Castagnole Integrali Vegane

Veganizziamo il Carnevale?
Ho in mente di portare in tavola le castagnole, ma nella versione rigorosamente vegan! Niente burro, uova o latte dunque per i nostri fritti: quest'anno, il Carnevale sarà vegan a tutti gli effetti! Divertiamoci a preparare insieme le castagnole integrali aromatizzate all'arancia!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 6 persone

COSTO: basso

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti per la preparazione; 30 minuti di riposo; 10 minuti per la cottura

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette Vegane / Ricette di Carnevale / Ricette per Vegetariani / Ricette per le Festività / Dolci e Dessert / Castagnole Integrali Vegane

Ingredienti

Per circa 70 castagnole

Per Friggere

Materiale occorrente

  • Ciotola
  • Bilancina pesa alimenti
  • Carta assorbente
  • Schiumarola
  • Casseruola larga con bordi alti
  • Termometro per alimenti
  • Coltello
  • Frullatore

Preparazione

  1. Frullare lo zucchero di canna insieme alla scorza d'arancia.
  2. In una ciotola, riunire l'amido di frumento, la farina integrale e lo zucchero di canna integrale aromatizzato. Aggiungere un pizzico di sale ed il lievito per dolci setacciato. Amalgamare le polveri.
  3. Al centro, riunire lo yogurt di soia, il latte di soia e l'olio di semi di mais. Impastare tutti gli ingredienti fino a formare una pallina morbida, compatta e non appiccicosa.
  4. Lasciar riposare il composto per 30 minuti.
  5. Dividere la pasta in 4 parti ed ottenere così dei cordoncini. Tagliare i cordoncini in pezzi e realizzare delle palline grosse poco più di una nocciola. Seguire la stessa procedura richiesta dagli gnocchi di patate.
  6. Versare l'olio di arachidi in una casseruola ed attendere il raggiungimento dei 160°C-170°C.

Nota Bene
Si raccomanda di monitorare la temperatura con uno specifico termometro per alimenti e di non superare i 180°C al fine di evitare la formazione di composti tossici, potenzialmente dannosi per la salute.

  1. Tuffare le palline di pasta così ottenute nell'olio bollente, rigirandole di tanto in tanto. Attendere qualche minuto e rimuoverle dall'olio quando avranno assunto una tinta nocciola scuro. Si consiglia si sgocciolare le castagnole con una schiumarola e di appoggiarle poi su un piatto foderato con carta assorbente.
  2. Servire le castagnole vegan con zucchero di canna finemente tritato.


Il commento di Alice - PersonalCooker

E chi l'avrebbe mai detto! Fino a qualche tempo fa ritenevo impossibile trasformare qualsiasi pietanza a base di uova e burro in alimenti vegani…e invece con qualche trucchetto tutto è possibile! E voi, quali dolci deciderete di "veganizzare" per carnevale?

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

ATTENZIONE! A causa dell'impossibilità di stimare indirettamente il coefficiente di assorbimento dell'olio dovuto alla frittura, il dettaglio nutrizionale non sarà esposto qui a fianco.
Le Castagnole Integrali Vegane sono una preparazione dolce molto calorica, ricca di lipidi e priva di ingredienti di origine animale. La prevalenza degli acidi grassi è a favore degli insaturi; non contengono colesterolo e apportano poche proteine.
Le fibre dovrebbero essere significative, così come i carboidrati.

Le Castagnole Integrali Vegane sono una ricetta sconsigliata in caso di sovrappeso e celiachia, mentre possono essere inserite nella dieta per l'intolleranza al lattosio.
La porzione media è di circa 30-60g.
VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Carboidrati: 0.00 g

Proteine: 0.00 g

Grassi: 0.00 g

di cui saturi: 0.00g
di cui monoinsaturi: 0.00g
di cui polinsaturi: 0.00 g

Colesterolo: 0.00 mg

Fibre: 0.00 g

Ricette correlate