Brufoli sul Mento

Introduzione

I brufoli sul mento rappresentano un fastidioso disturbo cutaneo, solitamente (ma non necessariamente) correlato all'acne e/o a fattori ormonali.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2018/08/04/brufoli-sul-mento-orig.jpeg

Difatti, i brufoli sul mento si manifestano con maggior incidenza durante l'adolescenza; nonostante ciò, essi possono manifestarsi anche in età adulta, in particolare quando sono presenti squilibri ormonali o altri fattori predisponenti. Nelle persone anziane, invece, l'insorgenza di brufoli sul mento e dei brufoli in generale risulta essere un evento più raro.

In alcuni casi, i brufoli sul mento non richiedono alcun tipo di trattamento per scomparire; in altri, invece, potrebbe essere necessario chiedere il consulto del medico e intervenire con trattamenti farmacologici. Chiaramente, la decisione di mettere in pratica o meno cure e trattamenti specifici dovrebbe essere presa dal medico o, ancor meglio, dal dermatologo in seguito ad un'accurata visita.

Cosa sono

Cosa sono i Brufoli sul Mento?

I brufoli sul mento possono essere definiti come lesioni cutanee caratterizzate da infiammazione che, spesso e volentieri, è accompagnata da infezioni batteriche. Tali lesioni sono in rilievo, possiedono una forma generalmente tondeggiante e possono avere dimensioni variabili. La consistenza può essere più o meno soffice, così come può essere presente o meno la classica punta bianca, infarcita di sebo.

Benché talvolta la dicitura "brufoli sul mento" venga utilizzata per indicare qualsiasi tipo di lesione cutanea le cui caratteristiche sono analoghe a quelle sopra descritte, nella maggior parte dei casi, quando si parla di brufoli in quest'area del volto si vogliono indicare le manifestazioni dell'acne o i cosiddetti punti bianchi (comedoni chiusi) che, pertanto, verranno presi in considerazione nel corso dell'articolo.

Lo sapevi che…

Oltre ai brufoli intesi come manifestazioni dell'acne o come comedoni chiusi che si manifestano in maniera più o meno sporadica, il mento è la sede del volto su cui possono comparire anche foruncoli e grani di miglio. Inoltre, l'area del mento è una delle sedi principali su cui si possono manifestare i brufoli in gravidanza e i brufoli giganti.

Cause

Quali sono le Cause dei Brufoli sul Mento?

La formazione di brufoli sul mento è correlata soprattutto ad un'eccessiva produzione di sebo e all'infiammazione delle ghiandole sebacee cui possono associarsi infezioni sostenute da diversi batteri, come ad esempio il Propionibacterium acnes.

L'iperattività e l'infiammazione delle ghiandole sebacee possono essere causate o esacerbate da diversi fattori. In particolare, la comparsa di brufoli sul mento sembra essere correlata soprattutto a squilibri e alterazioni dei normali livelli ormonali. Non a caso, essi tendono a manifestarsi in pazienti di entrambi i sessi nel periodo adolescenziale e in pazienti di sesso femminile in prossimità del ciclo mestruale oppure durante la gravidanza; ossia in particolari fasi della vita o periodi nei quali le concentrazioni di ormoni subiscono cambiamenti considerevoli. Ad ogni modo, i fattori ormonali non sono gli unici a causare, a favorire o a predisporre all'insorgenza di questo problema cutaneo. Difatti, altri fattori implicati nella comparsa dei brufoli sul mento sono rappresentati da:

  • Predisposizione genetica;
  • Alimentazione scorretta e sbilanciata, ricca di cibi molto grassi e zuccherati;
  • Scarsa pulizia della pelle del viso.

Oltre a quanto sopra affermato, la comparsa di brufoli sulla pelle può essere favorita anche da:

  • Eccessiva esposizione ai raggi UV, naturali o artificiali (lampade abbronzanti) che siano;
  • Utilizzo di cosmetici o prodotti per il make-up contenenti sostanze occludenti i pori e la pelle;
  • Continua manipolazione del mento con le mani (ad esempio, continuo strofinamento);
  • Condizioni di stress.

Infine, ricordiamo che, in alcuni casi, quelli che vengono chiamati brufoli sul mento sono in realtà manifestazioni cutanee dovute ad allergie o all'applicazione di prodotti di scarsa qualità contenenti sostanze irritanti.

