Vellutata di Carote con Latte di Cocco e Gamberi

Mi sono concessa un weekend di relax in una SPA Trentina! E alla sera deliziavo il palato con le loro specialità: per cena mi hanno portato una delicatissima vellutata di carote e cocco, accompagnata da gamberoni. Era deliziosa! Così, visto che si tratta di una ricetta “chic” ho pensato di proporla come antipasto per il pranzo di Pasqua! Vediamo ciò che ci occorre!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: medio

CALORIE PER 100 GRAMMI: 65,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti per la preparazione; 30 minuti per la cottura

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette Pasquali / Primi piatti / Vellutata di Carote con Latte di Cocco e Gamberi

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Sbucciaverdure
  • Casseruola
  • Mixer ad immersione
  • Padellina
  • Mestolo

Preparazione

  1. Lavare le carote e le patate, sbucciarle con il pelaverdure e tagliarle a dadini. Riunire le verdure a pezzetti in una casseruola, coprire a filo con l'acqua ed aggiungere il dado vegetale in crema fatto in casa e dello zenzero grattugiato fresco.

Lo sapevi che…
In questa ricetta suggeriamo l'utilizzo del dado fatto in casa. Ad ogni modo, è possibile sostituirlo con del sale oppure bollire le carote nel brodo vegetale.
Chi desidera, può aggiungere una cipolla tritata; si sconsiglia comunque la preparazione del soffritto con l'olio. Per ridurre i grassi - forniti comunque dal latte di cocco in un secondo momento - consigliamo la versione senza olio.

  1. Portare a bollore e cuocere per circa 30 minuti, fino a quando le carote appaiono morbide.
  2. A cottura ultimata, per evitare che la vellutata sia eccessivamente liquida, rimuovere una parte del brodo e mettere da parte. Frullare le carote con il mixer ad immersione, dunque unire il latte di cocco e cuocere per altri 5 minuti. Se la vellutata appare troppo densa, aggiungere ancora qualche mestolino del brodo tenuto da parte, fino ad ottenere la consistenza desiderata.
  3. Nel frattempo, pulire i gamberi: rimuovere il carapace, la testa e le zampe, dunque togliere il filo intestinale aiutandosi con uno stuzzicadenti.
  4. Scaldare un paio di cucchiai di olio e rosolare i gamberoni. Dopo un paio di minuti, sfumare con del brandy. Aggiungere i germogli di soia e cuocere per altri due minuti.
  5. Servire la vellutata di carote e cocco in un bicchiere od in una piccola ciotola in abbinamento ai gamberoni rosolati con i germogli di soia. Decorare con del finocchietto fresco.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Che ve ne pare di iniziare il pranzo di Pasqua in modo elegante e raffinato con questa vellutata fresca, dal sapore quasi esotico? Sapete, io ve l'ho proposta per questa occasione, ma potete ovviamente adattarla anche ad altre circostanze: sono sicura che sarà sempre un successone!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

La Vellutata di Carote con Latte di Cocco e Gamberi è un primo piatto estremamente leggero, con una prevalenza energetica imputabile ai lipidi, seguiti da carboidrati e infine dalle proteine. Il colesterolo è moderato, le fibre sono presenti in media quantità e gli acidi grassi sembrano prevalentemente saturi.
La Vellutata di Carote con Latte di Cocco e Gamberi si presta a qualunque regime alimentare, comprese la dieta contro la celiachia e l'intolleranza al lattosio; sono esclusi solo i regimi alimentari che non prevedono il consumo di alimenti di origine animale. La porzione media è pressoché libera, ma nei limiti della ragionevolezza; fino a 500g circa (330kcal).
VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 65 Kcal

Carboidrati: 4.90 g

Proteine: 3.20 g

Grassi: 3.80 g

di cui saturi: 2.50g
di cui monoinsaturi: 1.00g
di cui polinsaturi: 0.30 g

Colesterolo: 17.70 mg

Fibre: 1.00 g

Ricette correlate