie, alcune delle quali molto gravi. Sebbene una visita proctologica sia comunque consigliabile, il paziente può farsi un'idea del problema che lo affligge esaminando le caratteristiche e gli eventuali segni e sintomi associati all'emorragia. Vediamo alcuni esempi:

Sangue Carta Igienica

NOTA BENE: è buona norma che ogni sanguinamento rettale percepito, anche se di lieve entità e limitato alla presenza di sangue nella carta igienica, sia sottoposto all'attenzione del proprio medico curante, soprattutto in caso di età superiore ai 45 anni o familiarità per poliposi e tumori del colon-retto.