Crema pasticcera LIGHT

Visti l'interesse suscitato dalla crema pasticcera e l'attenzione posta nella mia precedente ricetta “crema pasticcera leggera”, vi suggerisco oggi una variante effettivamente light di questa salsa dolce. Gli ingredienti sono stati scelti accuratamente allo scopo di minimizzare i grassi di derivazione animale e gli zuccheri, di conseguenza pure le calorie. La crema è preparata con:

  • Latte vegetale, il latte di soia, che non contiene tracce di colesterolo;
  • Fruttosio, lo zucchero della frutta, con potere dolcificante superiore rispetto al classico zucchero semolato;
  • Solo 2 tuorli (contro i 4 o 6 delle classiche ricette della crema pasticcera)
  • Farina di guar (una gomma estratta dalla pianta Cyamopsis tetragonoloba, fam. Leguminose, un ottimo alleato contro diabete, obesità ed ipercolesterolemia).


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 6 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 63,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 15 minuti + il tempo di raffreddamento


39 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette dietetiche Light / Ricette per Vegetariani / Ricette Senza Glutine / Preparazioni di Base / Crema pasticcera LIGHT

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Sbattitore elettrico
  • Mestoli in legno
  • Piccola casseruola
  • Frustino
  • Bicchiere
  • Ciotolina

Preparazione

  1. Mettere a scaldare sul pentolino una parte di latte (circa 300-350 ml).
  2. Sgusciare le uova e dividere i tuorli dagli albumi. Sbattere a lungo i tuorli con il fruttosio, fino a rendere il composto denso e spumoso.
  3. Versare la fecola di patate nel rimanente latte ed agitare il liquido con un cucchiaino. Versare il latte con la fecola di patate nel composto di tuorli e fruttosio, aggiungere l'aroma a piacere e sbattere nuovamente il tutto con le fruste elettriche.

Lo sapevi che…
In sostituzione al fruttosio, è possibile utilizzare 50-60 g di miele.

  1. Unire il composto di tuorli al latte di soia, che nel frattempo si sarà intiepidito. Mescolare con il frustino per evitare che si formino grumetti. A questo punto, versare a pioggia la gomma guar, continuando a lavorare la crema energicamente con il frustino.

Attenzione!

    Se la fecola non viene sciolta accuratamente ed aggiunta al latte bollente, la crema assumerà una consistenza grumosa
    Se la gomma guar viene unita al composto quando il composto di uova, latte e fruttosio è bollente, si formeranno inevitabilmente grumi
  1. Dopo 5 minuti, la crema avrà raggiunto una giusta consistenza cremosa e si potrà utilizzare a piacere dopo il suo completo raffreddamento.


Il commento di Alice - PersonalCooker

In un batter d'occhio la crema pasticcera light è pronta, ideale per la realizzazione di farciture golose ma straordinariamente leggere, che ben si adattano anche all'alimentazione di chi è affetto da celiachia perché non abbiamo utilizzato farine in grado di sviluppare glutine. Quindi, che dire: accendete la fantasia e utilizzate questa crema pasticcera light come più vi piace!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

La crema pasticcera LIGHT è la variante leggera di una nota base di pasticceria. Al contrario della preparazione tradizionale, la versione di Alice apporta poco colesterolo e grassi saturi, contiene una porzione limitata anche di lipidi TOTALI (peraltro a prevalenza polinsatura). E' un'ottima alternativa ai classi dessert al cucchiaio ipercalorici, che dal canto suo può essere consumata anche in porzioni di 100-120g.
VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 63 Kcal

Carboidrati: 11.40 g

Proteine: 3.50 g

Grassi: 2.40 g

di cui saturi: 0.80g
di cui monoinsaturi: 1.10g
di cui polinsaturi: 1.30 g

Colesterolo: 82.30 mg

Fibre: 0.00 g



Commenti da Youtube

Ricette correlate