Gelato alla Nutella®

Ci concediamo un premio? Dopo tante rinunce e privazioni, nulla ci toglie la possibilità di fare un piccolo peccato di gola. Ho pensato ad una ricetta golosissima: il gelato alla Nutella! Come tutti i gelati che vi propongo, anche la miscela alla Nutella® è bilanciata dal punto di vista di grassi e zuccheri: così otterremo il massimo della cremosità e della corposità! Cosa desiderare di più?


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 6 persone

COSTO: medio

CALORIE PER 100 GRAMMI: 208,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 15 minuti per la preparazione della miscela; 8 ore di raffreddamento; 20 minuti per la mantecatura

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette per Vegetariani / Ricette Senza Glutine / Gelati e sorbetti / Gelato alla Nutella®

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Bilancina pesa alimenti
  • Casseruola
  • Frustino
  • Termometro da zuccheri
  • Gelatiera o vaschetta

Preparazione

  1. In una casseruola, riunire lo zucchero, il destrosio e la gomma di semi di carrube (addensante e stabilizzante per gelati). Mescolare gli ingredienti secchi ed unire, pochi per volta, i liquidi: latte intero e panna fresca.
  2. Portare il composto sul fuoco ed unire la Nutella®: continuare a mescolare fino a raggiungere la temperatura di 80°C (pastorizzazione della miscela).
  3. Rimuovere dal fuoco e far raffreddare per 8 ore (maturazione della miscela).

Lo sapevi che…
L'ideale sarebbe lasciar raffreddare la miscela per 6-12 ore: in questa fase (chiamata fase di maturazione), viene favorita l'idratazione degli ingredienti solidi e si abbassa il rischio della formazione di cristalli durante la successiva fase di congelamento.

  1. Dopo il completo raffreddamento della miscela, procedere con la preparazione del gelato versando il composto nella gelatiera. Lasciar mantecare per 15-20 minuti, in base alle caratteristiche della gelatiera.

Senza gelatiera…
Il gelato si può ottenere anche senza gelatiera. In questo caso, è necessario versare la miscela su una vaschetta dai bordi bassi, dunque riporre in congelatore per almeno 4 ore: in questo periodo, è importante mescolare spessissimo il gelato per rompere i cristalli di ghiaccio, favorendo quanto possibile la cremosità dello stesso.

  1. Riporre il gelato in congelatore per un'oretta e servire.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Sì, immagino già a cosa state pensando: “una simile ricetta non è in linea con il mio stile”. Effettivamente, tendo a proporvi ricette caloricamente più “soft”, ma visto che mi piace far contenti anche i più golosoni (ed appagare anche il mio palato con qualche peccato di gola), spero comunque di aver fatto cosa gradita nel proporvi questo cremoso gelato alla Nutella®.

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Il Gelato alla Nutella® è un dessert abbastanza calorico, con una prevalenza energetica imputabile ai carboidrati, seguiti dai lipidi e infine dalle proteine. I glucidi sono prevalentemente semplici, gli acidi grassi di tipo saturo e i peptidi a medio valore biologico. Il colesterolo è presente ma non eccessivo, mentre le fibre compaiono in discrete quantità.
Il Gelato alla Nutella® è un alimento che non si presta alla nutrizione clinica degli obesi e dei malati di patologie metaboliche; anche se viene tollerato dai celiaci, è del tutto sconsigliabile alla dieta per l'intolleranza al lattosio. Viene escluso dalla dieta vegana ma non da quella vegetariana.
La porzione media (da mangiare come spuntino) è di circa 50g (100kcal).
VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 208 Kcal

Carboidrati: 27.40 g

Proteine: 3.10 g

Grassi: 10.30 g

di cui saturi: 8.42g
di cui monoinsaturi: 1.65g
di cui polinsaturi: 0.19 g

Colesterolo: 18.80 mg

Fibre: 1.20 g

Ricette correlate