Frozen Yogurt alle Pesche - Facilissimo Senza gelatiera

Quante volte ci sarà capitato di consultare il menù di alcuni ristoranti o pasticcerie, e leggere il “frozen yogurt” tra le varie proposte. Avete presente di che si tratta? Quella crema di yogurt leggermente congelata, spesso accompagnata o miscelata con la frutta. A me piace moltissimo con le pesche e non vedo l'ora di proporvi la mia versione.


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 38,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 15 minuti per la preparazione; 3 ore di congelamento

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette dietetiche Light / Ricette Senza Glutine / Ricette per Vegetariani / Gelati e sorbetti / Frozen Yogurt alle Pesche - Facilissimo Senza gelatiera

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Frullatore
  • Piastra
  • Carta da forno o pellicola trasparente
  • Tagliere
  • Coltello
  • Bicchieri o coppette
  • Contenitori per il ghiaccio

Preparazione

  1. Per prima cosa, versare lo yogurt nei contenitori del ghiaccio e riporre in congelatore per 3 ore.
  2. Nel frattempo, lavare le pesche (preferibilmente a pasta gialla), tagliarle a fettine e privarle della buccia.
  3. Tagliare la polpa delle pesche a dadini.
  4. Foderare una piastra con la carta da forno oppure con la pellicola trasparente. Distribuire i dadini di pesca sulla carta da forno, avendo cura di non sovrapporli.
  5. Congelare i dadini di pesca per 2-3 ore.
  6. Rimuovere dal freezer i cubetti di yogurt e i dadini di pesche congelati, dunque riunirli nel contenitore di un frullatore potente. Aggiungere a piacere zucchero a velo e del succo di limone. Azionare il frullatore e mixare fino ad ottenere una crema densa e congelata.

Lo sapevi che…
Il frozen yogurt può essere preparato con molti altri tipi di frutta, come ad esempio: more, fragole, albicocche, banane ecc..
La quantità di zucchero dipende dal gusto personale di chi prepara la ricetta e dalla dolcezza della frutta utilizzata.
È inoltre possibile preparare un frozen yogurt bianco: in questo caso, sarà sufficiente frullare i dadini di yogurt - con o senza zucchero - ed unire a piacere la frutta fresca in un secondo momento.

  1. Versare il frozen yogurt in coppette oppure in bicchieri monoporzione e servire accompagnando con dadini di pesca fresca. Per una miglior presentazione, si consiglia di versare il frozen yogurt in una sac à poche con beccuccio a stella e di spremerlo poi in una cialda per gelati.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Potete replicare la ricetta utilizzando altri tipi di frutta oppure, per una versione vegana, consiglio di sostituire lo yogurt vaccino con lo yogurt di soia e lo zucchero con dello sciroppo d'acero: vedrete che il dessert sarà così buono da farvi richiedere il bis!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Il Frozen Yogurt alle Pesche è un alimento dolce caratterizzato da un apporto energetico moderato.
L'energia è fornita principalmente dai carboidrati, seguiti dalle proteine e infine dai lipidi.
I glucidi sono prevalentemente semplici (fruttosio e lattosio), i peptidi ad alto valore biologico e gli acidi grassi saturi.
Le fibre risultano carenti e il colesterolo insignificante.
Il Frozen Yogurt alle Pesche può essere utilizzato in qualunque regime alimentare, eccezion fatta per l'intolleranza al lattosio; viene ammesso dai latto vegetariani ma non dai vegani.
Per le persone affette da sovrappeso e/o malattie del metabolismo, è necessario evitare di aggiungere lo zucchero.
La porzione media è di circa 250-300g (95-115kcal).
I valori nutrizionali a lato sono riferiti a 100 grammi di alimento senza zucchero a velo.
VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 38 Kcal

Carboidrati: 6.80 g

Proteine: 2.10 g

Grassi: 0.50 g

di cui saturi: 0.26g
di cui monoinsaturi: 0.13g
di cui polinsaturi: 0.06 g

Colesterolo: 2.00 mg

Fibre: 0.80 g

Ricette correlate