Focaccia Vegana Farcita in Padella - 15 Minuti

A tutti gli amanti dell'integrale, dei sapori rustici e delle sfiziosità veloci, oggi dedicherò una focaccia integrale con ripieno cremoso, senza utilizzare latte, burro o formaggio! Se credete che la preparazione sia lunga e difficile vi sbagliate: saranno sufficienti solo 15 minuti per preparare questa delizia… in padella!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 163,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 15 minuti per la preparazione; 15 minuti per la cottura


117 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Pane, Pizza e Brioche / Ricette dietetiche Light / Ricette per Vegetariani / Ricette Vegane / Focaccia Vegana Farcita in Padella - 15 Minuti

Ingredienti

Per la Pasta

Per la farcitura

Materiale occorrente

  • Padella con coperchio dal diametro di 28 cm
  • Carta da forno
  • Matterello
  • Frullatore
  • Pentolino
  • Bilancina pesa alimenti
  • Frustino
  • Pellicola trasparente

Preparazione

  1. Per prima cosa, dedicarsi alla preparazione della farcitura. Lavare le zucchine, rimuovere le estremità, asciugarle e frullarle per ottenere una julienne.
  2. Versare un goccio d'olio in una padella e far saltare le zucchine aggiungendo sale e pepe. Mantenere una fiamma allegra per 2-3 minuti, mescolando spesso fino a rosolatura avvenuta. Procedere la cottura per altri 5 minuti. Spegnere il fuoco, lasciar raffreddare.
  3. Nel frattempo, preparare la pasta per la focaccia. In una ciotola, riunire la farina integrale e la farina di avena. Mischiare con il sale e con il lievito chimico per torte salate. Al centro, unire tre cucchiai di olio extravergine d'oliva ed impastare con tanta acqua tiepida quanto basta fino ad ottenere una consistenza morbida, vellutata e non appiccicosa: se l'impasto risulta troppo molle, aggiungere altra farina. Avvolgere la pallina d'impasto in un foglio di pellicola trasparente e lasciar riposare per 5 minuti per far rilassare la pasta affinché si possa stendere meglio.

Le alternative ok
Chi non desidera utilizzare la farina di avena, può sostituirla con farina di grano saraceno, farina di farro od utilizzare solo farina integrale.
Le zucchine per la farcitura possono essere sostituire con altra verdura (funghi, asparagi, peperoni ecc.).

  1. Mentre si attende che la pasta si rilassi, preparare la seconda parte del ripieno (besciamella vegan densa). Stemperare la farina di riso nel latte di soia, mescolando accuratamente. Portare sul fuoco aggiungendo sale e pepe: portare a bollore continuando a mescolare fino al raggiungimento della giusta densità.
  2. Dividere la pasta in due parti circa uguali. Stendere ogni parte con il matterello fino a formare due dischi dal diametro di circa 28-30 cm.
  3. Ritagliare due fogli di carta da forno fino ad ottenere due cerchi dallo stesso diametro della padella.
  4. Appoggiare il primo disco di pasta su un cerchio di carta da forno, dunque trasferire sulla padella.

L'idea giusta
La carta da forno serve per evitare il contatto diretto tra la pasta e la padella: questo accorgimento è utile per prevenire bruciature alla pasta.

  1. Farcire con le zucchine a julienne saltate e con la besciamella vegan calda. Coprire la farcitura con il secondo disco di pasta e pizzicare i bordi per sigillarli accuratamente ed evitare che il ripieno fuoriesca durante la cottura. Coprire la padella con il coperchio.
  2. Accendere il fuoco e mantenere una fiamma media per 7-8 minuti.
  3. Dopo 7-8 minuti, alzare il coperchio bombato, appoggiare il secondo foglio di carta da forno sopra alla focaccia e coprire con il coperchio piatto. Rigirare la focaccia come fosse una frittata, aiutandosi con il coperchio piatto e farla scivolare nuovamente nella padella, avendo cura di mantenere la carta da forno tra la pasta e la padella. Coprire ancora con il coperchio bombato e proseguire la cottura per altri 7 minuti, mantenendo una fiamma medio-bassa.
  4. Spegnere il fuoco e controllare il grado di cottura: se necessario, prolungare per un altro minuto o due, in base al calore che si è mantenuto durante la cottura.
  5. Togliere la focaccia dal fuoco, tagliare a spicchi e servire.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Questa focaccia farcita in padella (che dalle mie parti viene chiamata “pinza”) è speciale: provatela anche con un ripieno di funghi oppure di peperoni! Volete osare? Farcitela con crema spalmabile alle nocciole vegan per un gusto alternativo da leccarsi i baffi!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

La Focaccia Vegana Farcita (in Padella) è un alimento che rientra nella categoria dei derivati del pane.
Ha un apporto energetico non troppo elevato, fornito prevalentemente dai glucidi, seguiti dai lipidi e infine dalle proteine.
I carboidrati sono prevalentemente complessi, gli acidi grassi soprattutto monoinsaturi e i peptidi tendenzialmente a medio valore biologico.
Il colesterolo è assente e le fibre molto elevate.
La Focaccia Vegana Farcita può essere inserita nella dieta contro il sovrappeso e le malattie del metabolismo, purché in porzioni controllate.
E' inadatta alla dieta per la celiachia ma non ha controindicazioni per il regime alimentare dell'intolleranza al lattosio. Rientra tra gli alimenti utilizzati nella dieta del vegetariano e del vegano.
La porzione media di Focaccia Vegana, se utilizzata come spuntino, è di circa 50-100g (80-160kcal).
VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 163 Kcal

Carboidrati: 24.70 g

Proteine: 5.40 g

Grassi: 5.42 g

di cui saturi: 0.88g
di cui monoinsaturi: 3.30g
di cui polinsaturi: 0.92 g

Colesterolo: 0.00 mg

Fibre: 3.90 g



Commenti da Youtube

Ricette correlate