Tortellini in Brodo Fatti in Casa

Oggi lezione di Tortellino! Si sta avvicinando il Natale e ci dobbiamo organizzare per tempo! La preparazione del Tortellino è un'arte che s'impara un po' per volta: il tortellino va accarezzato, va trattato con delicatezza e la sua realizzazione richiede molto tempo e pazienza. Esistono varie combinazioni d'ingredienti per il ripieno: ma oggi vorrei suggerirvi la versione classica, con carni miste (di vitello, maiale e pollo), crudo di Parma e Mortadella.


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: difficile

PER QUANTE PERSONE: 8 persone

COSTO: medio

CALORIE PER 100 GRAMMI: 237,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette per le Festività / Ricette di Natale / Ricette Regionali / Primi piatti / Tortellini in Brodo Fatti in Casa

Ingredienti

Per l'impasto (circa 200-250 tortellini)

Per la cottura

Per la farcitura

Materiale occorrente

  • Padella con coperchio
  • Frullatore
  • Ciotole di varie dimensioni
  • Macchina stendi pasta oppure matterello
  • Rotellina
  • Righello oppure tappetino-misuratore in silicone per alimenti
  • Casseruola per il brodo
  • Pellicola trasparente

Preparazione

  1. Per prima cosa, preparare la pasta fresca classica mescolando la farina bianca con la semola e le uova. Avvolgere la pasta in un foglio di pellicola trasparente e lasciar riposare per almeno mezz'oretta.
  2. Preparare il ripieno. Tagliare la carne (vitello, maiale, pollo) a pezzi più o meno regolari. Rosolare la carne in una padella molto calda, senza aggiungere condimenti. Procedere la cottura per 2-3 minuti.

Lo sapevi che…
La ricetta originale per preparare il ripieno dei tortellini prevede di rosolare la carne nel burro. Noi invece proponiamo la variante più leggera, senza grassi aggiunti, altrettanto gustosa.

  1. In un frullatore, versare la mortadella, il crudo tagliati a striscioline ed i pezzi di carne rosolata. Frullare il tutto fino ad ottenere una crema. Unire l'uovo, il grana grattugiato, la noce moscata, un pizzico di sale ed il pepe. Mescolare per bene: il composto dev'essere morbido e vellutato.
  2. A questo punto, rimuovere una parte di pasta fresca dal panetto (circa un quarto) e stenderla finemente con l'apposita macchina per pasta. Chi desidera, può stendere l'impasto a mano, come tradizione impone, aiutandosi solo con il matterello.

Nota Bene: Attenzione alla Pasta!
La pasta fresca tende a seccare rapidamente. Per questo, si consiglia di stenderne poca per volta, avendo sempre cura di coprire con la pellicola la pasta rimanente.

  1. A questo punto, tagliare la pasta in quadretti regolari: ogni quadrato dovrà avere il lato di 3 o 4 cm.
  2. Sistemare una pallina di ripieno su ogni quadretto e procedere con la messa in forma del tortellino. Piegare il quadrato longitudinalmente, fino ad ottenere un triangolo: tutti gli angoli devono combaciare. Piegare l'angolo più in alto verso l'esterno. Arrotolare gli altri due angoli sul dito indice o mignolo, dunque sigillare la pasta. Si consiglia di far riferimento al video per capire la corretta procedura di preparazione del tortellino.
  3. Procedere in questo modo fino ad esaurire tutti gli ingredienti, avendo sempre cura di stendere un pezzo di pasta per volta. Qualora la pasta dovesse seccarsi leggermente, si consiglia di inumidire i punti di contatto con un goccio d'acqua.
  4. I tortellini si possono preparare per tempo: in questo caso, la pasta ripiena dev'essere lasciata a temperatura ambiente per circa una giornata per farla seccare leggermente. Si consiglia di spolverizzare il piano con farina o semola per evitare che la pasta si appiccichi. Dopodiché, i tortellini possono essere conservati per alcuni giorni in frigo, stesi su un vassoio e coperti con carta da cucina. In alternativa, i tortellini si possono congelare.
  5. Cuocere i tortellini alcuni minuti in un brodo di cappone.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Cosa c'è di meglio che servire un bel piatto caldo di tortellini in brodo di cappone nel giorno di Natale? Io amo preparare i tortellini con mio nipote: forse impiegherò un po' più di tempo, ma è sempre una gioia preparare qualcosa di buono insieme ai nostri bambini. Provate anche la versione alternativa: per chi non ama la carne, suggeriamo i raviolini vegani in brodo!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

I Valori nutrizionali a lato sono riferiti a 100 grammi di tortellini asciutti (privi di brodo).
I Tortellini in Brodo Fatti in Casa sono un primo piatto tradizionale ad alto contenuto energetico. Contengono una notevole porzione di carboidrati complessi e di proteine (ad alto valore biologico), ma anche i grassi sono ben presenti. Il colesterolo è elevato, mentre la quantità di fibra non entusiasma. Non si tratta di un piatto che si presta all'alimentazione contro il sovrappeso e le malattie metaboliche. La porzione media di Tortellini in Brodo Fatti in Casa è di circa 150-180gg (355-425kcal).

VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 237 Kcal

Carboidrati: 24.60 g

Proteine: 16.70 g

Grassi: 8.60 g

di cui saturi: 3.80g
di cui monoinsaturi: 3.60g
di cui polinsaturi: 1.20 g

Colesterolo: 145.00 mg

Fibre: 1.00 g

Ricette correlate