Curare l'Ipertrofia prostatica con le erbe di Redazione MyPersonalTrainer

Questo articolo intende aiutare il lettore nella rapida identificazione dei rimedi naturali utili nel trattamento dei vari sintomi, disturbi e patologie. Per alcuni rimedi elencati, tale utilità potrebbe non essere stata confermata da sufficienti verifiche sperimentali, condotte con metodo scientifico. Inoltre, qualsiasi rimedio naturale presenta potenziali rischi e controindicazioni.
Se disponibile, consigliamo pertanto di cliccare sul link corrispondente al singolo rimedio per approfondire l'argomento. In ogni caso, ricordiamo l'importanza di evitare l'autoterapia e di consultare preventivamente il proprio medico per accertare l'assenza di controindicazioni ed interazioni farmacologiche.


Ipertrofia prostatica - Erboristeria - sfondo

L'ipertrofia prostatica è una malattia a carico della prostata, una ghiandola simile ad una castagna situata appena al di sotto della vescica e davanti al retto. Tra le patologie che riguardano la prostata, la più diffusa è proprio l'ipertrofia prostatica benigna, nota anche come adenoma della prostata. Il principale sintomo dell'ipertrofia prostatica è la diminuzione del calibro e del getto urinario, con difficoltà nella minzione conseguenti all'aumento volumetrico della ghiandola e alla parziale ostruzione dell'uretra che ad essa consegue. Tra gli altri sintomi comuni in presenza di ipertrofia prostatica ricordiamo: nicturia, urgenza minzionale, minzione intermittente, minzione frequente, sensazione di non svuotare totalmente la vescica, ritenzione urinaria e gocciolamento post-minzione.

Piante medicinali ed integratori utili contro l'Ipertrofia prostatica

Ortica, pigeo africano, Beta-sitosterolo, segale, semi di zucca, serenoa repens.


« 1 2 3 4 5 6 7 8 »