Crema alla banana con latte di avena

Ciao ragazzi e ben trovati su My-personaltrainerTv. Sapete, ho scoperto di aver comprato per errore un sacco di banane e adesso non so più come utilizzarle! Idea!! Visto che domani ho ospiti a casa, potrei preparare un dessert invitante a base di banana: una sorta di budino, ma più morbido e vellutato. Non è male come idea, così, invece della classica crema pasticcera, presento un dessert alla frutta! Sì sì, deciso! Corriamo a prepararlo!!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 2 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 197,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Ricette Senza Glutine / Ricette dietetiche Light / Dolci e Dessert / Crema alla banana con latte di avena

Ingredienti

Per la crema

Per servire (facoltativo)

Materiale occorrente

  • Mixer
  • Pentolino
  • Ciotola
  • Frustino
  • Lecca pentole
  • Bicchiere o coppa per servire
  • Frustino

Preparazione

Nota bene
In questa ricetta abbiamo utilizzato il latte d'avena fatto in casa; ad ogni modo, è possibile preparare la stessa crema alla banana utilizzando qualsiasi tipo di latte, che sia vegetale od animale.

  1. Sbucciare una grossa banana e tagliarla a fettine più o meno regolari. Versare una parte del latte di avena nel mixer, aggiungere la banana tagliata a pezzetti, il succo di mezzo limone e frullare per bene il tutto fino a formare un frappé vellutato.

Il consiglio OK
Il succo di limone è importante per evitare che la banana si ossidi (in questo modo, il frappé rimarrà chiaro e non imbrunirà). Ad ogni modo, il limone va ad alterare leggermente il sapore della crema, rendendola piacevolmente acidula: chi non ama particolarmente il gusto aspro, può ridurre la quantità di limone od evitare di aggiungerlo (a patto che la crema venga consumata subito: in questo modo, il dessert manterrà il suo bel colore vivace).

  1. In un pentolino, versare il latte rimanente: scaldare il latte, evitando comunque di raggiungere l'ebollizione.
  2. In una ciotolina, con l'aiuto di un frustino, sbattere per bene due tuorli con lo zucchero.
  3. Quando il latte nel pentolino sarà ben caldo, versare la farina di riso a pioggia, mescolando energicamente con il frustino. Aggiungere dunque il frappé di banana ed i tuorli con lo zucchero.
  4. Continuare sempre a mescolare con il frustino fino a quando il composto inizierà ad addensarsi. Si raccomanda di mantenere una fiamma dolce per evitare che il composto raggiunga l'ebollizione: in quest'ultimo caso, le uova si cucinerebbero rovinando la crema.
  5. Servire la crema di banana su una coppa: ultimare la presentazione con alcune fettine di banana, un paio di biscotti secchi (per gli intolleranti al glutine, scegliere eventualmente biscotti adatti ai celiaci) ed una spolverizzata di cacao amaro.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Ecco dunque un esempio goloso di come si possa trasformare la banana (che sembra tra l'altro essere uno dei frutti più consumati al mondo) in una deliziosa crema superenergetica e nutritiva, da consumare comunque saltuariamente proprio per il suo apporto calorico importante. Ma insomma, ogni tanto, un piccolo strappo alla regola lo si può anche fare, non trovate?

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

La crema alla banana con latte di avena è un dolce al cucchiaio. Non si tratta di un prodotto eccessivamente calorico, tuttavia, vista la morbida consistenza che NON necessita masticazione, costituisce (come gli altri dessert cremosi o tipo budino) un prodotto di facile abuso. La porzione raccomandabile potrebbe aggirarsi intorno ai 100g, ma non è raro che si raggiungano quantità anche del 100% più abbondanti.

VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 197 Kcal

Carboidrati: 44.60 g

Proteine: 2.30 g

Grassi: 2.30 g

di cui saturi: 0.80g
di cui monoinsaturi: 1.00g
di cui polinsaturi: 0.50 g

Colesterolo: 77.20 mg

Fibre: 1.50 g

Ricette correlate