Insalata di Seppia Gigante

Profumo di mare, bei ricordi d'estate…. Anche se i mesi caldi sono oramai lontani nella nostra memoria, è sempre piacevole proporre in tavola piatti semplici e leggeri. Per questo, l'ingrediente protagonista del piatto di oggi sarà la seppia, che utilizzeremo per preparare una gustosa insalata di mare al profumo d'arancia: un piatto che non conosce stagioni e che - almeno a casa mia - è gradito in ogni mese dell'anno!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 3 persone

COSTO: medio

CALORIE PER 100 GRAMMI: 82,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti per la preparazione; 20 minuti di cottura (+ il tempo necessario per il raffreddamento)


26 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette dietetiche Light / Ricette proteiche / Ricette Senza Glutine / Secondi piatti / Insalata di Seppia Gigante

Ingredienti

Per l'insalata

Per il brodo aromatico

Materiale occorrente

  • Casseruola capiente
  • Tagliere
  • Coltello
  • Ciotola

Preparazione

  1. Per prima cosa, preparare il brodo aromatico. Riempire una casseruola con abbondante acqua e portare a bollore. Aggiungere dunque una carota, una costa di sedano, il succo di mezzo limone, un cucchiaino di miele, una foglia di alloro ed un cucchiaio di sale grosso.

Lo sapevi che…
Il miele è utile per prevenire il diffondersi degli odori in cucina!
È possibile aromatizzare il brodo con chiodi di garofano e cipolla o scalogno.

  1. Pulire la seppia. Lavarla con un getto d'acqua, togliere l'osso centrale, le interiora e la sacca d'inchiostro. Premere al centro dei tentacoli per togliere il rostro (dente o becco). Incidere la seppia e strappare la pelle. Per evitare questo passaggio, è possibile acquistare la seppia congelata e lasciarla poi decongelare lentamente in frigo prima di procedere con la cottura.
  2. Immergere la seppia a partire dai tentacoli, sollevandola per 3-4 volte per farli arricciare. Successivamente, tuffare l'intera seppia nel brodo aromatico e mantenere una fiamma allegra fino alla ripresa del bollore. Calcolare poi 25 minuti di cottura a partire dalla ripresa del bollore. Spegnere il fuoco, coprire con il coperchio e lasciare la seppia nell'acqua di cottura fino a completo raffreddamento: in questo modo, la carne del mollusco risulterà molto morbida.

Attenzione alla cottura!
L'unica difficoltà nella preparazione della seppia in insalata consiste nel capire quando la carne è morbida. Questo dipende dalla pezzatura, dal periodo e dal tipo di seppia. Per questo motivo, si consiglia di infilare la forchetta nella seppia al termine della cottura per capire se la carne è morbida o meno. Per avere conferma, si consiglia di lasciar intiepidire la seppia nel proprio liquido di cottura.

  1. Una volta fredda, tagliare la seppia a striscioline oppure a dadini.
  2. Preparare un'emulsione a base di olio, succo d'arancia, succo di limone, erbette aromatiche a piacere (es. prezzemolo ed erba cipollina), sale e pepe.
  3. Riunire le fettine di seppia in una ciotola ed aggiungere olive nere, capperi, sedano, scorza grattugiata d'agrumi ed insaporire con l'emulsione aromatica.
  4. Mescolare l'insalata di seppia gigante e lasciar riposare almeno un'ora prima di servire: in questo modo, l'insalata sarà ricca di gusto.
  5. Servire con fettine d'arancia, pomodoro ed erbette tritate al momento.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Non amate consumare piatti freddi nei mesi autunnali ed invernali, ma adorate i molluschi? Allora perché non servire l'insalata di seppie tiepida con patate bollite? Per una versione alternativa, consiglio di far saltare la seppia bollita in padella per pochi minuti: servitela croccante e bollente con verdure miste!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

L'Insalata di Seppia Gigante è una ricetta che può fungere da secondo piatto o da antipasto. Ha un apporto calorico modesto fornito principalmente dalle proteine, seguite dai lipidi e infine dai carboidrati.
I peptidi sono prevalentemente ad alto valore biologico, gli acidi grassi monoinsaturi e i glucidi semplici.
Le fibre sono scarse e il colesterolo ben presente.
L'Insalata di Seppia Gigante è un alimento che non si presta alla dieta vegetariana e vegana; non ha controindicazioni per i regimi alimentari finalizzati all'intolleranza al lattosio e a quelli per la celiachia. E' idonea alla nutrizione ipocalorica contro il sovrappeso e le malattie del metabolismo.
La porzione media di Insalata di Seppia Gigante come secondo piatto è di circa 300g (245kcal).
VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 82 Kcal

Carboidrati: 1.20 g

Proteine: 13.30 g

Grassi: 2.70 g

di cui saturi: 0.48g
di cui monoinsaturi: 1.83g
di cui polinsaturi: 0.35 g

Colesterolo: 89.60 mg

Fibre: 0.40 g



Commenti da Youtube

Ricette correlate