Torta Maschera di Arlecchino per Carnevale

Carnevale è la festa dei bambini, dove i colori e l'allegria sono due ingredienti che non possono mancare. Per festeggiare come si deve, Gioele ci farà compagnia nel preparare una torta a forma di Maschera di Arlecchino! Utilizzeremo ingredienti già pronti per mostrarvi che la torta è così facile che si può definire “a prova di bambino”.


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 6 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 266,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 60 minuti per la preparazione; 30 minuti per il pan di spagna; 30 minuti per la crema pasticcera


40 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette di Carnevale / Ricette per Vegetariani / Ricette per le Festività / Dolci e Dessert / Torta Maschera di Arlecchino per Carnevale

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Spianatoia
  • Tagliere
  • Coltello
  • Spatola
  • Sac à poche
  • Fruste elettriche

Preparazione

  1. Preparare il Pan di Spagna come riportato in questo video.

Come si preparare il pan di spagna?
Sgusciare 5 uova e versarle in una ciotola insieme a 150 g di zucchero a velo e la scorza grattugiata di un limone bio. Sbattere il comporto con le fruste elettriche per almeno 15-20 minuti. Mescolare poi delicatamente la crema di uova ottenuta (che dev’essere gonfia e soffice) con 75 g di farina bianca e con 75 g di amido di riso oppure amido di frumento. Versare l’impasto in uno stampo rettangolare (dimensioni: 30 X 40 cm) precedentemente imburrato ed infarinato. Cuocere in forno caldo a 180°C per 20 minuti circa.

  1. Tagliare il pan di spagna longitudinalmente fino ad ottenere due sezioni.
  2. Con la carta da forno o con un foglio di carta, disegnare una mascherina di Carnevale. Aiutandosi con la sagoma realizzata, tagliare il pan di spagna a forma di maschera.
  3. Preparare la crema pasticcera e pesarne circa 150 g. Inserire la crema pasticcera in una sac à poche.

Come si prepara la crema pasticcera?
Sbattere a crema i tuorli con lo zucchero. Scaldare una parte di latte (circa 200 ml) in un pentolino. Quando la crema di uova e zucchero avrà assunto una consistenza spumosa, unire la rimanente parte di latte freddo e la farina (o la fecola), continuando a mescolare. Unire la crema nel pentolino del latte e mescolare con il frustino fino al raggiungimento della consistenza desiderata. Coprire la crema pasticcera con la pellicola trasparente per evitare la formazione della pellicina superficiale. Lasciar raffreddare completamente la crema pasticcera.

  1. Inzuppare il pan di spagna con il latte aromatizzato alla vaniglia. Farcire la base della mascherina con la crema pasticcera. Coprire con l’altra sezione di pan di spagna, precedentemente inzuppata.
  2. Montare la panna a neve ben ferma, aggiungendo eventualmente zucchero a velo.
  3. Ricoprire interamente la superficie della mascherina con la panna e livellare con una spatola per formare un velo sottilissimo, avendo cura di distribuire la panna anche lungo i bordi.
  4. A questo punto, ricoprire la superficie (evitando i bordi) con le codette o con altri confettini di cioccolato colorati.
  5. Inserire la panna montata nella sac à poche con beccuccio a stella ed eseguire alcune decorazioni lungo i bordi
  6. Sulla superficie della mascherina, realizzare invece una griglia (sopra alle codette), in modo da ottenere il tipico effetto “Arlecchino”.

La variante al cioccolato
Chi desidera, può ricoprire la maschera di pan di spagna con una ganache al cioccolato, per poi abbellire la superficie con confettini colorati e qualche ciuffetto di panna.



Il commento di Alice - PersonalCooker

Mettersi in cucina con i bambini è un dolcissimo modo per passare il tempo divertendosi e preparando specialità capaci di conquistare il palato di chiunque! Potete replicare il dolce sostituendo il pan di Spagna con un'altra base a piacere oppure potete scegliere di decorare la mascherina con pasta di zucchero o altro.

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

La Torta Maschera è un alimento che rientra nel gruppo dei dessert.
Ha un apporto energetico abbastanza alto, fornito soprattutto dai lipidi, seguiti dai carboidrati e infine dalle proteine.
Gli acidi grassi sono tendenzialmente saturi, i glucidi soprattutto semplici e le proteine prevalentemente a medio-alto valore biologico.
Le fibre risultano carenti ed il colesterolo è abbastanza rilevante.
Il Drago di Carnevale è un alimento che non si presta alla dieta contro il sovrappeso, l'iperglicemia, l'ipertrigliceridemia e l'ipercolesterolemia; è controindicato anche in caso di intolleranza al lattosio ed al glutine.
Dovrebbe essere escluso dal regime alimentare latto ovo vegetariano ma non da quello vegano.
La porzione media di Drago di Carnevale è di circa 30-40g (80-105kcal).

VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 266 Kcal

Carboidrati: 29.10 g

Proteine: 5.10 g

Grassi: 15.00 g

di cui saturi: 9.02g
di cui monoinsaturi: 5.14g
di cui polinsaturi: 0.86 g

Colesterolo: 111.30 mg

Fibre: 0.50 g



Commenti da Youtube

Ricette correlate