Tigelle - Crescentine Modenesi

Oggi giornata Tigelle, squisite focaccine tipiche del Modenese!
Nonostante il nome di battesimo di queste meraviglie sia “crescentine”, molte persone sono solite chiamarle “tigelle”, in riferimento alla particolare teglia di cottura! Tuttavia, proprio come Giulietta di Shakespeare, dal famoso Balcone, disse che una rosa profumerebbe comunque anche se con un altro nome, credo che le crescentine non si offenderebbero se le chiamassimo tigelle. Avete voglia di assaporare la fragranza ed il sapore straordinario delle tigelle? Allora prepariamole insieme!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 227,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 15 minuti per la preparazione; 2 ore per la lievitazione; 15 minuti per la cottura


29 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette Regionali / Pane, Pizza e Brioche / Tigelle - Crescentine Modenesi

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Ciotola capiente
  • Pellicola trasparente
  • Tigelliera (teglia per crescentine)
  • Cucchiaio di legno
  • Bicchiere o ciotola
  • Tagliapasta rotondo dal diametro di 8 cm
  • Matterello

Preparazione

  1. Preparare l'impasto delle tigelle. Sciogliere il lievito di birra nell'acqua tiepida, leggermente addolcita con lo zucchero. Mescolare fino a completo scioglimento del lievito.
  2. Setacciare la farina Manitoba ed unire al centro il lievito sciolto.
  3. A questo punto, unire il latte tiepido e l'olio extravergine d'oliva. Mescolare velocemente, dunque unire il sale (avendo cura di evitare il contatto diretto con il lievito). Lavorare l'impasto a lungo, con le mani per almeno 10 minuti: la pasta deve risultare liscia, vellutata e senza grumi. Se necessario, aggiungere ancora farina.

Lo sapevi che…
…alcune ricette per la preparazione delle crescentine richiedono l'utilizzo dello strutto in sostituzione all'olio. Noi abbiamo proposto la versione più leggera. Inoltre, qui abbiamo utilizzato la tigelliera. Ad ogni modo, è possibile anche cuocere le tigelle in padella!

  1. Riporre la pasta nella ciotola, coprire con la pellicola trasparente e lasciare lievitare in un ambiente tiepido per almeno 2 ore, o fino al raddoppio del volume.
  2. Trascorse le 2 ore di lievitazione, stendere la pasta con il matterello per ottenere una sfoglia dallo spessore di 4-5 mm.
  3. Ricavare così dei dischi regolari, utilizzando un tagliapasta rotondo dal diametro pari a quello delle formine della tigelliera.
  4. Riscaldare il ferro per tigelle su fiamma libera per almeno 3 minuti: la piastra dev'essere caldissima.
  5. Aprire la tigelliera ed inserire i dischetti negli appositi stampi. Chiudere il ferro e cuocere 2 minuti, mantenendo la fiamma vivace. Senza aprire la piastra, rigirare il ferro e cuocere per altri 2 minuti, dall'altro lato. Abbassare la fiamma e procedere la cottura per un altro minuto per lato. Aprire la tigelliera ed estrarre le crescentine.
  6. Procedere in questo modo fino a terminare tutte le crescentine.
  7. Servire le crescentine caldissime, insieme a formaggi, salse, lardo o marmellata.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Tradizionalmente, le crescentine andrebbero accompagnate da un pesto di lardo aromatizzato al rosmarino ed aglio, ma se volete potete anche accompagnarle da prosciutto, formaggio, verdurine o salse di ogni tipo…compresa la crema spalmabile di nocciole!!Prova anche il Batbut, un particolare pane in padella - per certi versi simile alle Tigelle - che ha origine in Marocco!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Le Tigelle sono prodotti da forno che sostituiscono il pane tradizionale. Rispetto alla maggior parte delle ricette per le Crescentine Modenesi, quella proposta da Alice apporta meno grassi e una porzione di colesterolo pressoché insignificante. QUESTE Tigelle sono quindi idonee a qualunque tipo di regime alimentare ma richiedono porzioni meno abbondanti in caso di dieta per diabete tipo 2. La porzione media di queste tigelle equivale a quella del pane.


VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 227 Kcal

Carboidrati: 44.50 g

Proteine: 10.10 g

Grassi: 2.20 g

di cui saturi: 0.50g
di cui monoinsaturi: 1.10g
di cui polinsaturi: 0.60 g

Colesterolo: 0.90 mg

Fibre: 1.60 g



Commenti da Youtube

Ricette correlate