Gnocchi alla Romana Senza Uova e Senza Latte - Gnocchi di Semolino Vegan

Avete presente gli gnocchi alla romana? Quegli invitantissimi dischetti di semolino gratinati al forno? Golosissimi sì, ma ahinoi ricchi di uova, burro e formaggi! Oggi cercheremo invece di trasformare questo piatto, riducendo le calorie ed eliminando tutti gli ingredienti di derivazione animale. Vediamo dunque come preparare gli gnocchi alla romana vegan, conditi con un delicato sugo al basilico.


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 164,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti per la preparazione; 30 minuti per la cottura


16 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette Vegane / Ricette per Vegetariani / Ricette dietetiche Light / Primi piatti / Gnocchi alla Romana Senza Uova e Senza Latte - Gnocchi di Semolino Vegan

Ingredienti

Per l'impasto

Per il condimento

Materiale occorrente

  • Pirofila in vetro
  • Casseruola
  • Pentolino
  • Cucchiaio di legno
  • Mixer ad immersione o frullatore

Preparazione

  1. Per prima cosa, preparare il sugo di accompagnamento. Lavare ed asciugare le foglie di basilico. Riunire il basilico, il tofu e l'olio nel contenitore di un frullatore. Aggiustare di sale e pepe e frullare il tutto fino ad ottenere una crema semi-densa. Se necessario, aggiungere uno o due cucchiai di acqua.
  2. Versare il latte di soia in una pentola, aggiungere il sale, la noce moscata ed aromatizzare con lo zafferano. Scaldare il latte di soia mantenendo una fiamma moderata ed aggiungere la lecitina di soia.

Perché la lecitina di soia?
La lecitina di soia migliorerà la consistenza dell'impasto: ricordiamo infatti che in questi gnocchi di semolino non utilizzeremo le uova, dunque la lecitina di soia ne costituisce un buon sostituto.

  1. Unire due cucchiai di olio e.v.o. al latte caldo.
  2. Quando il latte sfiora l'ebollizione, versare a pioggia il semolino (oppure la semola rimacinata di grano duro). Si raccomanda di continuare a mescolare - prima con il frustino, poi con il cucchiaio di legno - per evitare la formazione di grumi.
  3. In pochi istanti, si formerà una massa densa e liscia. Lasciare il semolino sul fuoco alcuni minuti, mescolando di tanto in tanto.
  4. Versare l'impasto su un foglio di carta forno e, con le mani inumidite, livellare la superficie creando un disco dallo spessore di circa 1 cm.
  5. Stendere uno strato sottile di pesto al basilico sulla base di una teglia in vetro.
  6. Realizzare ora gli gnocchi di semolino tagliando l'impasto con un coppapasta rotondo dal diametro di 7 cm.
  7. Disporre ordinatamente gli gnocchi sulla pirofila, sovrapponendoli leggermente.

L'idea giusta
Non buttate i ritagli di semolino! Si possono utilizzare per realizzare, ad esempio, un pasticcio con besciamella vegetale e ragù di muscolo di grano.

  1. Distribuire il rimanente pesto di basilico sulla superficie degli gnocchi.
  2. Ricoprire la teglia con un foglio di carta alluminio e cuocere in forno caldo a 180°C per 30 minuti, rimuovendo a metà cottura l'alluminio.
  3. Rimuovere gli gnocchi di semolino dal forno e servire.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Ecco pronti gli gnocchi alla romana vegan: serviteli subito, belli fumanti mi raccomando. Divertitevi a stupire i vostri ospiti con sughetti alternativi: potete infatti sostituire il pesto vegan al basilico con del ragù alle verdure, con il sugo al pomodoro ed origano oppure con il ragù di seitan.

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Gli Gnocchi di Semolino Vegan sono un primo piatto vegano, senza lattosio e senza colesterolo. Apportano una quantità calorica modesta, fornita essenzialmente dai lipidi (prevalentemente insaturi); anche la frazione glucidica non è trascurabile, mentre le proteine (come le fibre) risultano carenti. Gli Gnocchi di Semolino Vegan si prestano a qualunque regime alimentare (escluso quello per la celiachia), purché, in caso di diabete, ipertrigliceridemia o sovrappeso, le porzioni risultino idonee.
La porzione media corrisponde a circa 200g (325kcal).


VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 164 Kcal

Carboidrati: 14.80 g

Proteine: 4.80 g

Grassi: 9.90 g

di cui saturi: 1.50g
di cui monoinsaturi: 6.70g
di cui polinsaturi: 1.70 g

Colesterolo: 0.00 mg

Fibre: 0.80 g



Commenti da Youtube

Ricette correlate