Taralli pugliesi leggeri

Serata tra amici e voglia di colpir nel segno? Stupiteli con un aperitivo preparato da voi con le vostre mani… serve un bocconcino che sia divertente, diverso dai classici, magari croccante ed aromatizzato. Mmm… vediamo un po'. Ma adesso che ci penso ho anche un amico pugliese: perché non sfidarlo preparando i taralli? Si tratta di squisiti crostini caratteristici del suo paese: e io voglio mettermi alla prova e provare a preparare queste specialità tipicamente pugliesi. Mettiamoci dunque all'opera.


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 6 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 230,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 10 minuti per l'impasto; 10 minuti per preparare i taralli; 25 minuti di cottura

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette Regionali / Ricette dietetiche Light / Ricette Vegane / Ricette per Vegetariani / Antipasti / Taralli pugliesi leggeri

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Boule capiente
  • Mestolo di legno
  • Pentola per bollire l'acqua
  • Canovaccio (preferibilmente in lino)
  • Teglia da forno
  • Carta da forno
  • Coltello

Preparazione

  1. In una ciotola capiente, versare la farina precedentemente setacciata, unire il sale ed amalgamare per bene in modo che il sale si distribuisca in modo uniforme.
  2. Unire al centro il vino bianco e l'olio extravergine d'oliva. Mescolare con le mani, a lungo, fino ad ottenere un composto perfettamente omogeneo e liscio.

Consistenza dell'impasto
Se l'impasto risulta troppo appiccicoso, aggiungere un po' di farina, poca per volta, per evitare che la pasta si appiccichi alle mani.

  1. Dividere l'impasto ottenuto in tre parti per preparare i taralli di gusti differenti. Una pallina verrà lasciata così com'è (per ottenere i taralli gusto classico). In una pallina aggiungere i semi di finocchio; nell'altra aggiungere il pepe macinato.
  2. Impastare dunque le palline singolarmente per distribuire il condimento/spezia.
  3. A questo punto, da ogni pallina ricavare tanti piccoli cilindri dalla lunghezza di circa 8-10 cm, e dal diametro di mezzo centimetro. Attorcigliare ogni bastoncino come per formare un anello (si consiglia di far riferimento al video). Man mano che si preparano i taralli, si consiglia di disporli su un foglio di carta da forno.
  4. Nel frattempo, mettere a bollire un po' d'acqua salata. Quando l'acqua bolle, tuffare i taralli pochi per volta: dopo qualche istante i taralli affiorano. Dunque scolarli con la schiumarola e disporli su un canovaccio, che avremo disposto sopra una griglia.
  5. Attendere qualche minuti in modo che i taralli si asciughino.
  6. Nel frattempo, accendere il forno e preriscaldarlo a 180°C.
  7. Disporre i taralli ordinatamente su una o due piastre da forno, precedentemente rivestite di carta oleata.
  8. Quando il forno avrà raggiunto la temperatura, infornare i taralli a 180°C per 25-30 minuti. I taralli devono risultare lievemente dorati e devono assumere una caratteristica tipicamente croccante.
  9. Servire freddi.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Che ve ne pare del risultato? Come avete visto abbiamo un po' modificato la ricetta originaria riducendo la quantità di olio… ma il risultato è a dir poco sorprendete!!Provate anche la versione dolce: non perdetevi la ricetta dei taralli dolci glassati.

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

I taralli pugliesi leggeri sono un prodotto da forno casereccio alternativo alla ricetta tradizionale. La differenza sostanziale tra i due tipi consiste nel quantitativo e nel tipo di grassi che, in questa variante, sono estremamente ridotti a vantaggio dell'apporto energetico e prevalentemente insaturi poiché derivanti dall'olio extravergine d'oliva. Tuttavia, ricordiamo che i taralli, essendo cotti, subiscono un certo livello di disidratazione che innalza significativamente l'apporto energetico dell'alimento finito. VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 230 Kcal

Carboidrati: 18.30 g

Proteine: 3.20 g

Grassi: 16.50 g

di cui saturi: 2.70g
di cui monoinsaturi: 12.20g
di cui polinsaturi: 1.60 g

Colesterolo: 0.00 mg

Fibre: 1.20 g

Ricette correlate