Spaghetti alla chitarra con zucchine e stracchino

Esordisco oggi con un delicatissimo strumento musicale, la chitarra, che ci servirà per preparare dei meravigliosi spaghetti. Beh, diciamo, che non utilizzeremo “propriamente” la chitarra originale, bensì un bizzarro strumento di cucina che guarda caso porta lo stesso nome. Eccolo qui: pizzicando le corde di questa chitarra (che non sembra ma ha la sua veneranda età) otterremo degli spaghetti particolarissimi, unici nel loro genere perché presentano una caratteristica sezione quadrata. Siete curiosi di scoprire quale suono produce la chitarra in cucina? Suoniamo insieme e prepariamo gli spaghetti!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 219,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 15-20 minuti per la pasta; 10 minuti per il sugo e la cottura


3 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette per Vegetariani / Ricette dietetiche Light / Primi piatti / Spaghetti alla chitarra con zucchine e stracchino

Ingredienti

Per la pasta

Per il sugo

Materiale occorrente

  • Chitarra per spaghetti (indispensabile)
  • Padella per il sugo
  • Macchina per stendere la pasta
  • Tagliere e coltelli
  • Mestolo per gli spaghetti
  • Matterello
  • Spianatoia

Preparazione

  1. Lavare le zucchine e rimuovere le estremità non edibili. Asciugarle accuratamente e ridurle in piccoli pezzi.
  2. Mettere sul fuoco una padella larga e, quando sarà calda, versare le zucchine. Proseguire la cottura con un goccio d’olio, aggiustando di sale e pepe.
  3. La pasta si prepara fin che si cucina il sughetto alle verdure. Versare le due farine in una ciotola capiente e lavorare per bene il tutto con due uova intere. L’impasto dovrà risultare sodo ma non eccessivamente duro.
  4. Stendere la pasta con il matterello o con l’apposita macchinetta: si consiglia di ricavare una pasta non eccessivamente sottile.
  5. Ricavare 4 sfogli e stenderli sulle corde tese della chitarra per spaghetti. Schiacciare ogni sfoglio con il matterello: la pasta si taglierà facilmente ed assumerà la forma dei classici spaghetti a sezione quadrata.

Lo sapevi che…
Se il matterello non è sufficiente per schiacciare la pasta lungo le corde della chitarra è possibile pizzicare le corde con una forchetta: in questo modo, le vibrazioni indotte dalle corde lungo tutta la pasta faciliteranno il taglio “a mo’ di spaghetto”.

  1. Tuffare nell’acqua bollente salata gli spaghetti così ottenuti e lasciarli cuocere per 3-4 minuti (a partire dall’ebollizione).
  2. Nel frattempo, le zucchine si saranno cotte: spegnere la fiamma ed aggiungere lo stracchino ridotto a pezzetti. Unire subito la pasta ben scolata dall’acqua di cottura. Ultimare con un po’ di prezzemolo e servire.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Non trovate che questi particolari spaghetti quadrati riescano a rendere più allegro ed armonioso il piatto? Se fossi in grado di suonare la chitarra, vi saluterei con una piacevole melodia… ma sarà ben il caso che mi dedichi alla cucina, visto che la chitarra non la so usare (a parte quella per fare gli spaghetti….).

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Gli spaghetti alla chitarra con zucchine e stracchino sono un primo piatto a base di pasta fresca all'uovo. L'apporto energetico riportato è abbastanza indicativo poiché la pasta all'uovo NON cresce molto in cottura; d'altro canto, per lo stesso motivo, la grammatura della porzione di spaghetti alla chitarra risulta decisamente superiore a quella della pasta secca: 150-200 g per circa 330-440kcal totali. VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 219 Kcal

Carboidrati: 33.20 g

Proteine: 8.30 g

Grassi: 6.80 g

di cui saturi: 2.90g
di cui monoinsaturi: 3.00g
di cui polinsaturi: 0.90 g

Colesterolo: 57.90 mg

Fibre: 1.80 g



Commenti da Youtube

Ricette correlate