Curare la Febbre con le erbe di Redazione MyPersonalTrainer

Questo articolo intende aiutare il lettore nella rapida identificazione dei rimedi naturali utili nel trattamento dei vari sintomi, disturbi e patologie. Per alcuni rimedi elencati, tale utilità potrebbe non essere stata confermata da sufficienti verifiche sperimentali, condotte con metodo scientifico. Inoltre, qualsiasi rimedio naturale presenta potenziali rischi e controindicazioni.
Se disponibile, consigliamo pertanto di cliccare sul link corrispondente al singolo rimedio per approfondire l'argomento. In ogni caso, ricordiamo l'importanza di evitare l'autoterapia e di consultare preventivamente il proprio medico per accertare l'assenza di controindicazioni ed interazioni farmacologiche.


Febbre - Erboristeria - sfondo

Si definisce febbre un rialzo della temperatura corporea al di sopra dei valori normali. Normalmente la temperatura corporea oscilla tra i 36,4 ed i 37,2°C.

La febbre non è uno stato patologico vero e proprio, ma una risposta di difesa nei confronti di una malattia o di patogeni. I più comuni sintomi febbrili sono il pallore, la pelle d'oca (piloerezione), il malessere generale ed i brividi di freddo.

In caso di attacchi febbrili, in fitoterapia si utilizzano sostanze diaforetiche per abbassare la temperatura corporea.

Piante medicinali ed integratori utili contro la Febbre

Tiglio, Camomilla, Cannella, Menta, sambuco, Eucalipto, centaurea, Genziana, droghe ad alcaloidi, Oli essenziali, salice bianco, chiodi di garofano, santoreggia, Spirea olmaria.