Ragno Peloso di Halloween

Il colmo per una strega è essere aracnofobica: i ragni mi terrorizzano da sempre e gli stregoni di tutto il mondo continuano a deridermi. È tempo di cambiare! I ragni sono amici delle streghe, e questo devo mettermelo in testa! Così oggi mi sono circondata di ragni…e ho persino deciso di costruirne uno con le mie mani.
Vediamo come preparare un ragno peloso di pasta pane!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 2 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 285,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti per la preparazione; 1 ora per la lievitazione; 30 minuti per la cottura


19 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette per Vegetariani / Ricette Vegane / Ricette per le Festività / Ricette di Halloween / Pane, Pizza e Brioche / Ragno Peloso di Halloween

Ingredienti

Per il ragno

Per decorare

Materiale occorrente

  • Ciotola
  • Bilancina pesa alimenti
  • Bastoncino di legno oppure cucchiaio di legno
  • Spianatoia
  • Carta da forno
  • Teglia da forno

Preparazione

  1. In una ciotola, setacciare la farina Manitoba.
  2. Sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida, leggermente addolcita con un cucchiaino di zucchero.
  3. Versare il lievito sciolto al centro della farina, aggiungere un cucchiaio di olio e.v.o., dunque salare, evitando il contatto diretto con il lievito.
  4. Amalgamare tutti gli ingredienti con il cucchiaio di legno, dunque lavorare la pasta sulla spianatoia: si dovrà ottenere un impasto liscio e morbido, facilmente modellabile e privo di grumi.
  5. Collocare l’impasto nella ciotola, coprire con un foglio di pellicola trasparente e lasciar lievitare per almeno un’ora o fino al raddoppio del volume. Per agevolare la lievitazione, si consiglia di lasciar riposare la pasta in un ambiente tiepido.
  6. Dopo un’ora, l’impasto sarà gonfio e soffice. Preriscaldare il forno a 200°C.
  7. Rimuovere la pasta dalla ciotola e dividerla in tre parti, una più grande e due più piccole. Lavorare la pallina più grande con le mani per ottenere il corpo del ragno. Appiccicare una delle palline più piccole in un’estremità del corpo, per creare la testa del ragno.
  8. Dividere poi la pallina rimanente in 8 parti: ogni pezzetto così ottenuto costituirà una zampa del ragno. Ottenere così 8 cordoncini, lunghi circa 10 cm. Pennellare le zampe con poca acqua, dunque rotolarle nei semi di sesamo (per ottenere così un ragno “peloso”).
  9. Ripetere l’operazione anche sul corpo e sulla testa del ragno.
  10. Con le mani, pizzicare un’estremità di ogni cordoncino sul corpo del ragno per attaccare le zampe alla pasta: il ragno così ottenuto dovrà avere 4 zampe per lato.

L’idea giusta!
Per ottenere un ragno delle zampe “arricciate” e non piatte, si consiglia di appoggiare i cordoncini di pasta su due supporti preparati con carta alluminio. Si consiglia di far riferimento al video.

  1. A questo punto, praticare due fori sulla testa del ragno ed inserire due chiodi di garofano per formare gli occhi. Per la bocca, praticare un taglio sotto agli occhi ed inserire un peperoncino essiccato.
  2. Cuocere il pane immediatamente (20-25 minuti a 200°C), evitando di lasciarlo lievitare ancora: in questo modo, il ragno manterrà la sua forma.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Adesso credo proprio di aver superato le mie paure: nessun ragno potrà più fermarmi! Ed ora mi rivolgo a tutti voi: se avete degli amici che si comportano male e che temono i ragni, provate a presentare loro un mostriciattolo come questo (magari nascondetelo sotto ad una ciotola). Farete loro accapponare la pelle, scommettiamo?

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Il Ragno peloso di Halloween è un alimento dolce con apporto energetico significativo.
Le calorie sono fornite principalmente dai carboidrati, seguiti dai lipidi e infine dalle proteine. Gli acidi grassi sono prevalentemente insaturi, il colesterolo è assente e le fibre abbondanti.
Il Ragno peloso di Halloween non è adatto all'alimentazione del soggetto in sovrappeso, del diabetico e dell'ipercolesterolemico. Contiene glutine ed è da escludere nell'alimentazione del celiaco.
La porzione media è di circa 40g (115kcal).

VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 285 Kcal

Carboidrati: 42.80 g

Proteine: 10.50 g

Grassi: 9.20 g

di cui saturi: 1.40g
di cui monoinsaturi: 4.40g
di cui polinsaturi: 3.40 g

Colesterolo: 0.00 mg

Fibre: 3.00 g



Commenti da Youtube

Ricette correlate