Vellutata di Patate e Finocchio - Vellutata Depurativa ed Anti-gonfiore

Alzi la mano che di noi si sente gonfio e pesante dopo le scorpacciate delle feste di Natale! Inutile versare lacrime di coccodrillo: non ci resta che correre ai ripari! Possiamo trarre beneficio dal cibo: alcuni alimenti possono infatti aiutare l'organismo ad allontanare le scorie e a diminuire il gonfiore “feste-dipendente”. Prepariamo insieme una vellutata deliziosa “scaccia pancia gonfia”!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 43,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti + il tempo per la preparazione delle verdure


6 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette dietetiche Light / Ricette Funzionali / Ricette per Vegetariani / Ricette Senza Glutine / Primi piatti / Vellutata di Patate e Finocchio - Vellutata Depurativa ed Anti-gonfiore

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Casseruola
  • Mixer ad immersione
  • Tagliere
  • Coltello preferibilmente in ceramica
  • Sbuccia verdure
  • Padella

Preparazione

  1. Sbucciare le patate e tagliarle a cubetti. Tuffarle nell’acqua fredda.
  2. Nel frattempo, mondare il finocchio e tagliarlo a fette piuttosto sottili.

L’idea giusta
Generalmente le foglie e le parti superiori del finocchio vengono buttate perché filose. In questo caso, invece, non si butta niente: impariamo anche ad utilizzare gli “scarti” del finocchio, peraltro gustosissimi e ricchi di Sali minerali e preziose vitamine.

  1. Sistemare i pezzetti di finocchio e patate in una teglia e coprire a filo con l’acqua. Aggiustare di sale ed unire un cucchiaino di semi di finocchio: far bollire dolcemente le verdure per 20-30 minuti, fino a quando saranno morbide. Da ricordare che più i pezzi di patate e finocchio sono grandi, più a lungo dovranno cuocere le verdure.
  2. Frullare le verdure con il mixer ad immersione ed aggiungere mezzo bicchiere circa di latte. Arricchire la vellutata con il grana grattugiato. Chi desidera una vellutata più liquida, può aggiungere ancora acqua oppure latte.
  3. Tostare leggermente le lamelle di mandorle in una padella.
  4. Servire la vellutata depurativa decorando con qualche lamella di mandorla tostata e con semi di finocchio.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Concludo con un'importante aforisma di Ippocrate: “Fa che il cibo sia la tua medicina”. E questa squisita vellutata depurativa ne costituisce una prova concreta! E per tenervi sempre in forma, seguite le lezioni di video-fitness suggerite dalla nostra personal Trainer Terry!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

La Vellutata di Patate e Finocchi è un primo piatto liquido ipocalorico e di semplice digestione. L'apporto energetico deriva principalmente dai carboidrati, mentre grassi e proteine svolgono un ruolo meno determinante. Le fibre sono abbondanti ed il colesterolo quasi assente. La Vellutata di Patate e Finocchi si presta all'alimentazione ipocalorica e a quella contro alcune malattie metaboliche (diabete mellito tipo 2, ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia); se non addizionata in sale è anche indicata nella dieta contro l'ipertensione. La porzione media è libera ma nei limiti di ragionevolezza.
NOTA BENE: i valori nutrizionali della vellutata sono riferiti alla ricetta con 100ml di acqua aggiunta
VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 43 Kcal

Carboidrati: 5.60 g

Proteine: 2.30 g

Grassi: 1.40 g

di cui saturi: 0.40g
di cui monoinsaturi: 0.70g
di cui polinsaturi: 0.30 g

Colesterolo: 1.80 mg

Fibre: 2.00 g



Commenti da Youtube

Ricette correlate