Tea Tree Oil: Proprietà e Usi

Tea Tree Oil: Proprietà e Usi
Ultima modifica 27.05.2020
INDICE
  1. Che cos'è?
  2. Composizione
  3. Proprietà
  4. Usi e Impieghi
  5. Effetti Collaterali
  6. Controindicazioni

Che cos'è?

L'olio di melaleuca - meglio noto come Tea Tree Oil - è un olio essenziale che si estrae dalle foglie di Melaleuca alternifolia, una pianta appartenente alla famiglia delle Myrtaceae.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2019/11/19/olio-essenziale-di-tea-tree-gli-usi-orig.jpeg Shutterstock

Molto conosciuto e apprezzato per le sue proprietà antimicrobiche, l'olio di melaleuca viene impiegato con successo per il trattamento di diversi disturbi cutanei.

Composizione

Produzione e Composizione del Tea Tree Oil

L'olio di melaleuca si ottiene per distillazione in corrente di vapore delle foglie dell'omonima pianta che - in linea teorica - dovrebbero essere preventivamente stoccate per un periodo di almeno sei settimane.

Il principale costituente del tea tree oil è rappresentato dal terpinen-4-olo, presente in concentrazioni che variano dal 30% al 45%. Oltre al terpinen-4-olo, sono anche presenti:

  • γ-terpinene (in concentrazioni del 15% circa);
  • α -terpinene (in concentrazioni dell'8% circa);
  • 1,8-cineolo (in concentrazioni del 5-6%);
  • α -terpineolo (in concentrazioni del 5%);
  • α-pinene;
  • Limonene;
  • p-cimolo;
  • Terpinolene;
  • Viridiflorene.

Il terpinen-4-olo, oltre a essere il componente presente in maggior quantità, sembra essere il principale responsabile delle proprietà antimicrobiche ascritte all'olio di melaleuca.

Proprietà

Quali sono le Proprietà del Tea Tree Oil?

Il tea tree oil - o olio di melaleuca, che dir si voglia - è dotato di numerose proprietà che, essendo state ampiamente dimostrate e confermate, ne hanno permesso l'impiego in ambito fitoterapico e cosmetico.

Di seguito, tali proprietà verranno brevemente descritte.

Proprietà antibatteriche

Come accennato, l'olio di melaleuca è dotato di proprietà antibatteriche, ampiamente dimostrate da diversi studi. Nel dettaglio, l'olio di melaleuca sembra essere in grado di esercitare la sua azione antibatterica mediante la denaturazione delle proteine della membrana citoplasmatica dei microorganismi.

Fra i batteri sensibili all'azione antibatterica dell'olio di melaleuca ritroviamo il Bacillus subtilis, l'Enterococcus faecalis, l'Escherichia coli, la Moraxella catarrhalis, lo Streptococcus pyogenes e lo Staphylococcus aureus.

Proprietà antifungine

L'olio di melaleuca ha dimostrato di possedere anche interessanti proprietà antimicotiche.  Più precisamente, quest'olio si è rivelato attivo nei confronti di diversi funghi e lieviti in grado di causare disturbi di cutemucose e annessi cutanei, quali il Malassezia furfur, la Candida albicans, il Trichophyton rubrum e il Microsporum canis.

Inoltre, in uno studio condotto sulle proprietà antifungine dell'olio di melaleuca, l'utilizzo del prodotto puro nel trattamento delle onicomicosi dei piedi ha dimostrato un'efficacia analoga al trattamento effettuato con clotrimazolo (un farmaco antifungino).

Proprietà antinfiammatorie

Oltre alle proprietà antimicrobiche, l'olio di melaleuca sembra possedere anche proprietà antinfiammatorie. Da uno studio clinico è infatti emerso che l'olio essenziale di melaleuca è in grado di ridurre l'infiammazione cutanea indotta da istamina.

Un altro studio ancora ha, invece, dimostrato l'efficacia antinfiammatoria dell'olio di melaleuca nel trattamento delle gengiviti.

Proprietà antiparassitarie

Infine, l'olio di melaleuca può essere utile come rimedio naturale contro le infestazioni da pidocchi. Difatti, studi condotti in merito hanno dimostrato che il prodotto è efficace sia sugli esemplari adulti che sulle uova.

Usi e Impieghi

A Cosa Serve il Tea Tree Oil e Come si Usa?

L'olio di melaleuca è reperibile puro, oppure all'interno di formulazioni per uso topico come creme, pomate, idrogel o soluzioni emulsionate, e può essere utilizzato nei seguenti casi:

  • Punture d'insettiprurito e infiammazioni cutanee: in virtù delle sue proprietà antinfiammatorie, l'olio di melaleuca può rivelarsi utile in caso di punture d'insetti, prurito e infiammazioni della pelle. Benché lo si possa impiegare anche puro, per questo tipo d'indicazioni, è consigliabile diluirne qualche goccia in un po' di gel di aloe. In alternativa, in commercio esistono prodotti già opportunamente diluiti e appositamente formulati per il trattamento dei suddetti disturbi.
  • Acne: l'applicazione di prodotti a base di olio di melaleuca può rivelarsi efficace nel trattamento dell'acne vulgaris di lieve e moderata entità. Quest'applicazione dell'olio di melaleuca è stata oggetto di numerosi studi. Da uno di questi è emerso che l'utilizzo di prodotti a base di olio di melaleuca possiede un'efficacia leggermente inferiore rispetto ai prodotti a base di perossido di benzoile, ma - allo stesso tempo - sembra provocare un minor numero di effetti indesiderati.
  • Foruncoli: l'applicazione di una goccia di olio essenziale direttamente sul foruncolo può essere utile per favorirne la risoluzione.
  • Gengiviti: l'applicazione di appositi gel a base di olio di melaleuca sulle gengive infiammate può favorire la risoluzione delle gengiviti. In quest'ambito può essere utile anche l'uso di soluzioni a base di tea tree oil con le quali è possibile fare degli sciacqui.
  • Affezioni delle vie respiratorie superiori: effettuare dei suffumigi con l'olio di melaleuca può essere utile per dare sollievo e decongestionare le vie aeree superiori in caso di malattie da raffreddamento, sinusiti e bronchiti.
  • Infezioni vaginali: vista la sua efficacia nel contrastare funghi e lieviti come la Candida albicans, l'olio di melaleuca può essere utilizzato per la preparazione di soluzioni per lavaggi intimi. A questo proposito, numerose sono le donne che si dilettano nella preparazione di lavande vaginali fai da te. Tuttavia, una simile pratica è decisamente sconsigliata se non espressamente prescritta dal medico. Pertanto, in caso di candidasi vaginale, prima di ricorrere a qualsivoglia rimedio naturale è sempre bene rivolgersi al proprio medico e/o al proprio ginecologo.

