Torta ai 4 Cereali - Torta Salata ai Finocchi

Il periodo ideale per apprezzare al meglio il sapore del finocchio è sicuramente a cavallo tra autunno ed inverno. Perciò vi propongo una ricetta per esaltarne al meglio le potenzialità sensoriali: il finocchio sarà l'ingrediente protagonista di una farcitura molto particolare, che racchiuderemo in uno scrigno di pasta brisé ai 4 cereali. Rimanete inchiodati allo schermo!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 8 persone

COSTO: basso

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 30 minuti per la preparazione; 40 minuti per la cottura


23 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette per Vegetariani / Ricette dietetiche Light / Antipasti / Torta ai 4 Cereali - Torta Salata ai Finocchi

Ingredienti

Per la pasta brise' ai cereali

Per il ripieno

Materiale occorrente

  • Tagliere
  • Coltello
  • Casseruola
  • Cucchiaio di legno
  • Bilancina pesa alimenti
  • Ciotole di varie misure
  • Setaccio
  • Carta da forno
  • Teglia con bordi bassi dal diametro di 24 cm

Preparazione

  1. Lavare i finocchi, rimuovere eventuali impurità e le parti più dure. Tagliare i finocchi a piccoli pezzi. Lavare nuovamente i finocchi in acqua corrente.
  2. Versare un paio di cucchiai di olio extravergine d'oliva in una capiente casseruola, dunque unire i finocchi e farli saltare a fiamma vivace per 2-3 minuti, affinché si formi la crosticina dorata. Aggiustare di sale e pepe, e unire 2-3 cucchiai di acqua per agevolarne la cottura. Chiudere la casseruola con il coperchio e proseguire la cottura per 10-15 minuti, fino a quando i finocchi avranno assunto una consistenza morbida.
  3. Immergere l'uvetta in acqua tiepida e lasciare in ammollo per una decina di minuti. Successivamente, scolare l'uvetta, strizzarla ed unirla ai finocchi.
  4. Nel frattempo, dedicarsi alla preparazione della pasta brisé ai 4 cereali. In una ciotola, setacciare la farina d'avena, la farina di farro, la farina di grano arso e la farina di grano saraceno. Aggiungere il sale ed il lievito istantaneo per torte salate. Amalgamare le polveri con l'olio extravergine e con l'acqua: impastare fino ad ottenere una consistenza morbida e non appiccicosa. Se necessario, aggiungere ancora un po' di farina di cereali a piacere.

Lo sapevi che…
È possibile replicare la ricetta cambiando uno o più tipi di farina. Aggiustando eventualmente le stesse dosi con poco liquido in più (o in meno), è infatti possibile preparare la pasta brisè con farina di castagne, farina di frumento, farina di riso od altre tipologie di sfarinati a piacere.

  1. Avvolgere la pasta in un foglio di pellicola trasparente e lasciar riposare per almeno 20-30 minuti: in questo modo, la stesura risulterà più agevole.
  2. Quando i finocchi sono cotti, riunirli in una ciotola per lasciarli intiepidire. Arricchire la farcitura con del formaggio grana grattugiato.
  3. Riprendere la pasta e dividerla in due parti, avendo cura di lasciarne una un po' più grande rispetto all'altra.
  4. Stendere la pallina più grossa tra due fogli di carta da forno, fino ad ottenere un disco dalla grandezza poco più grande rispetto al diametro della teglia.
  5. Foderare la teglia (dal diametro di 24 cm) con la pasta brisé stesa, avendo cura che i bordi fuoriescano leggermente dal contenitore. Farcire con i finocchi cotti, alternando a piacere con qualche ciuffetto di ricotta fresca.

La versione Vegan
Per chi desidera preparare la torta salata in versione vegana, consiglio di arricchire la farcitura con il formaggio da grattugiare vegano (ottenuto con mandorle e lievito di birra in scaglie) e con la ricotta vegetale (ottenuta acidificando il latte di soia).

  1. Stendere l'altra parte di pasta ed appoggiarla sulla superficie della farcitura. Chiudere i bordi di pasta in eccedenza e bucherellare la superficie con i rebbi di una forchetta.
  2. Pennellare la pasta con poco olio, dunque cuocere in forno caldo, a 160°C (funzione: ventilato) per circa 40 minuti.
  3. Sfornare, lasciar intiepidire e tagliare a fette.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Per ottenere “fette perfette” consiglio di lasciar raffreddare la torta prima di procedere con il taglio, e di riscaldarla eventualmente in un secondo momento. Chi desidera, può servire la torta salata ai finocchi con una salsa allo yogurt di accompagnamento.

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

ATTENZIONE! A causa della mancanza di alcuni valori nutrizionali, non è possibile fornire una traduzione accurata delle componenti chimiche dell'alimento.

La Torta ai Quattro Cereali è un alimento inquadrabile tra gli antipasti, anche se per le relative caratteristiche nutrizionali potrebbe svolgere il ruolo di primo piatto o piatto unico.
Ha un apporto calorico medio, fornito principalmente dai carboidrati, seguiti dai lipidi e infine dalle proteine.
I glucidi sono tendenzialmente complessi (amido), gli acidi grassi insaturi e le proteine a medio ed alto valore biologico.
Le fibre sono ben presenti e il colesterolo risulta poco significativo.
La Torta ai Quattro Cereali non si presta al regime alimentare vegano, mentre è concessa nella dieta latto ovo vegetariana (a patto che il formaggio non venga prodotto con caglio animale).
Non è particolarmente adatta alla dieta contro il sovrappeso e le mattie del metabolismo. Contiene lattosio e glutine, ragion per cui è da evitare in caso di intolleranze specifiche.
Non è possibile stabilire con sufficiente accuratezza la porzione media di Torta ai Quattro Cereali.
VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Carboidrati: 0.00 g

Proteine: 0.00 g

Grassi: 0.00 g

di cui saturi: 0.00g
di cui monoinsaturi: 0.00g
di cui polinsaturi: 0.00 g

Colesterolo: 0.00 mg

Fibre: 0.00 g



Commenti da Youtube

Ricette correlate