Involtini di Insalata Belga e Speck

Per far mangiare le verdure anche a chi storce un po' il naso serve un'idea, un'ispirazione che le renda più appetibili e gustose, anche senza utilizzare quantità esagerate di condimento come olio, burro e besciamella. Per questo, vi propongo oggi gli abbracci di insalata belga e speck: un contorno gustoso e saporito che funge anche da secondo piatto. Il tutto andrà poi gratinato al forno per rendere il piatto ancora più invitante.


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 160,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 10 minuti per la preparazione; 15 minuti per la cottura

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette dietetiche Light / Antipasti / Abbracci di insalata belga e speck

Ingredienti

Per 12 involtini

Materiale occorrente

  • 1 pirofila da forno
  • 1 coltello affilato
  • 1 piatto per la panatura
  • 1 tagliere per alimenti

Preparazione

  1. Preriscaldare il forno a 180°C.
  2. Lavare accuratamente l'insalata belga, dunque rimuovere le foglie più esterne. Con l'aiuto di un coltello, tagliare ogni cespo in 4 spicchi, nel senso della lunghezza.
  3. Sistemare gli spicchi d'insalata l'uno accanto all'altro, dunque cospargerli di grana grattugiato, pane grattugiato, sale, pepe e prezzemolo tritato.
  4. Avvolgere ogni spicchio di belga nello speck sottile, avendo cura di lasciar fuoriuscire le estremità.

L'idea giusta
Chi non ama particolarmente il sapore affumicato dello speck, può sostituire questo salume con il prosciutto crudo, più dolce e morbido .

  1. Adagiare gli involtini su una pirofila foderata con carta da forno. Cospargere le estremità degli involtini con la rimanente panatura: in questo modo assumeranno una consistenza croccante evitando di rosolare eccessivamente.
  2. Infornare dunque la pirofila in forno già caldo e cuocere per 15 minuti.
  3. Servire gli involtini fumanti.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Gli abbracci di insalata belga e speck sono un contorno sfizioso che funge anche da secondo piatto: un'idea brillante per far mangiare le verdure anche a chi storce un po' il naso, limitando comunque i condimenti come burro, olio e besciamella.

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Gli abbracci di insalata belga e speck sono una pietanza a base di “carne salata”, formaggio e verdura; a crudo, forniscono un apporto energetico paragonabile a quello della carne semigrassa e, a parer mio, si tratta di un aspetto a dir poco auspicabile poiché gli ingredienti principali (affettato e formaggio) sono di norma considerati “alimenti abbastanza calorici”. La porzione consigliata degli abbracci di insalata belga e speck si aggira tra i 150 e i 200g totali.
NB
. Utilizzando prodotti “conservati”, l'apporto di sodio alimentare risulta sufficientemente elevato da rende il piatto inadatto nella dieta contro l'ipertensione.



VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 160 Kcal

Carboidrati: 2.30 g

Proteine: 15.40 g

Grassi: 10.00 g

di cui saturi: 4.10g
di cui monoinsaturi: 4.40g
di cui polinsaturi: 1.50 g

Colesterolo: 41.10 mg

Fibre: 1.60 g

Ricette correlate