Curare i Trigliceridi Alti con le erbe di Redazione MyPersonalTrainer

Questo articolo intende aiutare il lettore nella rapida identificazione dei rimedi naturali utili nel trattamento dei vari sintomi, disturbi e patologie. Per alcuni rimedi elencati, tale utilità potrebbe non essere stata confermata da sufficienti verifiche sperimentali, condotte con metodo scientifico. Inoltre, qualsiasi rimedio naturale presenta potenziali rischi e controindicazioni.
Se disponibile, consigliamo pertanto di cliccare sul link corrispondente al singolo rimedio per approfondire l'argomento. In ogni caso, ricordiamo l'importanza di evitare l'autoterapia e di consultare preventivamente il proprio medico per accertare l'assenza di controindicazioni ed interazioni farmacologiche.


Trigliceridi Alti - Erboristeria - sfondo

I trigliceridi sono i lipidi più abbondanti dell'organismo, dove svolgono essenzialmente funzioni energetiche. La maggior parte dei trigliceridi circolanti ha origini alimentari, ma questi nutrienti possono essere anche sintetizzati ex novo dal fegato e dal tessuto adiposo (lipogenesi), a partire da acidi grassi e glicerolo.

L'ipertrigliceridemia è un termine medico che riflette l'eccesso di trigliceridi nel sangue. Tale condizione si associa ad un aumento del rischio cardiovascolare, con maggiore suscettibilità a malattie come la trombosi; inoltre, se accompagnata ad elevati valori di LDL, è spesso associata a coronaropatie, angina pectoris ed infarto. Valori di trigliceridi particolarmente elevati (> 1000 mg/dl) possono altresì provocare crisi dolorose addominali, pancreatiti acute e xantoma (degenerazione della pelle, che assume un colore giallastro per l'accumulo di lipidi).

L'ipertrigliceridemia è comunemente associata a fattori causali quali un eccessivo consumo di alcol, uso di estro-progestinici (inclusa la pillola anticoncezionale), diabete scompensato ed ipotiroidismo. Anche gli eccessi calorici, specie se dovuti alla massiccia ingestione di zuccheri semplici, aumentano i valori ematici di trigliceridi.

Piante medicinali ed Integratori utili contro i Trigliceridi Alti

Olio di pesce, Integratori di Omega tre, Olio di fegato di merluzzo, Olio di semi di canapa, Olio di semi di lino, Garcinia cambogia. In caso di colesterolo alto e dislipidemie risultano particolarmente utili anche: Riso rosso fermentato, Melanzana, Achillea Wilhelmsii, Berberina, Betaina, Policosanoli, Aglio, Integratori di fibra (come i semi di psillio, glucomannano, chitosano, gomma di guar e altre gomme), Fieno greco, Megadosi di Niacina, Tè verde, Garcinia cambogia, Commiphora mukul, proteine della soia, lecitina, steroli vegetali, droghe dotate di proprietà coleretico-colagoghe.