Pasta Rosa per la Festa della Mamma

Giornata tutta in rosa oggi: si festeggia la mamma! Dunque pentole alla mano: prepariamo qualcosa di speciale per festeggiarla al meglio! Ho pensato ad una ricetta che ricorda le caratteristiche di mia mamma: delicata, raffinata, elegante e… peperina! Scoprite insieme a me la pasta rosa con salmone, vodka, pepe rosa e petali di rosa.


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: medio

CALORIE PER 100 GRAMMI: 161,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette festa della donna, festa della mamma, festa del papà / Primi piatti / Pasta Rosa per la Festa della Mamma

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Tagliere
  • Padella
  • Casseruola
  • Coltello
  • Scolapasta
  • Cucchiai di legno
  • Grattugia o riga limoni

Preparazione

  1. Riempire una capiente casseruola con acqua e portare ad ebollizione. Salare leggermente.
  2. Nel frattempo, tagliare il salmone fresco a listarelle, eliminando le spine e la pelle.

L'idea alternativa
In alternativa al salmone fresco è possibile preferire il salmone affumicato già pronto!

  1. Lessare la pasta seguendo le indicazioni riportate in etichetta: è possibile preferire pasta tipo conchiglie, gnocchi, pennette, farfalle o fusilli.
  2. Scaldare una padella e, quando è calda, rosolare i dadini di salmone avendo cura di rigirarli spesso per farli dorare da tutti i lati.
  3. Dopo un paio di minuti a fiamma vivace, abbassare il calore e sfumare con la vodka secca: lasciar evaporare tutto l'alcol, dunque salare leggermente ed aromatizzare a piacere con bacche di pepe rosa. Spegnere il fuoco, coprire con il coperchio e lasciare al caldo fino a quando la pasta sarà pronta.
  4. Pochi minuti prima del termine della cottura della pasta, sciogliere il concentrato di pomodoro in un cucchiaio di acqua ed unirlo al salmone insieme alla panna.
  5. Scolare la pasta, unirla al sugo e farla saltare per insaporirla. Spegnere il fuoco e servire la pasta fumante aromatizzando con scorza di limone ed impreziosendola con petali di rosa.

Attenzione!
Si raccomanda di utilizzare petali di rose non sottoposte a trattamenti chimici! Prima di utilizzarli, i petali vanno staccati delicatamente dai fiori, puliti da eventuali impurità con un panno umido ed eventualmente tagliati a listarelle con un coltello in ceramica.



Il commento di Alice - PersonalCooker

Niente male per festeggiare la mamma vero? Anche se abbiamo utilizzato ingredienti piuttosto ricercati, la preparazione non è difficile e si può riproporre molto facilmente!E per festeggiare la mamma con un dolce, consiglio la torta con le fragole ed i biscotti porta-fortuna!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

La Pasta Rosa per la Festa della Mamma è un primo piatto mediamente calorico, con una prevalenza energetica imputabile ai carboidrati, seguiti dai lipidi e infine dalle proteine. Gli acidi grassi sono tendenzialmente saturi, il colesterolo sembra moderato e le fibre risultano scarse.
La Pasta Rosa per la Festa della Mamma è adatta alla maggior parte dei regimi alimentari, eccezion fatta per chi soffre di intolleranza al lattosio e al glutine; non è idonea alla dieta vegetariana e vegana.
La porzione media è di circa 200g (320kcal).
I valori nutrizionali a lato sono riferiti a 100g di pietanza cotta.
VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 161 Kcal

Carboidrati: 27.30 g

Proteine: 8.60 g

Grassi: 2.70 g

di cui saturi: 1.50g
di cui monoinsaturi: 0.90g
di cui polinsaturi: 0.30 g

Colesterolo: 21.20 mg

Fibre: 0.90 g

Ricette correlate