Popcorn di Amaranto - Amaranto Soffiato

Non vi siete mai chiesti quale altro cereale si può (letteralmente) far scoppiare in casa? Oltre al mais, con cui si possono preparare i popcorn, è possibile sfruttare i semi di amaranto che, sottoposti a calore intenso, iniziano a gonfiarsi fino a scoppiare trasformandosi in piccoli semi soffiati. Vediamo come preparare i popcorn di amaranto!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 2 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 371,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette Senza Glutine / Ricette Vegane / Ricette dietetiche Light / Ricette per Vegetariani / Antipasti / Popcorn di Amaranto - Amaranto Soffiato

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Padella con coperchio
  • Cucchiaio

Preparazione

  1. Scaldare una padella in pietra od antiaderente per circa due minuti mantenendo una fiamma alta, avendo cura di coprire con il coperchio in modo da creare e mantenere un calore molto elevato.
  2. Quando la padella è rovente, versare un cucchiaio di semi di amaranto, mantenendo una fiamma molto alta: coprire subito con il coperchio e rigirare spesso la padella, direttamente sul fuoco per evitare di bruciare i semi. In una decina di secondi, i semi di amaranto iniziano a scoppiare, diventando bianchi.

Attenzione
La preparazione dei pop-amaranto è semplice ma, per ottenere un ottimo risultato, è necessario rispettare alcuni accorgimenti. Primo fra tutti, la padella che dev'essere rovente: i semi di amaranto devono subire uno shock termico ma, nello stesso tempo, rimanere a contatto con la piastra il minor tempo possibile per evitare di farli bruciare. Infatti, se i semi di amaranto vengono versati sulla padella tiepida o appena calda, questi dovranno rimanere a contatto con la piastra per lungo tempo prima di scoppiare: in questo caso, i semi si bruciano e, talvolta, non scoppiano.

  1. Rimuovere immediatamente i pop di amaranto dalla padella e trasferire in un piatto o in una ciotola.
  2. Lasciar raffreddare e conservare i pop di amaranto in un vasetto a chiusura ermetica per 2 settimane.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Come utilizzare i pop di amaranto? Sono speciali da tuffare nel latte freddo, da consumare a cucchiaiate per colazione, da utilizzare per preparare barrette energetiche oppure, se aggiungete un pizzico di sale, possono rappresentare una valida alternativa ai classici crostini per arricchire passate di verdure e minestroni!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Il Popcorn di Amaranto è un alimento che rientra nella categoria degli snack; potrebbe essere utilizzato anche nella prima colazione.
Ha un apporto energetico rilevante, fornito prevalentemente dai glucidi, seguiti dai lipidi ed infine dalle proteine.
I carboidrati sono prevalentemente complessi, gli acidi grassi soprattutto monoinsaturi ed i peptidi tendenzialmente a medio valore biologico.
Il colesterolo è assente e le fibre soddisfacenti.
Il Popcorn di Amaranto è una ricetta che, se utilizzata nella dieta contro il sovrappeso e le malattie del metabolismo (soprattutto iperglicemia o diabete mellito tipo 2 e ipertrigliceridemia), deve rispettare una grammatura modesta. Non ha controindicazioni per l'intolleranza al lattosio o per la celiachia. Rientra tra gli alimenti utilizzati nella dieta del vegetariano e del vegano.
La porzione media di Popcorn di Amaranto è di circa 30-50g (110-185kcal).

I valori nutrizionali a lato sono riferiti a 100 grammi di alimento crudo.

VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 371 Kcal

Carboidrati: 65.30 g

Proteine: 13.60 g

Grassi: 7.00 g

di cui saturi: 1.46g
di cui monoinsaturi: 1.69g
di cui polinsaturi: 2.78 g

Colesterolo: 0.00 mg

Fibre: 6.70 g

Ricette correlate