Ossibuchi LIGHT Senza Grassi Aggiunti

Oramai l'avete capito: nella cucina di My-personaltrainer si riescono a trasformare vere e proprie bombe caloriche in piatti leggerissimi, senza rinunciare al gusto! E oggi daremo una nuova veste ai classici ossibuchi. Nella ricetta originale, gli ossibuchi di vitello vengono rosolati con il midollo nel grasso (olio e burro). Vi mostrerò alcuni trucchi per rendere il piatto ultraleggero!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: medio

CALORIE PER 100 GRAMMI: 74,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:


9 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette dietetiche Light / Ricette Senza Glutine / Ricette per Diabetici / Secondi piatti / Ossibuchi LIGHT Senza Grassi Aggiunti

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Coltello o forbici
  • Padella con coperchio
  • Cucchiaio
  • Paletta

Preparazione

  1. Per prima cosa, incidere la pellicina bianca che avvolge la carne: in questo modo, l'ossobuco non arriccerà in cottura.
  2. Rimuovere il midollo che si trova al centro di ogni ossobuco esercitando una leggera pressione. Se il midollo fatica ad essere rimosso, si consiglia di inciderlo con il coltello prima di premere.

Lo sapevi che…
Il midollo degli ossibuchi è ricco di grassi che, con il calore, tendono a sciogliersi (andando ad incidere sulle calorie del piatto!). Per ridurre drasticamente le calorie, si consiglia appunto di rimuovere il midollo.

  1. Scaldare moltissimo una padella in pietra, in acciaio od antiaderente: quando sarà molto calda, senza aggiungere olio o burro, rosolare gli ossibuchi da entrambi i lati mantenendo una fiamma sostenuta.
  2. Sfumare con il vino bianco.
  3. Salare e pepare a piacere. Aggiungere uno spicchio di aglio in camicia oppure tritato (per un aroma più intenso).
  4. A questo punto, unire la polpa di pomodoro e mantenere una fiamma vivace fino alla ripresa dell'ebollizione.

Per chi non ama il pomodoro…
Un'altra versione saporita degli ossibuchi consiste nel cuocere la carne con i piselli: dopo aver sfumato la carne con il vino bianco, aggiungere un po' d'acqua e cuocere per un'ora. Successivamente, unire i piselli e portare a cottura per altri 30 minuti.

  1. A questo punto, abbassare la fiamma, coprire con il coperchio e cuocere lentamente per circa un'ora e mezza o fino a quando la carne sarà morbida. Se necessario, aggiungere un po' d'acqua o di brodo durante la cottura.
  2. Servire gli ossibuchi con del purè di patate oppure con la polenta morbida.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Che profumino in cucina! Questi ossibuchi sono davvero fantastici, morbidissimi e molto gustosi! Se vi piace, potete preparare la versione light degli ossibuchi alla milanese: dopo aver rosolato la carne e sfumata con del vino, continuate la cottura per un'ora e mezza, aggiungendo acqua quanto basta. Al termine della cottura, aromatizzate gli ossibuchi con un trito di prezzemolo, limone ed aglio.

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

NB. Valori ricavati utilizzando stinco di vitello magro con una percentuale di parte edibile del 70%.
Gli ossibuchi senza grassi aggiunti sono una pietanza poco calorica, povera di grassi e ricca di proteine ad alto valore energetico. I carboidrati e le fibre sono insignificanti, e la quota di colesterolo risulta accettabile.
Per questo, gli ossibuchi LIGHT sono un alimento idoneo a qualunque regime alimentare.
La porzione media corrisponde a circa 300-400g (220-300kcal).


VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 74 Kcal

Carboidrati: 1.30 g

Proteine: 13.90 g

Grassi: 1.50 g

di cui saturi: 0.50g
di cui monoinsaturi: 0.70g
di cui polinsaturi: 0.30 g

Colesterolo: 52.90 mg

Fibre: 0.40 g



Commenti da Youtube

Ricette correlate