Lesione del crociato anteriore e intervento chirurgico di Redazione MyPersonalTrainer

Messaggio inviato da: Riccardo


Salve, hò subito una distorsione al  ginocchio  circa 2 mesi  fa eseguito  rmn con  esito, il  legamento appare  disomogeneo  e  irregolare x lesione  legamentosa  in  fase acuta . hò eseguito  una  terapia conservativa ma  senza risultati in quanto il dolore è restato  sopratutto quando faccio percorsi ripidi  con la sensazione di subire  un'altra distorsione . E' proprio necessario l'intervento chirurgico.  grazie x la  vostra cortesia
 


Ciao Riccardo,

Nella tua domanda mancano alcuni dati fondamentali: quale tendine si è lesionato? che grado di distorsione ha subìto (primo secondo o terzo grado)? Quanto tempo fa è avvenuto il trauma? Che tipo di terapia conservativa hai seguito? Molto probabilmente si tratta di lesione al crociato anteriore, quella più difficile da trattare. In questi casi l'intervento chirurgico è quasi obbligatorio. In caso contrario viene consigliato l'abbandono dell'attività fisica. Tuttavia in determinate circostanze se la lesione non è molto grave e lo sport praticato non sollecita molto il tendine si può comunque evitare la ricostruzione chirurgica e continuare ad allenarsi e gareggiare. Spetta al medico specialista valutare attentamente la situazione e consigliare la scelta più idonea.

Cordiali saluti


Per approfondire: Le borsiti

Borsite alla spalla