Liquido Pre Eiaculatorio - Liquido Preseminale

Liquido Pre Eiaculatorio - Liquido Preseminale
Ultima modifica 03.02.2021
INDICE
  1. Cos’è
  2. Fisiologia
  3. Aspetto e Composizione
  4. Funzioni
  5. Rischi

Cos’è

Cos’è il Liquido Pre Eiaculatorio o Liquido Preseminale?

Il liquido pre eiaculatorio (o liquido preseminale) è una secrezione trasparente, incolore o biancastra, dalla consistenza viscosa, prodotta dall'apparato riproduttivo maschile, che fuoriesce dal lume uretrale durante l'eccitamento sessuale, per effetto della stimolazione del pene, poco prima dell'eiaculazione.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2021/02/02/liquido-pre-eiaculatorio-orig.jpeg Shutterstock

Per composizione e aspetto, il liquido preseminale è simile allo sperma, ma presenta alcune differenze chimiche distintive. Il liquido pre eiaculatorio può essere secreto in volume estremamente variabile da un individuo all'altro, allo scopo principale di lubrificare il lume uretrale e neutralizzarne l'acidità. In altre parole, questa secrezione pre-eiaculatoria serve a preparare l'uretra per l'orgasmo, ossia crea un ambiente idoneo al passaggio del liquido seminale vero e proprio.

Sinonimi di Liquido Pre Eiaculatorio

Il liquido pre eiaculatorio è noto anche come:

  • Secrezione pre-eiaculatoria o fluido pre-eiaculatorio
  • Liquido preseminale o fluido preseminale
  • Liquido prespermatico
  • Fluido di Cowper, liquido di Cowper o liquido di Cowper-Littré
  • Pre eiaculato

Il liquido preseminale, talvolta, indicato come:

  • Pre-cum o precum (gergalmente)
  • Secretio ex libidine
  • Liquido preorgasmico

Fisiologia

Il liquido pre eiaculatorio è un fluido prodotto involontariamente dalla stimolazione del pene e rilasciato nell'uretra durante le fasi di eccitamento del rapporto sessuale che precedono l'acme. Il fluido preseminale fuoriesce dal condotto dell'uretra peniena (segmento uretrale che attraversa il pene) poco tempo prima che l'individuo raggiunga completamente l'orgasmo e lo sperma venga eiaculato.

Possono stimolare l'emissione del liquido pre eiaculatorio anche le fasi iniziali di un rapporto coitale e le pratiche come masturbazione e preliminari.

Da ricordare

Liquido preseminale e sperma non sono la stessa cosa. Il prodotto dell'eiaculazione esce dal pene durante l'apice del piacere sessuale e, nella persona fertile, contiene spermatozoi. Il liquido preseminale serve a preparare l'uretra all'orgasmo: se questa è lubrificata, lo sperma può essere espulso più facilmente.

Vedi anche Orgasmo: Cos’è? Come Funziona e A Cosa Serve

Origine e Sintesi del Pre-Eiaculato

Il liquido preseminale è prodotto principalmente dalle ghiandole bulbouretrali (note come ghiandole di Cowper o ghiandole diaframmatiche bulbouretrali); alla sintesi del fluido pre eiaculatorio contribuiscono anche le ghiandole di Littré (ghiandole uretrali che secernono muco).

A differenza dello sperma, quindi, il fluido preseminale non proviene dai testicoli.

Le ghiandole di Cowper sono un paio di ghiandole delle dimensioni di un pisello situate vicino all'uretra, a cui sono collegate da piccoli condotti.

Quanto Liquido Preseminale viene secreto?

La quantità di liquido pre eiaculatorio emessa durante un rapporto sessuale varia ampiamente da individuo a individuo (da 0,5 ml a 14 ml, con una media di 2-5 ml). In alcuni casi, il volume è paragonabile a quello dello sperma; altre volte risulta evidente a malapena.