Curiosità: Brufoli sul Mento e Medicina Orientale

Secondo alcune medicine alternative orientali e, in particolare, secondo quella cinese, il viso è "lo specchio" degli organi interni e la comparsa di sfoghi o brufoli rappresenta la conseguenza di un malessere legato, appunto, a qualcuno di essi. Secondo questa medicina, ogni area del viso corrisponde ad un organo o apparato ben preciso. Nel caso specifico dei brufoli sul mento, la loro comparsa indicherebbe la presenza di problemi a livello dell'apparato riproduttivo e la presenza di disturbi ormonali.

Sintomi

Quali Sintomi provocano i Brufoli sul Mento?

Dal momento che i brufoli sul mento sono caratterizzati da una componente infiammatoria, i tipici sintomi da essa indotti consistono in rossore, gonfiore e dolore. In alcuni casi, tuttavia, è possibile che i brufoli diano origine a un prurito d'intensità variabile invece che a uno stimolo doloroso; prurito che, pur tuttavia, può evolvere trasformandosi in dolore man mano che l'infiammazione e l'eventuale infezione procedono.

Da non dimenticare, infine, il disagio estetico che la presenza dei brufoli sul mento può causare, soprattutto quando questi sono di dimensioni notevoli e/o si presentano in gran numero.

Complicazioni dei Brufoli sul Mento

Come avviene con qualsiasi altro tipo di brufoli, anche quelli che si manifestano sul mento potrebbero andare incontro a complicazioni dando origine a cisti.

Oltre a questo, una volta che le lesioni saranno guarite, vi è il potenziale rischio di comparsa di cicatrici più o meno marcate ed evidenti. Rischio che aumenta notevolmente se i brufoli sul mento vengono tagliati, schiacciati o rotti, anche accidentalmente.

Cure e Trattamenti

Cure e Trattamenti per Eliminare i Brufoli sul Mento

Il ricorso a cure e trattamenti per eliminare i brufoli sul mento non sempre è necessario. Difatti, nei casi meno gravi in cui i brufoli si manifestano in maniera sporadica, essi tendono a risolversi spontaneamente senza richiedere alcun tipo d'intervento. Qualora ciò non dovesse verificarsi e qualora i brufoli sul mento rappresentino un'importante manifestazione acneica, potrebbe essere necessario l'intervento del medico.

Trattamenti Cosmetici

L'adeguata pulizia della pelle è di fondamentale importanza, sia quando i brufoli sul mento rappresentano un problema che richiede l'intervento del medico, sia quando essi si manifestano in maniera sporadica e non causano particolari disagi, se non di tipo estetico.

La detersione del mento dovrebbe essere effettuata quotidianamente con acqua e detergenti delicati, preferibilmente un paio di volte al giorno (mattino e sera). Accanto a questa regolare routine di pulizia, per accelerare il normale rinnovamento cellulare, può essere utile ricorrere all'utilizzo di cosmetici ad azione esfoliante (scrub o esfolianti chimici) almeno una volta a settimana. Tuttavia, si ricorda che l'uso di prodotti cosmetici di questo tipo può avvenire solo nei casi di brufoli sul mento non gravi e che non presentano complicanze.

Trattamenti Farmacologici

Nei casi più severi di brufoli sul mento, è possibile intervenire con trattamenti farmacologici. Anche se esistono medicinali per contrastare acne e brufoli liberamente acquistabili senza obbligo di presentazione della ricetta medica, prima di utilizzarli sarebbe comunque bene consultare il medico o il dermatologo.

Ad ogni modo, fra i farmaci che si possono utilizzare per eliminare i brufoli sul mento ricordiamo quelli a base di perossido di benzoile (Benzac®), noto principio attivo dotato di azione comedolitica e antibatterica.

Nei casi più severi, invece, il medico può decidere di prescrivere farmaci corticosteroidi (per ridurre l'infiammazione) e/o farmaci antibiotici (per contrastare le infezioni batteriche) per uso topico. Nei casi estremamente gravi, invece, è possibile valutare un'eventuale terapia sistemica.

Incisione o Asportazione

In presenza di brufoli sul mento di elevate dimensioni che causano una sintomatologia molto fastidiosa per il paziente, è possibile procedere con l'incisione degli stessi, in maniera tale da favorire la fuoriuscita del materiale in essi contenuto (sebo, batteri, detriti cellulari) e favorirne la guarigione. Chiaramente, l'incisione deve essere effettuata dal medico mediante l'uso di strumenti sterilizzati. L'incisione fai da te è assolutamente da evitare, per scongiurare sia eventuali danni (sanguinamenti, lesioni, ecc.) che complicazioni (formazione di cicatrici, diffusione dell'infezione, ecc.).

