Elevatore della scapola di Redazione MyPersonalTrainer

Elevatore della scapola

Il muscolo elevatore della scapola è un muscolo biarticolare che origina  dai processi trasversi della 1a-4a vertebra cervicale. La sua parte superiore è coperta dal muscolo sternomastoideo, mentre la parte inferiore è situata profondamente rispetto al trapezio . Si inserisce sull'angolo mediale e nella parte alta del margine vertebrale della scapola.

Innalza la scapola, la intraruota, la adduce e partecipa alla sua stabilizzazione. In caso di contrazione bilaterale estende il collo. In caso di contrazione unilaterale inclina il collo dallo stesso lato. Interviene nell'inspirazione forzata .

E' innervato dai r ami del plesso cervicale e del plesso brachiale (C3-C5)


ORIGINE
Dai processi trasversi di C1-C4
anatomia elevatore scapola
INSERZIONE
Angolo mediale e parte alta del margine vertebrale della scapola
AZIONE
Elleva, intraruota e adduce la scapola
INNERVAZIONE
Rami del plesso cervicale e del plesso brachiale (C3-C5)

Arto superioreArto inferioreTroncoAddomeArticoli