Ultima modifica 26.02.2019
/5

Siete alla ricerca di una salsina delicata per insaporire le vostre lasagne? Oppure non sapete come condire la pasta in modo alternativo? Allora perché non provare con la salsa aurora! Si tratta di un condimento speciale, delicatissimo, indicato sia per insaporire la pasta, sia per accompagnare crostini o cocktail di gamberi! Alcune versioni prevedono l'utilizzo delle uova, io vi propongo invece la versione più semplice e naturalmente leggera: vediamo di che si tratta!

Video della Ricetta

 Problemi con la riproduzione del video? Ricarica il video da youtube.

Carta di Identità della Ricetta

Categoria Ricetta: Preparazioni di Base / Ricette per Vegetariani / Ricette dietetiche Light / Ricette Senza Glutine / Salsa Aurora

Ingredienti

Materiale Occorrente

  • Casseruola
  • Frustino
  • Ciotola
  • Bilancina pesa alimenti

Preparazione

  1. Versare 300 ml di latte in un pentolino ed aggiungere un po’ di sale. Scaldare dolcemente.
  2. Nel frattempo, sciogliere l’amido di mais nel latte freddo rimanente. Unire il concentrato di pomodoro e continuare a mescolare con il frustino per amalgamare tutti gli ingredienti: il latte assumerà una tinta rosa-rossa (da qui il nome “salsa aurora”).
  3. Quando il latte nel pentolino sfiora l’ebollizione, unire il latte con pomodoro ed amido, e continuare a mescolare fino a quando la salsa si addensa: cuocere per un paio di minuti a fiamma molto dolce.

Lo sapevi che…
In alternativa al concentrato di pomodoro è possibile utilizzare la passata (preferibilmente vellutata): in questo caso, la salsa risulterà più liquida per la presenza di acqua nella passata. Per rendere la salsa più densa, si consiglia di scaldare la passata di pomodoro a parte per farla asciugare dall’acqua presente: aggiungere dunque la riduzione di passata solo quando la besciamella si sarà addensata.

  1. Spegnere il fuoco ed insaporire la salsa con il formaggio grana grattugiato. Qualora la salsa aurora non venisse utilizzata immediatamente, si consiglia di coprirla con un foglio di pellicola per evitare di farla seccare in superficie.

Il commento di Alice - PersonalCooker

Pesci, carni, paste o semplici verdure trionferanno di sapore con questa salsina speciale dalla tinta giallo-arancio che ricorda proprio i colori dell'aurora! In cucina, serve anche un po' di poesia…e questa ricetta ne costituisce la prova!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

La Salsa Aurora è una base di condimento non troppo calorica, anche se certe ricette prevedono l'impiego di besciamella invece del latte addensato con la maizena.
L'energia proviene soprattutto dai carboidrati (prevalentemente complessi), seguiti dalle proteine (prevalentemente ad alto valore biologico) e infine dai grassi (scarsi ma prevalentemente saturi). Il colesterolo è modesto, così come le fibre.
La Salsa Aurora si presta a qualunque genere di regime alimentare, escluso quello per l'intolleranza al lattosio e la dieta vegana.
La porzione media è di circa 100g (80kcal).



Valori nutrizionali (100 g)

  • Calorie: 82 Kcal
  • Carboidrati: 12.20 g
  • Proteine: 4.60 g
  • Grassi: 2.00 g
    • di cui saturi: 1.30g
    • di cui monoinsaturi: 0.60g
    • di cui polinsaturi: 0.10 g
  • Colesterolo: 8.20 mg
  • Fibre: 0.80 g
Foto Salsa Aurora

Autore

Alice Mazzo

Alice Mazzo

Presentatrice di Ricette di Alice
Creatività e perseveranza, con un pizzico di follia: il mix d’ingredienti perfetto che definisce Alice, presentatrice del programma Ricette di Alice, su My-personaltrainerTV. Il suo cuore batte per la cucina salutistica: appassionata di alimentazione, la sua mission è trasmettere la passione per la cucina sana, trasformando bombe caloriche in bocconcini leggeri, senza rinunciare al gusto