Nota Bene

Solitamente, l'olio di melaleuca viene impiegato per uso esterno. L'assunzione orale del prodotto non è proibita ma è comunque altamente sconsigliata a causa dei potenziali e pericolosi effetti avversi che possono manifestarsi. Ad ogni modo - se proprio non si può evitare - la somministrazione orale dovrebbe avvenire solo dietro consiglio del medico e solo sotto la sua stretta sorveglianza.

Va comunque precisato che, nonostante l'olio di melaleuca sua un prodotto di origine naturale, ciò non significa che il suo uso possa essere fatto indiscriminatamente o che sia privo di effetti indesiderati e controindicazioni. Per questi motivi, quando si intende utilizzare il tea tree oil per scopi simil-terapeutici, è sempre opportuno chiedere il consiglio preventivo del proprio medico.

Dove si compra il Tea Tree Oil?

Il tea tree oil può essere acquistato in erboristeria, in profumeria, in parafarmacia e in farmacia, così come in negozi specializzati in rimedi naturali o addirittura nei supermercati meglio forniti. Naturalmente, è possibile reperirlo anche in numerosissimi store online.

Il consiglio generale è comunque quello di acquistare solo da rivenditori seri ed affidabili e, una volta ottenuto il prodotto, di utilizzarlo rispettando le indicazioni fronite dal produttore che normalmente vengono riportate sulla confezione o sul foglietto illustrativo (se presente) dello stesso.

Olio di tea tree online

tea tree oil

L’olio di albero del tè viene estratto dalla distillazione a vapore delle foglie di una pianta chiamata Melaleuca alternifolia, originaria dell'Australia.
Questo prodotto, da diluire in percentuale dell'1% del prodotto finito (ovvero circa 20 gocce o 1ml di olio essenziale per ogni 100ml di olio vegetale vettore) non va utilizzato puro sulla pelle. Può essere usato per comporre creme, lozioni, detergenti, tonici per la salute della pelle oppure aggiunto allo shampoo per renderlo più purificante.
Come olio da massaggio, va utilizzato in una miscela con un olio vegetale, come quello di mandorle dolci, vinaccioli o cocco: ha un effetto rinfrescante sulla pelle, utile per rilassare il corpo e dare energia alla mente.

tea tree oil

In alternativa, è disponibile questo olio essenziale di Tea Tree 100% puro, senza parabeni, SLS, Zinco e profumi.
All’olio essenziale di Tea Tree, utilizzato da secoli dalle popolazioni indigene dell’Australia, sono attribuite naturali proprietà antisettiche, antimicrobiche e antimicotiche ad ampio spettro. Tali caratteristiche sono state successivamente confermate da numerosi studi clinici internazionali.
Per utilizzarlo è sufficiente applicare il prodotto sulla pelle con un tampone o un batuffolo di cotone o di lana imbevuto di 1 o 2 gocce di olio essenziale. Per l’aromaterapia, aggiungere 3 o 4 gocce di olio essenziale nell’acqua della vasca o nel vaporizzatore del termosifone.

Effetti Collaterali

Il Tea Tree Oil può causare Effetti Indesiderati?

Generalmente, l'olio di melaleuca è ben tollerato anche dalle pelli più sensibili. Tuttavia, sono stati segnalati casi in cui l'applicazione sia dell'olio puro, sia di preparati che lo contengono, ha provocato la comparsa di dermatiti da contatto.

Sovradosaggio e Ingestione Accidentale

In caso d'ingestione accidentale di elevate quantità di olio di melaleuca possono manifestarsi sintomi anche molto gravi, quali disturbi della coordinazione motoria, difficoltà di deambulazioneatassiasonnolenza e confusione mentale.

L'assunzione del prodotto in dosi molto elevate può portare perfino al coma.

Qualora un simile evento dovesse verificarsi, è opportuno contattare subito il medico e recarsi nel più vicino pronto soccorso. Tuttavia, ricordiamo che l'assunzione orale del tea tree oil è generalmente sconsigliata.

Controindicazioni

Quando il Tea Tree Oil NON deve essere usato

L'olio di melaleuca non deve essere impiegato in caso d'ipersensibilità nota ad uno qualsiasi dei suoi componenti.

L'uso esterno del prodotto, inoltre, dovrebbe essere evitato in caso di pelli eczematose, poiché potrebbe causare gravi irritazioni cutanee.

L'utilizzo orale dell'olio di melaleuca - benché sempre sconsigliato - risulta assolutamente controindicato in gravidanza e durante l'allattamento.

 

Contenuto sponsorizzato: My-personaltrainer.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, My-personaltrainer.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Autore

Ilaria Randi
Laureata in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, ha sostenuto e superato l’Esame di Stato per l’Abilitazione alla Professione di Farmacista