Budino di cachi

Oggi la star della ricetta è un frutto paffuto, fragile e carnoso: sto parlando del cachi. A partire dalla sua polpa dolcissima, che ridurremo in purea, otterremo - con l'aiuto della gelatina - dei piccoli capolavori. Daremo quindi vita a invitanti budini mignon energetici che, oltre ad essere buoni vantano anche una serie di proprietà: diuretiche, lassative (ottimo rimedio contro la stitichezza) ed epatoprotettive, quindi indicato anche per chi soffre un po' di disturbi al fegato. Per non parlare poi dell'elevato contenuto in vitamina C, beta carotene (precursore della vitamina A). Vediamo gli ingredienti per la preparazione di questo budino della salute.


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 6 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 92,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 10 minuti per la preparazione; 2 minuti per la cottura; 3 ore di raffreddamento


13 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette Funzionali / Ricette per Vegetariani / Dolci e Dessert / Budino di cachi

Ingredienti

per il budino

Per decorare

Materiale occorrente

  • Passaverdure
  • Ciotolina
  • Bilancia
  • Piccola casseruola
  • Stampi per budino (consigliati gli stampi in silicone)
  • Piatto per appoggiare gli stampi

Preparazione

  1. Per prima cosa, mettere in ammollo la colla di pesce mell'acqua.
  2. Dopo aver pulito i cachi, tagliarli a metà e raschiare la polpa dalla buccia. Per evitare di aggiungere troppo zucchero, si consiglia di utilizzare cachi molto maturi.
  3. Ridurre la polpa in purea e pesare quanto ottenuto: la purea dovrebbe avere un peso intorno ai 400 grammi.
  4. Versare il tutto in una piccola casseruola, dunque aggiungere zucchero (se necessario) ed il latte.
  5. Mescolare per bene e porre il pentolino sul fuoco e, quando il composti si sarà scaldato, sciogliere la gelatina dopo averla strizzata per bene dall'acqua.

Nota bene
Per preservare le vitamine ed i principi attivi del caco, si raccomanda di evitare che il composto prenda il bollore. Il calore deve scaldare dolcemente il comporto, tanto da permettere lo scioglimento della gelatina.

  1. Versare il liquido denso negli stampi per budino e riporre in frigorifero per almeno 3 ore.
  2. Dopo che il budino si è raffreddato completamente, rovesciarli su un piatto e decorare a piacere.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Il budino al cachi è un ottimo ed energetico dessert al cucchiaio, fonte di vitamine e minerali. Un vero e proprio dolce della salute, un'esplosione di proprietà benefiche.

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Il budino di kaki è un dessert relativamente ipocalorico; considerando che 1 porzione si aggira intorno ai 125g, è possibile affermare che, rispetto a una normalissima panna cotta, il budino di kaki apporti oltre il 350% in meno delle calorie totali. Questa preparazione consente di aumentare la frequenza di consumo dei dolci rispetto alla maggior parte dei dessert al cucchiaio, e di inserirli tranquillamente al termine dei pasti (ovviamente, a patto che NON venga affiancato con grosse quantità di pasta, pane, patate o frutta, che assieme potrebbero eccedere il carico glicemico definitivo del pranzo o della cena).



VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 92 Kcal

Carboidrati: 20.80 g

Proteine: 1.10 g

Grassi: 1.10 g

di cui saturi: 0.70g
di cui monoinsaturi: 0.30g
di cui polinsaturi: 0.10 g

Colesterolo: 1.90 mg

Fibre: 2.90 g



Commenti da Youtube

Ricette correlate