La quantità di liquido pre eiaculatorio in eccesso o difetto non dovrebbe essere motivo di preoccupazione.  

Sovrapproduzione di Liquido Pre Eiaculatorio

In rari casi, un individuo può produrre una quantità eccessiva di pre-eiaculato che può essere causa di imbarazzo o irritazione. Alcuni casi clinici hanno indicato risultati soddisfacenti con protocolli terapeutici con inibitori della 5-alfa-reduttasi, come la finasteride.

Aspetto e Composizione

Il liquido pre eiaculatorio ha un aspetto simile allo sperma e, quando, esce dall'uretra e può risultare visibile sulla punta del pene durante l'eccitamento sessuale (ossia durante la cosiddetta fase dell'arousal).

Cosa Contiene il Liquido Pre Eiaculatorio?

Per composizione il liquido pre eiaculatorio è simile allo sperma: contiene, infatti, sostanze chimiche associate tipicamente a quest'ultimo, come la fosfatasi acida; altri marcatori, come la gamma-glutamil-transferasi, sono, invece, assenti.

Tra le componenti del liquido preseminale vi sono:

  • Glicoproteine, incluso l'antigene prostatico specifico o PSA: potenziano la risposta immunitaria dell'uretra e dell'apparato urogenitale;
  • Fattore antimicrobico di Cowper: insieme di sostanze antibatteriche e antimicotiche che possiedono proprietà antibatteriche e antimicotiche, nonché una discreta capacità antinfiammatoria e protettiva nei confronti dell'uretra maschile;
  • Rilevanti quantità di zinco libero e magnesio;
  • Svariate proteine, tra cui spicca l'albumina, volte alla fluidificazione dello sperma sia in uretra, sia nell'acido ambiente vaginale;
  • Fattore riepitelizzante che contiene, tra l'altro, mucina e numerose altre mucoproteine, con funzione protettiva e lubrificante per il pavimento uretrale;
  • Diversi zuccheri, tra cui spicca il galattosio, presente solo nella pre-eiaculazione, e necessario a nutrire gli spermatozoi che saranno successivamente emessi con l'eiaculazione vera e propria.

Altre sostanze antimicrobiche, e in minor parte antinfiammatorie, sono costituite da acido sialico, potassio, fosforo, acido ialuronico e rame.

pH del Liquido Pre Eiaculatorio

Il pH del liquido prespermatico è compreso tra 8.1 e 9.1.

Liquido Pre Eiaculatorio: Contiene Spermatozoi?

La presenza di spermatozoi nel liquido pre eiaculatorio è un argomento piuttosto dibattuto in ambito scientifico: alcuni esperti (a partire da William H. Masters e Virginia E. Johnson che per primi applicarono il metodo scientifico allo studio della sessualità umana) sostengono ci siano tracce di sperma nella secrezione preseminale; altri hanno riscontrato un'assenza di spermatozoi.

Indicativamente, la presenza di spermatozoi nel pre-eiaculato è variabile (da bassa a assente) e, nonostante la limitata quantità e la ridotta probabilità, il liquido preseminale emesso prima dell'orgasmo è in grado di fecondare un ovocita.

Funzioni

A Cosa Serve la Pre Eiaculazione

La pre-eiaculazione ha due principali funzioni di:

  • Neutralizzare l'acidità del tratto uretrale, creando un ambiente più favorevole per il passaggio degli spermatozoi, sensibili ai livelli di pH dell'urina. Quest'effetto contribuisce, inoltre, ad innalzare sensibilmente il pH vaginale: la vagina è normalmente un ambiente acido, quindi il deposito di pre-eiaculato prima dell'emissione di sperma può modificare il pH in senso alcalino per promuovere la sopravvivenza dello sperma.
  • Lubrificare il lume uretrale durante l'attività sessuale per preparare il successivo passaggio dello sperma; a tal proposito, vengono espulse anche varie mucoproteine che formano una sorta di velo di rivestimento.

