Gamberoni Gratinati al Forno

Come vi piacciono i gamberoni? Io li adoro in tutti i modi, ma ho un debole per quelli gratinati al forno: mi piace poi aromatizzarli con una grattugiata di scorza di limone per conferire un profumo strepitoso! Non perdiamoci in chiacchiere e arriviamo al cuore della ricetta: vediamo come preparare questo piatto, elegante e raffinato, senza troppa fatica!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: medio

CALORIE PER 100 GRAMMI: 116,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 15 minuti per la preparazione; 15 minuti per la cottura

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Secondi piatti / Gamberoni Gratinati al Forno

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Tagliere
  • Forbici
  • Coltello
  • Teglia
  • Grattugia o riga limoni

Preparazione

  1. Preriscaldare il forno a 180°C
  2. Lavare i gamberoni in acqua fredda.
  3. Procedere con la pulizia dei gamberoni. Appoggiare il gamberone sul tagliere, con la testa rivolta verso di noi. Inserire le forbici nella corazza, dunque incidere il dorso. Inserire un bastoncino all'interno, nel taglio creato fino a raggiungere il filo intestinale. Sollevare l'intestino, tirarlo delicatamente, prima dalla parte della testa, poi dall'altro lato facendo attenzione a non romperlo. A questo punto, incidere la polpa del gamberone con la punta di un coltello e seguire l'incisione praticata con le forbici fino ad aprire la polpa in due metà perfette.
  4. Strofinare la pirofila con uno spicchio di aglio, dunque adagiarvi i gamberoni, con la parte della polpa rivolta verso l'alto.
  5. Aggiungere un pizzico di sale (meglio se aromatizzato) sulla polpa, ed aggiustare di pepe. Aromatizzare con scorza di limone grattugiata e con una spruzzata del suo succo.
  6. Cospargere con pane grattugiato ed ultimare con due cucchiai di olio e.v.o. ed una spruzzata di brandy.

Lo sapevi che…
In questa ricetta suggeriamo l'utilizzo dell'aglio solo per strofinare la teglia: questo per evitare di eccedere con l'aroma intenso dell'aglio.
Ad ogni modo, chi ama il suo sapore, può tritarlo insieme al prezzemolo ed aggiungerlo direttamente sulla polpa dei gamberoni.
Il brandy può essere sostituito con della grappa oppure con del vino bianco.
Chi lo desidera, può invece evitare il pepe e sostituirlo con il peperoncino secco oppure fresco.

  1. Infornare la teglia e cuocere a 180°C per 15-20 minuti, fino a doratura.
  2. Servire i gamberoni caldissimi con abbondante prezzemolo tritato fresco e con del succo di limone.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Un piatto da premiare: sono molto soddisfatta del risultato! Il sapore è delizioso, dolce al punto giusto, e la presentazione estetica…beh, quello sta a voi giudicare! Spero di aver superato la prova!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

I Gamberoni Gratinati al Forno sono alimenti di origine animale dall'apporto calorico molto basso; l'energia proviene soprattutto dalle proteine, seguite dai carboidrati e infine dai lipidi. Gli acidi grassi sono prevalentemente insaturi, il colesterolo è elevato e le fibre assenti. I Gamberoni Gratinati al Forno si prestano a qualsiasi tipo di alimentazione, eccezion fatta per la dieta del soggetto affetto da ipercolesterolemia. La porzione media è uguale o inferiore a 200g (230Kcal).
VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 116 Kcal

Carboidrati: 5.30 g

Proteine: 12.90 g

Grassi: 4.90 g

di cui saturi: 0.80g
di cui monoinsaturi: 3.50g
di cui polinsaturi: 0.60 g

Colesterolo: 138.00 mg

Fibre: 0.10 g

Ricette correlate