Uova Sode - Tutti i Trucchi per Cuocerle Perfettamente

Sembrerà magari banale, ma io ho sempre avuto dei problemi nel preparare le uova sode. Ogni volta mi si rompevano, oppure si cucinavano troppo o, peggio ancora, rimanevano crude. Dopo svariati tentativi sono finalmente riuscita ad ottenere delle perfette uova sode: oggi sono qui per svelarvi tutti i segreti! Le uova sode sono la base di moltissime ricette, dunque è bene saperle cuocere perfettamente per ottenere sempre risultati di successo!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 5 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 128,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette Pasquali / Ricette Internazionali / Ricette Senza Glutine / Ricette per Vegetariani / Secondi piatti / Uova Sode - Tutti i Trucchi per Cuocerle Perfettamente

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Casseruola
  • Carta assorbente
  • Ciotola con ghiaccio

Preparazione

Lo sapevi che…
Per evitare che le uova si rompano durante la cottura, si consiglia di cuocerle a partire da acqua fredda. Nel caso in cui le uova venissero tuffate in acqua bollente, lo sbalzo termico provocherebbe la rottura del guscio. Per ovviare a questo problema, è pensabile forare l’uovo con un ago prima di immergerlo nell’acqua bollente. In questa ricetta, noi consigliamo comunque la cottura in acqua fredda.

  1. Riempire una casseruola con acqua fredda.
  2. Avvolgere le uova con carta assorbente ed immergerle nell’acqua fredda.

Perché avvolgere le uova nella carta assorbente?
La carta assorbente protegge le uova da eventuali rotture: durante la cottura, l’acqua in ebollizione può generare collisioni tra le uova, fino a provocarne la rottura. Per la stessa ragione, si consiglia di mantenere una fiamma moderata e non troppo sostenuta.

  1. Portare ad ebollizione e calcolare 8 minuti (max. 10).

Cosa succede se la cottura si protrae oltre i 10 minuti?
Il tuorlo subisce una colorazione cromatica, virando dal giallo al verdastro. Il tuorlo “verde” non è tossico (come invece si potrebbe presumere), ma viene ridotta la biodisponibilità del ferro in esso contenuto.

  1. Scolare le uova dall’acqua di cottura e raffreddarle velocemente in acqua e ghiaccio.

Perché raffreddare le uova dopo la cottura?
In questo modo, sarà più facile sbucciarle e si potrà evitare che l’albume rimanga incollato al guscio.

  1. Sgusciare le uova, praticando leggere crepe lungo il guscio oppure battendo l’uovo sul tavolo di lavoro.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Le uova sode sono ricche di proteine ad alto valore biologico, anche se i grassi presenti sono per lo più saturi. Il colesterolo si concentra principalmente nel tuorlo ed è molto elevato. Tra i Sali minerali presenti nelle uova sode, una nota di merito spetta al ferro, molto biodisponibile, ed il potassio.Provare a creare dei Cuoricini con le Uova sode: scoprite i trucchi!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Le uova sode sono un alimento ricco di colesterolo. Il loro apporto energetico NON è particolarmente elevato ed è coperto prevalentemente dai lipidi, anche se, dal punto di vista quantitativo, le proteine sono più abbondanti. Le fibre sono assenti e i carboidrati poco significativi.
La porzione media di uova sode è di circa 90g (115kcal), ma la frequenza di consumo è di circa 2 volte la settimana.


VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 128 Kcal

Carboidrati: 0.80 g

Proteine: 12.60 g

Grassi: 8.30 g

di cui saturi: 3.10g
di cui monoinsaturi: 3.81g
di cui polinsaturi: 1.36 g

Colesterolo: 423.00 mg

Fibre: 0.00 g

Ricette correlate