Il liquido preseminale contribuisce, inoltre, a favorire la risposta immunitaria nell'apparato urogenitale, grazie alla produzione di numerose glicoproteine, tra cui spicca l'antigene prostatico specifico o PSA. Il pre-eiaculato svolge anche un ruolo nella coagulazione dello sperma e contiene il fattore antimicrobico di Cowper, un insieme di sostanze dotato di proprietà antimicrobiche, in particolare antibatteriche e, in minor parte, antimicotiche, il cui scopo è quello di ridurre al minimo il rischio di infezioni urinarie durante e dopo il rapporto (come le uretriti).

Per approfondire Antigene Prostatico Specifico - PSA: Cos'è e Significato Clinico

Da sapere

Il liquido preseminale può essere un lubrificante naturale durante il sesso; in un certo senso, quindi, è l'equivalente maschile della lubrificazione femminile che avviene nella fase prodromica all'orgasmo, da parte dalle ghiandole di Bartolini e delle ghiandole di Skene.

Rischi

Si può rimanere incinta con il Liquido Preseminale?

Sì, le probabilità di gravidanza sono estremamente basse, ma ancora possibili per la presenza, seppur in minime tracce, di spermatozoi nel liquido preseminale. Queste secrezioni, emesse prima dell'orgasmo, possono, quindi, ugualmente fecondare l'ovulo femminile. Per questo motivo, la pratica d'interrompere la penetrazione poco prima dell'eiaculazione (coito interrotto) è controindicata se non si desidera una gravidanza.

Attenzione! La presenza di spermatozoi ancora vitali può dipendere da residui di sperma nell'uretra da un precedente rapporto sessuale. In un certo senso, questa è considerata contaminazione incrociata, poiché sia ​​il liquido pre eiaculatoio, sia lo sperma viaggiano attraverso l'uretra.

Per quanto sopravvivono gli Spermatozoi nell'Uretra?

Dopo l'eiaculazione, gli spermatozoi possono rimanere vitali nell'uretra al massimo per 5 ore dopo il rapporto sessuale e vengono completamente dilavati con la prima minzione.

Leggi anche: Quando è possibile rimanere incinta? Come Riconoscere il Periodo Fertile

Malattie a Trasmissione Sessuale

Il liquido preseminale può trasmettere infezioni e malattie sessualmente trasmissibili da un portatore ad una persona sana. Per questo motivo, viene raccomandato l'uso del preservativo per qualsiasi contatto sessuale a rischio (occasionale, con più partner sessuali ecc.).

Alcuni studi scientifici hanno dimostrato la presenza dell'HIV nella maggior parte dei campioni di pre-eiaculato di uomini portatori del virus responsabile l'AIDS.

Altre potenziali infezioni trasmesse con il liquido preseminale sono clamidia e gonorrea. L'epatite B è l'unica forma di epatite che può essere trasmessa attraverso il fluido pre eiaculatorio.

Bibliografia

  1. Killick SR, Leary C, Trussell J, Guthrie KA. Sperm content of pre-ejaculatory fluid. Human Fertility. 2011; 14 (1): 48-52.
  2. Chughtai B, Sawas A, O'Malley RL, Naik RR, Ali Khan S, Pentyala S. A neglected gland: a review of Cowper's gland. International Journal Andrology. 2005; 28(2):74-77.
  3. Pudney J, Oneta M, Mayer K, Seage G, Anderson D. Pre-ejaculatory fluid as potential vector for sexual transmission of HIV-1. Lancet. 1992; 340(8833):1470.

Autore

Dott.ssa Giulia Bertelli

Dott.ssa Giulia Bertelli

Biotecnologa Medico-Farmaceutica
Laureata in Biotecnologie Medico-Farmaceutiche, ha prestato attività lavorativa in qualità di Addetto alla Ricerca e Sviluppo in aziende di Integratori Alimentari e Alimenti Dietetici