Droghe a carboidrati di Redazione MyPersonalTrainer

I carboidrati si dividono in monosaccaridi, disaccaridi, oligosaccaridi e polisaccaridi; tra i monosaccaridi è importante ricordare i destrani e le ciclodestrine di origine biotecnologica, frutto della biotrasformazione di un substrato da parte di batteri; i destrani sono importanti nella formulazione di preparati adatti al superamento di shock emorragici, questo perché hanno consistenza e fisiologia affine al plasma; i destrani risultano utili anche nella formulazione di colliri. Le ciclodestrine sono utilizzate nella micro-incapsulazione per l'aromatizzazione del the.

Tra i carboidrati è importante ricordare anche le maltodestrine, frutto dell'idrolisi parziale dell'amido, utilizzate come addensanti nella preparazione di cibi per l'infanzia, o come granulanti o additivi in preparati dietistici. Di una certa importanza sono anche i polisaccaridi omogenei; per quanto riguarda il regno vegetale consideriamo l'amido e la cellulosa.

 

« farmacognosia Farmacognosia »