Protezione solare per Bambini - Paidocosmetici di Redazione MyPersonalTrainer

Importanza della Protezione solare

I bambini sono soggetti maggiormente ai danni indotti dal sole rispetto agli adulti, sia perché hanno un'epidermide molto più sottile, sia perchè i melanociti sono ancora immaturi e contengono un minor quantitativo di melanina. Solari per bambiniSoprattutto durante la stagione estiva, sia al mare che in montagna, è necessario proteggere la pelle dei più piccoli dai raggi UVA ed UBV con prodotti solari specifici per il loro tipo di pelle.

Caratteristiche Importanti

E' consigliabile utilizzare un prodotto con una protezione alta (SPF 30 o SPF 50) per poi scendere con estrema gradualità (anche a seconda del fototipo), ma mai al di sotto di un fattore di protezione 15.

Come tutti gli altri prodotti per bambini, I prodotti solari destinati ai più piccoli devono essere formulati minimizzando il rischio di allergie, non devono contenere profumo, né coloranti. E' auspicabile che siano quanto più possibile resistenti all'acqua e alla sabbia.
Il prodotto scelto deve ovviamente contenere filtri efficaci nei confronti sia dei raggi UVA che UVB. Le emulsioni A/O sono la forma tecnica da preferire per neonati e bambini molto piccoli perché conferiscono al prodotto una migliore idrorepellenza e resistenza all'acqua esplicando una buona emollienza sull'epidermide grazie alla fase esterna lipofila che forma un film sulla cute. Le emulsioni A/O risultano più untuose, più difficilmente spalmabili e cosmeticamente meno gradite, ma permangono più a lungo sulla pelle riducendo la perdita di acqua transepidermica e consentendo un'idratazione durevole. Per i bambini più grandi è possibile utilizzare emulsioni O/A, latti e spray con l'accortezza di riapplicarli frequentemente ed in particolar modo dopo lunghi bagni in acqua.
I filtri chimici possono dar luogo a fenomeni di sensibilizzazione. E' perciò preferibile utilizzare, specialmente su neonati e bambini molto piccoli, prodotti solari contententi solo filtri fisici (es: biossido di titanio). E' importante ricordare che non devono essere mai utilizzate formulazioni protettive dell'anno precedente, soprattutto se mal conservate.

Infatti, con il tempo, il prodotto perde parzialmente di efficacia, soprattutto se ha oltrepassato il suo PAO (period after opening).


« 1 2 3 4 5 6 7 »