Baricentro Corporeo
Ultima modifica 21.12.2020
INDICE
  1. Biomeccanica
  2. Condizioni di Equilibrio
  3. Principi di Stabilità

Biomeccanica

Baricentro o centro di gravità:

  • Punto di applicazione della risultante delle forze parallele verticali dall'alto verso il basso
baricentro corporeo Shutterstock

Equilibrio:

  • Nel corpo umano l'equilibrio è un insieme di aggiustamenti automatici ed inconsci che ci permettono, contrastando la forza di gravità, di mantenere una posizione o di non cadere durante l'esecuzione di un gesto
  • L'unico momento in cui il corpo umano non resiste alla forza di gravità è quando si è sdraiati
  • Il baricentro, o centro di gravità, è il punto di applicazione di tutte le forze peso su un corpo, la verticale passante per il baricentro è detta linea di gravità
  • La posizione del baricentro cambia in relazione alla forma e alla posizione di tutte le parti che compongono un corpo
  • Questo avviene anche nel corpo umano, che è paragonabile ad una struttura formata da più segmenti sovrapposti; nell'uomo fermo in piedi, il baricentro è situato davanti al terzo superiore dell'osso sacro (ombelico)

Condizioni di Equilibrio

  • Il baricentro si proietta sul terreno all'interno di una zona detta base d'appoggio
  • Fino a quando la proiezione del centro di gravità si mantiene all'interno della base di appoggio si è in una condizione di equilibrio, quando tale proiezione si sposta verso la sua periferia si perde progressivamente stabilità e si è costretti, per mantenere l'equilibrio, ad un aumento di lavoro muscolare o a una veloce variazione della base di appoggio
  • La grandezza e la forma della base di appoggio sono fattori che influenzano la stabilità
  • Quando siamo in piedi con base instabile possiamo aumentare la base di appoggio:
    • allargando le gambe
    • con l'uso di un supporto esterno (es. un bastone)
    • appoggiando un ginocchio su una superficie (es. sul letto).

Principi di Stabilità

Più basso è il baricentro, maggiore è la stabilità del corpo. Si guadagna stabilità quando la base di appoggio è orientata nella direzione del movimento. Più è ampia la base di appoggio maggiore è la stabilità del corpo. Maggiore è l'attrito fra le superfici di supporto e le parti del corpo a contatto con esso più il corpo è stabile. Da questo principio si desume l'importanza delle calzature, fra i fattori che influenzano la stabilità.

Autore

Riccardo Borgacci
Laureato in Scienze motorie e in Dietistica, esercita in libera professione attività di tipo ambulatoriale come dietista e personal trainer