Come Tagliare l'Ananas

Caratteristico delle Hawaii, l'ananas è un frutto tropicale molto apprezzato per il suo piacevole sapore dolce e per la sua estetica decisamente appariscente. Non a caso, proprio per la sua bellezza, l'ananas occupa un posto d'onore nelle composizioni di frutta, imperlando ed impreziosendo le tavole. E come avrete capito, questo frutto sarà il protagonista di oggi: vedremo come pulirlo e come riconoscere gli ananas maturi da quelli ancora acerbi!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: difficile

PER QUANTE PERSONE: 12 persone

COSTO: medio

CALORIE PER 100 GRAMMI: 52,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette dietetiche Light / Ricette Senza Glutine / Ricette per Vegetariani / Ricette Vegane / Preparazioni di Base / Come Tagliare l’Ananas

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Coltello affilato
  • Tagliere per alimenti
  • Affetta ananas in acciaio (facoltativo)
  • Sbuccia verdure
  • Leva torsoli

Preparazione

Prima di procedere con il taglio…
Come riconoscere un ananas maturo da uno acerbo?

  1. Il colore della scorza dev’essere giallo intenso e non tendente al verde (ancora acerbo) né marrone (troppo maturo)
  2. Le foglie dalla corona (ciuffo) si devono staccare facilmente esercitando una piccola pressione

Ci sono diversi metodi per preparare l’ananas fresco.

  1. Metodo N°1

    Per tagliare l’ananas a fette, eliminare la sommità ad 1 cm dalla corona (volgarmente chiamata ciuffo) e la base inferiore. Pelare l’ananas dall’alto verso il basso, lasciando visibili i cosiddetti “occhi”, che andranno successivamente eliminati con uno scavino, con un coltello oppure con la punta di uno sbucciaverdure. Con un levatorsoli, rimuovere il cuore legnoso (anche se ricco di principi attivi e nutrienti) e tagliare l’ananas a fette dallo spessore desiderato.

Lo sapevi che…
È possibile rimuovere la scorza più a fondo, eliminando così anche gli “occhi” con un unico taglio. In questo modo, però, si rischia di sprecare molta polpa preziosa.

  1. Metodo N°2

    Per la realizzazione della barchetta, tagliare l’ananas longitudinalmente, compresa la corona, e rimuovere la base. Ottenere dunque due metà. Tagliare ogni metà in due spicchi. Incidere il cuore legnoso con il coltello (posizionato orizzontalmente), senza però rimuoverlo del tutto. Dividere la polpa dalla scorza e rimuoverla: ricavare piccoli spicchi e posizionarli nuovamente lungo la scorza dell’ananas, incastrando i pezzi in modo alternato. Se non si desidera realizzare la barchetta, rimuovere il ciuffo e tutto il cuore legnoso dopo aver tagliato la polpa in quarti, dunque ottenere dei triangoli o dei pezzi più piccoli.
  1. Metodo N°3

    Per svuotare un ananas intero lasciando intatta la scorza, è possibile anche utilizzare lo specifico attrezzo: in questo modo, sarà molto semplice ottenere delle fette regolari, già private del cuore legnoso (Attenzione agli sprechi della polpa! Se si desidera utilizzare l’attrezzo specifico, si consiglia di scegliere degli ananas piccoli così lo scarto sarà minimo).




Il commento di Alice - PersonalCooker

Adesso che siete diventati anche voi degli abili scultori d'ananas, potete dilettarvi nella preparazione di meravigliose composizioni di frutta. Per questo, vi consiglio anche la mia ricetta del cous cous di frutta servito su una coppa d'ananas e lo squisito sorbetto d'ananas analcolico.

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

L'ananas è un frutto dal potere calorico medio, compreso tra quelli più energetici e quelli più leggeri. L'apporto calorico è fornito prevalentemente dai carboidrati semplici e l'apporto di fibra è di media entità.



VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 52 Kcal

Carboidrati: 13.10 g

Proteine: 0.50 g

Grassi: 0.10 g

di cui saturi: 0.01g
di cui monoinsaturi: 0.01g
di cui polinsaturi: 0.04 g

Colesterolo: 0.00 mg

Fibre: 1.40 g

Ricette correlate