Discorso analogo per quel che riguarda l'asportazione di eventuali cisti, risultato della complicazione di brufoli sul mento. Le cisti, infatti, devono essere rimosse con un piccolo intervento chirurgico che, generalmente, viene effettuato dal dermatologo in regime ambulatoriale.

Rimedi Naturali

Nei casi meno gravi, anche il ricorso ad alcuni rimedi naturali per eliminare i brufoli sul mento potrebbe rivelarsi utile. In commercio sono reperibili diversi cosmetici a base di estratti naturali dall'azione purificante, disinfettante e/o antinfiammatoria.

In alternativa, anche l'uso di alcuni tipi di oli essenziali - come, ad esempio, l'olio essenziale di limone o quello di lavanda - può rivelarsi utile, purché vengano preventivamente diluiti in un olio vettore leggero o in una crema neutra.

Altro rimedio naturale che può rivelarsi molto utile in presenza di brufoli sul mento è rappresentato dall'argilla e, più in particolare, dalle maschere all'argilla, generalmente dotate di una spiccata azione purificante. Ad ogni modo, per maggiori informazioni in merito, leggi l'articolo dedicato: Acne: Rimedi Naturali.

Trattamenti contro le Cicatrici

Nel caso in cui i brufoli sul mento lascino cicatrici, è possibile intervenire con diversi tipi di trattamenti di medicina estetica, quali il peeling chimico, la microdermoabrasione, la dermoabrasione, la radiofrequenza e la laser terapia. Chiaramente, simili trattamenti possono essere eseguiti solo da personale medico specializzato.

La scelta di ricorrere ad un trattamento piuttosto di un altro dipende dall'estensione e dalla profondità della cicatrice, così come può dipendere dai risultati che si vogliono ottenere.

Consigli Utili

Consigli Utili per Prevenire o Facilitare la Risoluzione dei Brufoli sul Mento

Per cercare di prevenire o comunque tentare di favorire la guarigione dei brufoli sul mento, anche se il medico ha già predisposto il trattamento con farmaci specifici, può essere utile adottare alcuni accorgimenti comportamentali, quali:

  • Evitare di schiacciare, rompere o tagliare i brufoli sul mento. Questa pratica - oltre ad aumentare il rischio di comparsa di cicatrici - può, infatti, favorire l'espansione dell'infezione alle aree di cute circostanti, peggiorando ulteriormente la situazione.
  • Mantenere un buon livello d'igiene personale ed effettuare una corretta pulizia della pelle del viso e del mento in particolate. A questo proposito, è bene ricordare che per detergere la pelle del viso è necessario utilizzare prodotti specifici e soprattutto detergenti delicati e NON eccessivamente sgrassanti. Difatti, se da un lato la detersione serve a rimuovere sebo in eccesso e sporcizia; dall'altro lato, l'uso di prodotti dall'azione troppo aggressiva e sgrassante può seccare e irritare la pelle, spingendola a produrre quantità maggiori di sebo nel tentativo di ripristinare le condizioni normali. Una maggior produzione di sebo, a sua volta, potrebbe indurre un peggioramento della condizione di brufoli sul mento.
  • Per evitare di rompere inavvertitamente i brufoli sul mento, dopo la detersione, asciugare la zona interessata tamponando e non strofinando, preferibilmente con un asciugamano morbido.
  • Utilizzare cosmetici e prodotti per il make-up di qualità, adatti al proprio tipo di pelle e non occludenti.
  • Evitare l'eccessiva esposizione ai raggi UV e, qualora ci si esponga, utilizzare creme solari con elevato indice di protezione.
  • Adottare una dieta equilibrata cercando di evitare o comunque limitare fortemente i cibi grassi e i cibi eccessivamente dolci o zuccherati.
  • Cercare, nei limiti del possibile, di ridurre lo stress.
  • Evitare il ricorso ai rimedi della nonna la cui efficacia, utilità e sicurezza d'uso risultano alquanto dubbie. Tipico esempio di un rimedio di questo tipo da NON adottare è rappresentato dall'applicazione del dentifricio sui brufoli.
  • Utilizzare farmaci solo se espressamente prescritti dal medico.

Nota Bene

Naturalmente, i suddetti consigli non sono in grado di garantire la scomparsa totale dei brufoli sul mento. Tuttavia, l'adozione di una dieta equilibrata, il mantenimento di una buona igiene personale, l'evitare l'eccessiva esposizione alle radiazioni ultraviolette e l'effettuare una corretta e regolare pulizia della pelle sono accorgimenti utili non solo per prevenire o favorire la scomparsa dei brufoli sul mento, ma anche per favorire il mantenimento del benessere della pelle e dell'organismo in generale.

Foto, Curiosità, Approfondimenti