Pollo alla Cacciatora

Uno dei “piatti forti” di mia nonna era sicuramente il suo famoso “pollo rosso”, che altro non è che il pollo alla cacciatora. Come ogni nonna che si rispetti, lei lo preparava all'antica, con un bel soffritto di cipolla e un sacco di olio. Ho deciso di fare onore a mia nonna proponendo il suo piatto ma in chiave più leggera e senza aggiunta di olio. Scommettete che il sapore sarà buono uguale?


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 138,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 15 minuti per la preparazione; 1 ora per la cottura

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette dietetiche Light / Ricette Internazionali / Secondi piatti / Pollo alla Cacciatora

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Casseruola con coperchio
  • Sbucciaverdure
  • Tagliere
  • Coltello

Preparazione

  1. Tagliare il pollo in 8-10 pezzi, privandolo in parte della pelle.
  2. Lavare le verdure. Sbucciare le carote, rimuovere le estremità e tagliarle a dadini. Rimuovere i filamenti legnosi dal sedano, dunque tagliarlo a dadini.
  3. Scaldare una casseruola per un paio di minuti. Adagiare i pezzi del pollo sulla casseruola, senza aggiungere olio od altri condimenti. Rosolare i pezzi del pollo per 3-4 minuti affinché si formi una crosticina dorata.
  4. Una volta rosolato il pollo, sfumare con il vino rosso mantenendo una fiamma allegra per far evaporare l’alcol.

Lo sapevi che…
La ricetta tradizionale prevede di rosolare i pezzi di pollo in un soffritto preparato con olio, cipolla, sedano e carote. Noi proponiamo la variante più leggera e senza olio.
Il pollo viene fatto sfumare con il vino per rimuovere il retrogusto di “grasso” lasciato dalla pelle rosolata. In questa ricetta suggeriamo l’utilizzo del vino rosso, ma è possibile utilizzare anche il vino bianco secco.

  1. A questo punto, unire la dadolata di verdure (carote e sedano), lo spicchio di aglio (intero oppure tritato) ed i pomodori pelati (oppure pomodori freschi molto maturi). Aggiustare di sale e pepe.
  2. Coprire con il coperchio e proseguire la cottura per un’ora o più, fino a quando il pollo risulterà morbido. Si consiglia di rigirare il pollo durante la cottura e, se necessario, aggiungere qualche mestolino di acqua.
  3. Pochi minuti prima del termine della cottura, aromatizzare con un rametto di rosmarino ed un ciuffo di prezzemolo tritato.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Chissà che direbbe mia nonna assaggiando questo pollo: secondo me le sarebbe comunque piaciuto! L'ideale sarebbe accompagnarlo con un contorno di patate bollite, purè oppure polenta morbida. Buon appetito!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Il Pollo alla Cacciatora è un alimento che rientra nel gruppo delle pietanze. Ha un apporto energetico medio, fornito prevalentemente dai lipidi, seguiti dalle proteine e infine dai carboidrati.
Gli acidi grassi sono prevalentemente di tipo insaturo, i peptidi ad alto valore biologico e i glucidi semplici. Il colesterolo è rilevante e le fibre carenti.
Il Pollo alla Cacciatora è un alimento idoneo alla maggior parte dei regimi alimentari, esclusi quello vegetariano e vegano. Privato della pelle, non ha controindicazioni per le diete rivolte al sovrappeso e alle malattie del metabolismo.
La porzione media di Pollo alla Cacciatora è di circa 200g (275kcal).
I valori nutrizionali a lato tengono conto di carne (con relativa pelle) e verdure, senza ossa


VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 138 Kcal

Carboidrati: 2.50 g

Proteine: 11.20 g

Grassi: 9.30 g

di cui saturi: 2.88g
di cui monoinsaturi: 4.21g
di cui polinsaturi: 2.19 g

Colesterolo: 46.20 mg

Fibre: 0.80 g

Ricette correlate