Torta di Melanzane e Ricotta

Primavera: tempo di pic-nic e di feste con gli amici! Oltre a sandwich e pizzette, riempirò il mio cestino con tante fette di una fantastica torta salata con melanzane e ricotta! Posso definire questa ricetta come un “calderone” di profumi e gusto, dove il presunto “disordine” ha regole ben precise per esaltare il sapore di ogni singolo ingrediente. Scopriamo che cosa ci occorre per questa intrigante ricetta!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 8 persone

COSTO: medio

CALORIE PER 100 GRAMMI: 136,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 30 minuti per la preparazione; 40 minuti per la cottura


22 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette per Vegetariani / Antipasti / Torta di Melanzane e Ricotta

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Ciotole di varie dimensioni
  • Scolapasta o colino capiente
  • Casseruola
  • Tagliere
  • Coltello
  • Cucchiaio di legno
  • Stampo a ciambella dal diametro di 28 cm
  • Pennello

Preparazione

  1. Mondare le melanzane: rimuovere il picciolo e lavarle in acqua fredda. Asciugare le melanzane e tagliarle a dadini. Riunire i pezzetti di melanzane in uno scolapasta, aggiungendo una manciata di sale grosso. Lasciar sgocciolare le melanzane dall’acqua di vegetazione per almeno un’ora.

Perché lasciar sgocciolare le melanzane?
In questo modo le melanzane vengono fatte “spurgare” ovvero vengono private di una buona parte di solanina (un particolare alcaloide potenzialmente tossico, inattivato con il calore, spesso responsabile anche del retrogusto amarotico delle melanzane).
Per favorire lo spurgo di solanina dalle melanzane, si consiglia di pressarle con un peso (es. ciotola piena d’acqua).

  1. Dopo un’ora, sciacquare le melanzane in acqua per rimuovere il sale in eccesso.
  2. In una casseruola, far saltare per 5 minuti le melanzane a fiamma vivace, aggiungendo un filo d’olio.
  3. Nel frattempo, pulire e lavare i pomodorini, dunque tagliarli per ottenere dei dadini.
  4. Trasferire le melanzane in una ciotola e, nella stessa pentola, far saltare i pomodorini per 2-3 minuti aggiungendo un filo d’olio.
  5. Riunire i pomodorini con le melanzane e lasciar intiepidire per 10 minuti. Prelevarne circa 1/4 e mettere da parte per la decorazione.
  6. Nel frattempo, imburrare ed infarinare una teglia a ciambella dal diametro di 28 cm.
  7. Ammorbidire l’uvetta in acqua calda per 5 minuti.
  8. Tostare i pinoli in una padella, mantenendo una fiamma moderata, rigirandoli spesso per evitare di farli bruciare.
  9. Preriscaldare il forno a 180°C.
  10. A questo punto, procedere con la preparazione dell’impasto. Nella ciotola con le verdure, aggiungere il latte, le uova, la ricotta, il grana grattugiato, l’uvetta strizzata dall’acqua di ammollo, i pinoli, il sale, il pepe e l’origano. Unire gradatamente e poca per volta la farina, fino ad ottenere una consistenza pastosa, non lavorabile con le mani, ma nemmeno eccessivamente molliccia. Come ultimo ingrediente, aggiungere il lievito per torte salate.

L’idea golosa
Per impreziosire la torta salata, è possibile aggiungere dei pezzetti di formaggio a pasta filata (es. Formaggio Monte Veronese, formaggio Fontina, formaggio Asiago ecc.).

  1. Versare l’impasto nello stampo e cuocere a forno già caldo, a 180°C, per 40-45 minuti. Sfornare, lasciar intiepidire, tagliare a fette e servire con le verdure tenute da parte in precedenza.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Dopo aver cucinato la torta salata, suggerisco di lasciarla intiepidire almeno per mezz'oretta prima di tagliarla: in questo modo, sarà possibile ottenere fette perfette. La torta salata non deve asciugare eccessivamente all'interno: deve infatti rimanere umida e morbida: solo così, si potrà apprezzare appieno il gusto. È fantastica da consumare fredda, ma anche calda (magari riscaldata dopo averla tagliata) è strepitosa!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

La Torta di Melanzane e Ricotta è un piatto unico non troppo energetico, anche se la traduzione qui a fianco non tiene in considerazione l'acqua persa in cottura. Le calorie provengono soprattutto dai carboidrati, seguiti dai lipidi e infine dalle proteine. I peptidi sono principalmente a medio-alto valore biologico, i carboidrati di tipo complesso e gli acidi grassi insaturi.
Il colesterolo è ben presente, mentre le fibre sono carenti.
La Torta di Melanzane e Ricotta è un alimento che, nelle giuste porzioni, potrebbe anche essere contestualizzato nella nutrizione per le malattie del metabolismo e per il sovrappeso; d'altro canto, non si presta alla dieta contro la celiachia e l'intolleranza al lattosio.
La porzione media è di circa 200-250g (270-340kcal).
VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 136 Kcal

Carboidrati: 18.70 g

Proteine: 6.00 g

Grassi: 4.60 g

di cui saturi: 1.70g
di cui monoinsaturi: 2.30g
di cui polinsaturi: 0.60 g

Colesterolo: 40.50 mg

Fibre: 0.70 g



Commenti da Youtube

Ricette correlate