Pasta di mais con noci e yogurt profumato

Ultima modifica 04.03.2019
/5

Eccomi di nuovo qui, puntualissima, per proporvi un'altra delle mie ricette invitanti. Se vorrete rimanere in mia compagna, oggi vi preparerò una pasta di mais speciale, insaporita con un sughetto di yogurt aromatizzato al rosmarino ed alla paprica. Questo piatto, oltre ad essere oggettivamente buono, si rivela assolutamente adatto anche per i nostri amici celiaci: la pasta, essendo di mais, non sviluppa glutine a contatto con l'acqua; similmente, pure il sughetto viene preparato con ingredienti totalmente gluten-free. Andiamo a scoprire insieme dosi ed ingredienti.

Video della Ricetta

 Problemi con la riproduzione del video? Ricarica il video da youtube.

Carta di Identità della Ricetta

  • 187 KCal Calorie per porzione
  • Difficoltà facile
  • Dosi per 4 persone
  • Preparazione
  • Costo medio
  • Nota 10 minuti per la preparazione del sughetto; 10 minuti per la cottura della pasta

Categoria Ricetta: Primi piatti / Ricette dietetiche Light / Ricette per Vegetariani / Ricette Senza Glutine / Pasta di mais con noci e yogurt profumato

Ingredienti

Materiale Occorrente

  • Mixer tritatutto
  • Padella
  • Casseruola per cuocere la pasta
  • Schiaccianoci
  • Mestoli di legno
  • Bicchiere e frustino per sciogliere la farina di riso

Preparazione

  1. Rompere le noci con l'apposito strumento ed estrarne i gherigli. Frullare le noci insieme al rosmarino, fino ad ottenere una crema granulosa.
  2. Mettere a bollire la pasta di mais in abbondante acqua salata.

Nota bene
In questa ricetta abbiamo utilizzato una pasta di mais senza glutine, pensata appositamente per chi è affetto da celiachia. Ad ogni modo, chi lo desidera, può utilizzare una comune pasta di frumento; particolarmente indicata è la pasta rigata, in grado di trattenere bene il sugo.

  1. Versare la farina di riso in un bicchiere, aggiungere l'acqua e lavorare il tutto con un frustino o con un cucchiaino, fino a quando la farina si sarà amalgamata.
  2. In un padellino in pietra od antiaderente versare le noci ed il rosmarino tritati; far tostare il tutto per qualche minuto aggiungendo un filo d'olio. Dopo alcuni minuti, versare nel padellino la farina di riso sciolta nell'acqua e cuocere il tutto per qualche minuto, aggiustando di sale.
  3. Quando il composto sarà pronto, spegnere il fuoco ed aggiungere lo yogurt e la paprica dolce.
  4. Nel frattempo, la pasta si sarà perfettamente cotta: scolare dunque la pasta ed unirla al sugo. Ultimare con una spolverizzata di formaggio grana e servire.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Peccato che da casa non si riescano a sentire gli odori: il profumino di questa pasta è davvero invitante! Mi auguro che la mia pasta allo yogurt vi sia piaciuta: buon appetito!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

NB. I valori riportati fanno riferimento a 100g di pasta COTTA e CONDITA. La pasta di mais con noci e yogurt profumato è un primo piatto privo di glutine, quindi adatto all'alimentazione del celiaco. Si tratta di un una preparazione abbastanza leggera anche se, per avere un prospetto realistico dell'apporto nutrizionale, è necessario considerare una porzione di circa 200g totali, ovvero 370kcal con 10g di lipidi a prevalenza polinsatura. L'apporto di proteine è discreto mentre quello di fibre (scarso) necessita l'aggiunta di un contorno supplementare.



Valori nutrizionali (100 g)

  • Calorie: 187 Kcal
  • Carboidrati: 30.10 g
  • Proteine: 7.00 g
  • Grassi: 5.10 g
    • di cui saturi: 0.70g
    • di cui monoinsaturi: 1.40g
    • di cui polinsaturi: 3.00 g
  • Colesterolo: 2.10 mg
  • Fibre: 1.20 g
Foto Pasta di mais con noci e yogurt profumato

Autore

Alice Mazzo

Alice Mazzo

Presentatrice di Ricette di Alice
Creatività e perseveranza, con un pizzico di follia: il mix d’ingredienti perfetto che definisce Alice, presentatrice del programma Ricette di Alice, su My-personaltrainerTV. Il suo cuore batte per la cucina salutistica: appassionata di alimentazione, la sua mission è trasmettere la passione per la cucina sana, trasformando bombe caloriche in bocconcini leggeri, senza rinunciare al gusto