Tortillas e patatine di mais

Quante volte vi sarà capitato di recarvi in un ristorante e di deliziare il palato con quelle bizzarre sfogliatine di mais, tipiche della cucina messicana. Poi bastava intingerle in quella salsina rossa, che sembrava semplice pomodoro, per trasformare le strane sfogliatine in vere e proprie esplosioni vulcaniche super piccanti! Avete capito di che cosa si tratta? Ebbene sì, sto parlando delle tortillas chips, che oggi prepareremo insieme nella sua variante più leggera: le cuoceremo infatti in padella, senza friggerle!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 8 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 208,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti per la preparazione; 10 minuti per la cottura; 10 minuti per la preparazione della salsina


74 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette Internazionali / Ricette Vegane / Ricette per Vegetariani / Ricette dietetiche Light / Antipasti / Tortillas e patatine di mais

Ingredienti

Per le tortillas chips

Per la salsa piccante

Per la spianatoia

Materiale occorrente

  • Matterello
  • Fogli di carta da forno
  • Padella in pietra od antiaderente
  • Coltello o rotellina per pizza
  • Pentolino per la salsina
  • Ciotolina per la salsina
  • Ciotola capiente
  • Mestolo di legno
  • Guanti in lattice
  • Mixer ad immersione

Preparazione

  1. Per prima cosa preparare la salsina piccante: dopo averne rimosso la buccia, tagliare i pomodori a pezzetti, versarli in una casseruolina ed aggiungere il peperone ridotto a piccoli pezzi. Aggiustare di sale, aggiungere peperoncino a piacere ed un paio di cucchiai di olio extravergine d'oliva. Proseguire la cottura per 15-20 minuti, a fuoco molto dolce.

Lo sapevi che…
Per rimuovere la buccia dai pomodori è sufficiente tuffare il pomodoro intero in acqua bollente per alcuni istanti. Dopo una quindicina di secondi, rimuovere il pomodoro dall'acqua ed inciderlo con un coltello: la buccia si rimuoverà facilmente con le mani.

  1. A questo punto, possiamo procedere con la preparazione degli snack di mais. In una ciotola, versare la farina bianca, la farina di mais a grana grossa ed il sale. Amalgamare per bene il tutto, aggiungere l'olio extravergine d'oliva e tanta acqua quanto basta per ottenere un impasto molto morbido ed umido, che però non deve attaccarsi alle mani (circa 90 ml). Se necessario, aggiungere ancora farina di mais.
  2. Ricavare tante palline dal peso di circa 30-35 g. Modellare ogni pallina con le mani, formando un dischetto. Appoggiare il disco ottenuto su un foglio di carta da forno infarinato con la farina di mais; ricoprire la pasta con abbondante farina di mais e stenderla delicatamente fino a formare una tortilla piuttosto regolare dal diametro di 15-20 cm. Con un coltello o con la rotellina da pizza, tagliare il disco in 8 parti fino a formare dei triangoli sottili. Procedere allo stesso modo con tutti gli altri dischi di pasta.
  3. Mettere a scaldare una padella in pietra od antiaderente e, quando sarà molto calda, scaldare i triangolini per 3-4 minuti, avendo cura di girarli spesso da tutti i lati in modo che non diventino troppo abbrustoliti.

L'idea in più
Con lo stesso impasto è possibile preparare delle fantastiche tortillas da farcire: sarà sufficiente scaldare il disco di pasta per pochi istanti dopo averlo steso con il matterello (senza ridurlo in triangoli), facendo però attenzione che questo non diventi troppo duro. La tortilla, appena scottata ed ancora morbida, potrà così essere utilizzata come fosse una piadina, dunque farcita per esempio con pollo, fagioli e salsa ai peperoni (tipico menù messicano).

  1. A questo punto, si possono servire le sfogliatine di mais tiepide con la salsina piccante a parte, precedentemente passata al mixer.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Tipico snack della tradizione texana-messicana, le croccantissime patatine di mais (o nachos o tortillas chips che dir si voglia) stanno solo aspettando di sposarsi con questa salsa super piccante, che farà rimanere a bocca aperta anche i palati più audaci!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Le tortillas sono uno snack potenzialmente ipercalorico anche se, a dir il vero, esiste una differenza sostanziale tra le tortillas commerciali e quelle proposte da Alice. Iniziamo col precisare che la qualità e la quantità dei grassi utilizzati volge assolutamente a favore della preparazione casereccia… senza considerare che la preparazione casalinga non contiene alcun conservante! Ovviamente, trattandosi di un alimento impiegato come snack (e non come derivato dei cereali, tipo pane), anche le tortillas “fatte in casa” dovrebbero essere utilizzate con moderazione e possibilmente in prossimità degli spuntini; la porzione media di tortillas con salsa corrisponde a circa 50g.



VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 208 Kcal

Carboidrati: 35.30 g

Proteine: 3.50 g

Grassi: 6.80 g

di cui saturi: 1.10g
di cui monoinsaturi: 4.80g
di cui polinsaturi: 0.90 g

Colesterolo: 0.00 mg

Fibre: 1.20 g



Commenti da Youtube

Ricette correlate