Risotto con Zucca e Rosmarino

Ultima modifica 05.09.2013
/5

Ahinoi, l'estate è agli sgoccioli. Anche i cesti di frutta e verdura vengono riempiti con nuovi ortaggi. Tra questi spuntano le imponenti zucche, dalla carnosa polpa tinta di arancio brillante. Adoro la zucca al forno, bollita, in padella e schiacciata: ma oggi vi propongo un classico primo piatto a base di zucca. Prepareremo un risotto supercremoso alla zucca, naturalmente senza aggiungere grassi inutili! E personalizzando il piatto in base ai miei gusti, vi consiglio il risotto alla zucca profumato al rosmarino. Cosa stiamo aspettando: corriamo a prepararlo!

Video della Ricetta

 Problemi con la riproduzione del video? Ricarica il video da youtube.

Carta di Identità della Ricetta

Categoria Ricetta: Primi piatti / Ricette per Diabetici / Ricette per Vegetariani / Ricette Senza Glutine / Ricette dietetiche Light / Risotto con Zucca e Rosmarino

Ingredienti

Materiale Occorrente

  • 1 tagliere per alimenti
  • 1 coltello affilato per pulire e tagliare la zucca
  • 1 pentola per bollire il brodo
  • 1 pentola per cuocere zucca e riso
  • 1 cucchiaio di legno per mescolare il riso
  • 1 mestolo per idratare lentamente il riso
  • 1 piatto da portata
  • 1 grattugia per il formaggio

Preparazione

  1. Mondare la zucca, dunque rimuovere la scorza e privarla dei semi e dei filamenti; procedere tagliando la polpa a piccoli pezzi. Per scoprire come pulire perfettamente la zucca, clicca qui.

Il consiglio OK
Tagliando la polpa della zucca a pezzi molto piccoli, viene favorita la cottura dunque i tempi necessari per la preparazione del piatto vengono velocizzati.

  1. Versare la zucca in una casseruola e rosolarla a fiamma vivace per alcuni minuti. Coprire con il coperchio, diminuire la fiamma e cuocere per una manciata di minuti fino a ridurla in purea. Aggiustare di sale e pepe.
  2. Nel frattempo, portare ad ebollizione il brodo vegetale.
  3. Trascorsi 5-6 minuti, la zucca avrà raggiunto una consistenza simil-cremosa: a questo punto, alzare la fiamma e versare il riso. Tostare il riso mantenendo il fuoco vivo. Sfumare dunque con mezzo bicchiere di vino bianco secco; trascorsi pochi istanti, aggiungere un paio di mestoli di brodo vegetale caldo, e coprire la casseruola con il coperchio.

Attenzione alla fiamma
Regolare il calore è indispensabile per una cottura ottimale del riso. Premesso che il risotto non deve perdere il bollore, è buona regola mantenere una fiamma moderata per tutta la cottura del riso: difatti, se cucinassimo il riso a fiamma toppo alta, questo tenderebbe ad aderire alla pentola perché il liquido (brodo) evaporerebbe in fretta. Viceversa, una fiamma troppo bassa o, peggio ancora, una cottura senza il coperchio, prolungherebbe il tempo di cottura ed il riso risulterebbe crudo o duro all'interno.
Per questo è importante mantenere sempre un calore medio o moderato, e ricordarsi di alzare la fiamma prima di aprire il coperchio per evitare che il riso perda il bollore.

  1. Ogni 3-4 minuti, alzare il calore, togliere il coperchio, mescolare con il cucchiaio di legno e, se necessario, aggiungere un mestolo di brodo. Durante tutta la cottura, il riso dev'essere coperto a filo con il liquido.
  2. Un paio di minuti prima di terminare la cottura, aggiungere 2 cucchiai di formaggio grana grattugiato per rendere il gusto più intenso. Per rendere più aromatico il risotto, aggiungere un rametto di rosmarino nell'ultimo minuto di cottura.
  3. Dopo circa 12-13 minuti, il risotto alla zucca è pronto da impiattare. Si consiglia di servire il risotto bollente su un piatto da portata, accompagnandolo con un paio di fiori di zucca.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Se avete mantecato per bene il risotto, dunque mescolato spesso e idratato lentamente mantenendo il bollore vedrete che potrete ottenere un risotto supercremoso anche senza aggiungere grassi inutili. Non ci credete? Allora provate la ricetta e avrete modo di assaporarne il gusto deciso e di apprezzarne la sua avvolgente cremosità.

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Il Risotto con Zucca e Rosmarino è un primo piatto poco energetico, ricco di carboidrati complessi e povero di proteine e lipidi. Si presta all'alimentazione contro il sovrappeso (nelle giuste porzioni) e contro l'ipercolesterolemia (in quanto non contiene grosse quantità di questo lipide). La porzione media di Risotto con Zucca e Rosmarino è di circa 250-300g (230-275kcal). I valori nutrizionali a lato sono riferiti al prodotto cotto.



Valori nutrizionali (100 g)

  • Calorie: 92 Kcal
  • Carboidrati: 17.80 g
  • Proteine: 2.50 g
  • Grassi: 1.70 g
    • di cui saturi: 0.60g
    • di cui monoinsaturi: 1.00g
    • di cui polinsaturi: 0.10 g
  • Colesterolo: 1.80 mg
  • Fibre: 0.20 g
Foto Risotto con Zucca e Rosmarino Foto Risotto con Zucca e Rosmarino

Autore

Alice Mazzo

Alice Mazzo

Presentatrice di Ricette di Alice
Creatività e perseveranza, con un pizzico di follia: il mix d’ingredienti perfetto che definisce Alice, presentatrice del programma Ricette di Alice, su My-personaltrainerTV. Il suo cuore batte per la cucina salutistica: appassionata di alimentazione, la sua mission è trasmettere la passione per la cucina sana, trasformando bombe caloriche in bocconcini leggeri, senza rinunciare al gusto