Erbe utili durante la Convalescenza di Redazione MyPersonalTrainer

Questo articolo intende aiutare il lettore nella rapida identificazione dei rimedi naturali utili nel trattamento dei vari sintomi, disturbi e patologie. Per alcuni rimedi elencati, tale utilità potrebbe non essere stata confermata da sufficienti verifiche sperimentali, condotte con metodo scientifico. Inoltre, qualsiasi rimedio naturale presenta potenziali rischi e controindicazioni.
Se disponibile, consigliamo pertanto di cliccare sul link corrispondente al singolo rimedio per approfondire l'argomento. In ogni caso, ricordiamo l'importanza di evitare l'autoterapia e di consultare preventivamente il proprio medico per accertare l'assenza di controindicazioni ed interazioni farmacologiche.


Convalescenza - Erboristeria - sfondo

Si definisce convalescenza il periodo che intercorre tra la malattia ed il recupero totale della salute.

Si deve ricordare che nel periodo della convalescenza la persona è particolarmente soggetta a contagi e a re-infezioni. L'organismo convalescente, infatti, pur essendo guarito dalla malattia originaria, si presenta ancora debole, e trova difficoltà nel far ritornare alla norma tutte le sue funzioni.

Piante medicinali ed integratori utili durante la Convalescenza

Avena, Eleuterococco, Fieno greco, Ginseng, Echinacea, Boswellia, angelica, Assenzio, cardo benedetto, china, Genziana, maggiorana, Noce, romice, rosmarino, Salvia.