Temaki Sushi

Tra le varie ricette base di sushi, una mi ha colpito più di tutte per l'insolita presentazione, che differisce dalle più classiche preparazioni arrotolate come l'hosomaki, il California roll ed il futomaki. Questo insolito sushi si presenta come un cornetto farcito, un cono ripieno di riso ed altri ingredienti accessori, spesso a bastoncino. Questo sushi viene chiamato: temaki. Scopriamo di che cosa si tratta!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: difficile

PER QUANTE PERSONE: 2 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 76,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti per la preparazione del sushi + 1 ora per la preparazione del riso


8 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette Internazionali / Antipasti / Temaki Sushi

Ingredienti

Ingredienti per 2 Temaki

Materiale occorrente

  • Hangiri (recipiente in legno di cipresso per il riso)
  • Canovaccio
  • Ventaglio
  • Tagliere
  • Coltello
  • Recipiente con acqua acidulata con aceto
  • Forbici

Preparazione

  1. Per prima cosa, preparare il Riso per Sushi seguendo QUESTA RICETTA.

Ripassiamo la cottura del riso
Lavare il riso per sushi (dal chicco tondo e piccolo) con acqua fredda e ripetere il lavaggio per 5-6 volte, fino a quando l'acqua appare limpida. Per una buona riuscita, si consiglia di lasciare in ammollo il riso in acqua fredda, cambiando l'acqua ogni 3 minuti: ripetere l'ammollo per 6 volte.
Lasciar gocciolare il riso lavato in un colino per 15 minuti.
Versare il riso in una casseruola e coprire a filo con acqua, calcolando che per ogni 100 g di riso saranno necessari 120-130 ml di acqua. Insaporire il riso con l'alga kombu incisa. Coprire con il coperchio e cuocere per 15 minuti. Spegnere il fuoco e lasciar riposare con il coperchio per altri 15 minuti.
Nel frattempo, preparare il condimento. In un pentolino mescolare 15 ml di aceto di riso, 7 g di zucchero e 2.5 g di sale per ogni 100 g di riso. Scaldare il tutto evitando l'ebollizione.
Versare il riso nell'Hangiri. Raffreddare velocemente il riso con un ventaglio. Insaporire il riso con il liquido, dividendo delicatamente i chicchi con il cucchiaio: per una miglior distribuzione del condimento, si consiglia di far scorrere il liquido sul dorso del cucchiaio e di farlo scendere a pioggia. Continuare a sventolare con il ventaglio e coprire con un canovaccio inumidito.

  1. Tagliare l'alga nori a metà.
  2. Pulire il peperone, rimuovere i semi ed i filamenti interni, dunque tagliarlo a falde sottili.
  3. Tagliare il tonno crudo a bastoncini, non più larghi di 1.5 cm.

Nota bene
Per consumare il pesce crudo in totale sicurezza microbiologica, è necessario acquistare pesce fresco e congelarlo immediatamente. Saranno sufficienti 12 ore a -30°C oppure 96 ore a -18°C per uccidere ogni eventuale batterio presente nel pesce.

  1. Procedere con la preparazione del Temaki. Intingere le mani su una soluzione di acqua leggermente acidulata con aceto per riuscire a lavorare il riso. Sistemare l'alga tagliata sul piano di lavoro, con il lato lucido verso il basso. Immaginare una diagonale su una metà della striscia di alga nori. Distribuire il riso sulla diagonale di quella metà. Realizzare un solco al centro, dunque sistemare ordinatamente tutti gli ingredienti. Alla base, disporre le uova di pesce (es. uova di lompo o di salmone) e sistemare al centro il tofu a fette, il bastoncino di peperone e la striscia di tonno.
  2. A questo punto, arrotolare l'alga nori cercando di formare un cono. Iniziare ad avvolgere l'alga dall'angolo libero più vicino al ripieno e portare l'angolo a chiusura, facendolo combaciare con l'alga (al di là del ripieno). Stringere il fondo del cono con le mani ed avvolgere con la parte libera dell'alga fino ad ottenere un cornetto aperto. Per saldare l'alga, basterà schiacciare uno o due chicchi di riso sull'angolo rimanente.
  3. Preparare il secondo Temaki allo stesso modo. Si possono comunque realizzare innumerevoli tipi di Temaki con altrettante combinazioni d'ingredienti (es. tamagoyaki, gamberi in tempura, lattuga, salmone affumicato, carota, cetriolo, polipo, surimi ecc.).



Il commento di Alice - PersonalCooker

Definirei questi temaki una sorta di piadine di alga farcite ed arrotolate! L'ideale sarebbe servirli sull'apposito porta coni in legno, ma se non ce l'avete, va benissimo un vassoio in legno oppure un piatto da portata. L'importante è che siano fatti con passione…ed arte!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Il Temaki Sushi è un alimento tipico giapponese. Apporta una quantità energetica molto bassa, prevalentemente fornita dalle proteine; i grassi sono scarsi ma la loro ripartizione è comunque favorevole, mentre i carboidrati sono ben presenti. Il colesterolo è di media entità, mentre le fibre sono contenute in quantità ordinarie.
Il Temaki Sushi può
essere contestualizzato in qualunque regime alimentare; si presta anche all'alimentazione contro il sovrappeso. La porzione media di Temaki Sushi può essere superiore ai 250g (>190kcal).

VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 76 Kcal

Carboidrati: 5.30 g

Proteine: 8.50 g

Grassi: 2.40 g

di cui saturi: 0.50g
di cui monoinsaturi: 0.70g
di cui polinsaturi: 1.20 g

Colesterolo: 60.30 mg

Fibre: 1.40 g



Commenti da Youtube

Ricette correlate