Batbout - Pane Marocchino in Padella

Se pensate che il forno sia nemico dell'estate e, nei mesi più caldi, lo mandate in ferie non rinuncerete spero al piacere del pane fatto in casa!! Io ho una soluzione perfetta: oggi preparerò per voi il batbout, un particolare pane marocchino che si cucina in padella! Vediamo come prepararlo in casa!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 3 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 228,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti per la preparazione; 60 minuti per la lievitazione; 10 minuti per la cottura

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette Internazionali / Ricette per Vegetariani / Ricette Vegane / Pane, Pizza e Brioche / Batbout - Pane Marocchino in Padella

Ingredienti

Per 6 panini Batbut

Materiale occorrente

  • Ciotola
  • Pellicola trasparente
  • Bilancina pesa alimenti
  • Padella con coperchio
  • Setaccio
  • Matterello
  • Carta da forno
  • Forbici

Preparazione

Che cos'è il batbout?
Il batbout è un pane ovale tipico del Marocco, la cui cottura ricorda quella delle tigelle o quella del pane veloce in padella. A differenza di queste due preparazioni, i batbout vengono impastati solo con acqua (senza latte); inoltre, nell'impasto troviamo un mix di semola e farina bianca (non utilizziamo la farina Manitoba).

  1. In una ciotola, setacciare la farina bianca con la semola rimacinata di grano duro. Unire lo zucchero e mescolare le polveri.
  2. Realizzare un buco al centro della farina ed unire il lievito di birra secco, l'olio e l'acqua gassata (preferibilmente a temperatura ambiente).
  3. Distribuire il sale lungo i bordi, evitando il contatto con il lievito.
  4. Coprire con la pellicola trasparente e lasciar riposare dieci muniti in un ambiente tiepido, lontano dalle correnti d'aria.
  5. Dopo una decina di minuti, togliere la pellicola ed impastare energicamente tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio e privo di grumi.
  6. Dividere l'impasto in 6 parti ed ottenere altrettante palline. Stendere ogni pallina con il matterello fino a raggiungere lo spessore di 7-8 mm.
  7. Tagliare un foglio di cara da forno in quadrati dal lato di circa 15 cm. Collocare ogni disco di pane su un quadrato di carta da forno. Sistemare i panini con la carta da forno in una teglia e lasciar lievitare in un ambiente tiepido per un'ora circa, o fino a quando saranno gonfi.
  8. Scaldare moltissimo una padella. Adagiare i batbout con la carta da forno direttamente sopra alla padella e lasciar cuocere un paio di minuti, mantenendo una fiamma media - non troppo vivace - per evitare di bruciare i panini. Una volta girati, togliere la carta da forno, coprire la padella con il coperchio e lasciar cuocere altri 3-4 minuti, a fiamma dolce, rigirandoli spesso.

Perché cuocere i panini con la carta da forno?
Gli impasti lievitati sono piuttosto sensibili agli spostamenti, dunque togliendoli dalla carta da forno prima di cuocerli potrebbero sgonfiare e non diventare poi così soffici durante la cottura. La carta da forno previene questo rischio.

  1. I batbout sono pronti per essere serviti: si possono tagliare orizzontalmente e farcire a piacere oppure degustarli senza farcitura.







Il commento di Alice - PersonalCooker

Il pane marocchino è ideale per accompagnare il kebab ma potete farcirlo con tutto ciò che vi piace di più: hamburger, verdure miste…ma è delizioso anche nella versione dolce con il miele caldo! Provate e sappiatemi dire!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Il batbout è un tipo di pane originario del Marocco. Ha un apporto energetico piuttosto moderato, anche se nella traduzione qui a fianco non si tiene in considerazione il coefficiente di disidratazione in cottura.
Le calorie sono fornite principalmente dai carboidrati. Le proteine non sono molte e i lipidi risultano quasi del tutto marginali; il colesterolo è assente e le fibre sono di media entità.
Il batbout non si presta all'alimentazione del celiaco e, come gli altri alimenti a base di carboidrati, dev'essere consumato con moderazione dal diabetico.
La porzione media è variabile a seconda della composizione del pasto.


VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 228 Kcal

Carboidrati: 47.00 g

Proteine: 6.70 g

Grassi: 2.80 g

di cui saturi: 0.50g
di cui monoinsaturi: 1.80g
di cui polinsaturi: 0.50 g

Colesterolo: 0.00 mg

Fibre: 1.80 g

Ricette correlate