Granita al Caffè con Panna Montata

Da brava Personal-Cooker, io mantengo sempre le mie promesse!
Se ricordate, qualche ricetta fa, vi avevo parlato di una granita particolare: la granita al caffè. Diversamente dalla granita alla menta e dalla granita al limone, quella al caffè prevede un metodo di preparazione differente (e se vogliamo anche più rapido!). Ciò che cambia è il modo di congelamento: la miscela, infatti, va versata direttamente nella gelatiera.
Il congelamento continuo - tipico della gelatiera - consentirà di ottenere una granita (meglio nota come gramolata) caratterizzata da migliaia e migliaia di cristalli piccolissimi.
Corriamo a prepararla!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 97,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti + il tempo di riposo della miscela (6 ore) + il tempo di congelamento nella gelatiera (15-20 minuti)

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette Vegane / Ricette Senza Glutine / Ricette per Vegetariani / Dolci e Dessert / Granita al Caffè con Panna Montata

Ingredienti

Per la granita

Per servire

Materiale occorrente

  • Moka
  • Ciotola
  • Pentolino
  • Sbattitore elettrico per la panna
  • Cucchiaio di legno

Preparazione

  1. Preparare il caffè con una moka (da 3 tazze): si otterranno circa 200 ml di infuso di caffè. Lasciar raffreddare.
  2. Preparare lo sciroppo sciogliendo lo zucchero in acqua e portando il tutto ad ebollizione. Lasciar completamente raffreddare, prima a temperatura ambiente, poi in frigorifero per 6 ore.
  3. Unire il caffè freddo allo sciroppo e mescolare per bene. Versare la miscela direttamente nella gelatiera e mantecare fino al raggiungimento della consistenza desiderata.

Chi non possiede la gelatiera…
Invece di versare la miscela nella gelatiera, è possibile distribuire il tutto in una vaschetta larga e dai bordi bassi, dunque riporla in congelatore. La miscela va mescolata ogni 20 minuti, prima con il frustino, poi con il cucchiaio di legno, fino ad ottenere la consistenza tipica di una granita o di un sorbetto.

  1. Per ottenere una granita da mangiare al cucchiaio, si consiglia di versare il composto in una vaschetta e di lasciarlo riposare in congelatore per un’ora circa (dopo aver lasciato mantecare il tutto nella gelatiera).
  2. Servire la granita (precisamente chiamata “gramolata”) con un ciuffo di panna montata, meglio se vegetale.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Eccezionale questa granita al caffè! La definirei un incrocio tra un sorbetto ed un drink ghiacciato. E poi, la granita, con qualche ciuffetto di panna, è proprio chic! (Ogni tanto ci possiamo permettere un piccolo peccatuccio di gola dai).

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

ATTENZIONE! La traduzione qui a fianco NON tiene in considerazione l'aggiunta di panna montata, poiché trattasi di un ingrediente aggiuntivo assolutamente NON essenziale.
Commento: La Granita al caffè è un alimento rinfrescante composto principalmente da acqua, zucchero e caffè. Considerando che una porzione media di granita al caffè corrisponde a circa 150g (150kcal), questa può tranquillamente sostituire uno dei pasti secondari della giornata. NB. Essendo ricca di zuccheri semplici, la granita al caffè NON è un prodotto consigliato in caso di diabete mellito tipo 2; inoltre, ricordiamo che il caffè è una bevanda che contiene caffeina, ovvero uno stimolante SCONSIGLIATO in giovane età, in caso di ipertensione e in presenza di un elevato rischio cardio-vascolare.



VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 97 Kcal

Carboidrati: 26.30 g

Proteine: 0.00 g

Grassi: 0.00 g

di cui saturi: 0.00g
di cui monoinsaturi: 0.00g
di cui polinsaturi: 0.00 g

Colesterolo: 0.00 mg

Fibre: 0.00 g

Ricette correlate