Ultima modifica 29.03.2019
/5

Stuzzichiamo il palato con un buon formaggio?
Sì ma, vegetale e crudista! Ebbene, oggi prepareremo una sorta di veg-formaggio a partire da anacardi morbidi e senza ricorrere all'utilizzo del fornello o del forno! Utilizzeremo anche un ingrediente straordinario che conferirà all'alimento un sapore che ricorderà moltissimo quello del formaggio animale. Volete scoprire qual è? Allora mettiamoci all'opera.

Video della Ricetta

 Problemi con la riproduzione del video? Ricarica il video da youtube.

Carta di Identità della Ricetta

  • 454 KCal Calorie per porzione
  • Difficoltà facile
  • Dosi per 6 persone
  • Preparazione
  • Costo basso
  • Nota 15 minuti per la preparazione; 8 ore di ammollo

Categoria Ricetta: Secondi piatti / Ricette Senza Glutine / Ricette per Vegetariani / Ricette Vegane / Formaggio di Anacardi - Vegano

Ingredienti

Materiale Occorrente

  • Ciotole di varie dimensioni
  • Fuscelle con microfori (facoltativo)
  • Frullatore

Preparazione

  1. Per prima cosa, mettere in ammollo gli anacardi per una notte: in questo modo, si ammorbidiranno e perderanno il sale in eccesso.
  2. Dopo 8 ore, scolare gli anacardi dall'acqua di ammollo e riunirli nel contenitore di un frullatore.
  3. Aggiungere un paio di cucchiai di latte di soia, i semi di sesamo, il succo di limone ed il lievito di birra in scaglie. In alternativa ai semi di sesamo, è possibile utilizzare la salsa tahina (salsa di sesamo).

A che cosa serve il lievito di birra?
Il lievito di birra in scaglie viene utilizzato come esaltatore di sapidità per zuppe e formaggi vegetali. I Saccharomyces cerevisiae presenti, infatti, donano un aroma particolare che richiama quello del formaggio grana animale.

  1. Frullare il tutto fino ad ottenere una consistenza morbida. Se la crema risulta troppo secca, aggiungere uno o due cucchiai di latte vegetale.
  2. Versare il veg-formaggio crudista in una fuscella (oppure in uno stampo in silicone od in ceramica), livellando e pressando la superficie.
  3. Rovesciare il veg-formaggio su un piatto e servire a piacere.

Come consumarlo?
Il veg-formaggio di anacardi è ottimo da tagliare a fette e da spalmare sul pane. Si può utilizzare anche per insaporire minestre, zuppe o come secondo piatto alternativo.
Con lo stesso metodo di preparazione, è possibile ottenere un formaggio vegano crudista di arachidi o di mandorle.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Potete spalmare questo veg-formaggio sul pane, utilizzarlo per preparare invitanti crostini oppure torte salate alternative. Sapete, ho riprodotto a casa questo veg-formaggio sostituendo gli anacardi con le arachidi: il sapore è più intenso, ma particolare! Potete dunque prepararlo con qualsiasi tipo di frutta secca: anche con le mandorle non dovrebbe essere male. Che dite: proviamo?

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Il Formaggio di Anacardi è un alimento vegano molto calorico, con una prevalenza energetica a carico dei lipidi. Il profilo degli acidi grassi è a favore degli insaturi, non ci sono tracce di colesterolo e le fibre sono abbondanti.
Eccezion fatta per la dieta dei soggetti in sovrappeso o allergici, si tratta di un alimento idoneo a qualunque regime alimentare; non contiene lattosio e glutine.
La porzione media di Formaggio di Anacardi come secondo piatto è di circa 80g (360kcal).

Valori nutrizionali (100 g)

  • Calorie: 454 Kcal
  • Carboidrati: 25.80 g
  • Proteine: 16.40 g
  • Grassi: 32.40 g
    • di cui saturi: 6.30g
    • di cui monoinsaturi: 19.20g
    • di cui polinsaturi: 6.90 g
  • Colesterolo: 0.00 mg
  • Fibre: 3.80 g
Foto Formaggio di Anacardi - Vegano Crudista

Autore

Alice Mazzo

Alice Mazzo

Presentatrice di Ricette di Alice
Creatività e perseveranza, con un pizzico di follia: il mix d’ingredienti perfetto che definisce Alice, presentatrice del programma Ricette di Alice, su My-personaltrainerTV. Il suo cuore batte per la cucina salutistica: appassionata di alimentazione, la sua mission è trasmettere la passione per la cucina sana, trasformando bombe caloriche in bocconcini leggeri, senza rinunciare al gusto