Ricette con yogurt

Yogurt in Cucina

Lo yogurt è un latticino fermentato originario dell'Asia Centrale.

Prodotto dal latte intero per azione di alcuni batteri, lo yogurt è considerato un alimento salutare, da consumare soprattutto a colazione e negli spuntini. Viene utilizzato come ingrediente per alcuni dessert e anche in alcune ricette salate (salse, primi piatti, pietanze e antipasti).

Essendo un alimento “vivo”, può essere utilizzato come starter biologico nella produzione di altro yogurt o di pasta acida per il pane.


Non perderti le Ricetta dello Yogurt Clacciso Fatto in Casa, dello Yogurt di Soia Fatto in Casa e dello Yogurt Greco fatto in Casa.


In Italia, il tipo di yogurt più diffuso è di latte vaccino, ma esistono altre varianti prodotte con quello di pecora, di capra, di bufala e di asina. Alcuni vengono aromatizzati, addizionati con zucchero, dolcificanti ipocalorici o altri ingredienti (cerali, frutta a pezzi ecc). Si differenziano anche per il livello di scrematura.

La differenza tra lo yogurt normale e quello greco consiste nella concentrazione del prodotto. Quest'ultimo viene passato ripetutamente attraverso una garza per separate quanto più siero possibile.

Lo yogurt contiene lipidi e calorie in misura variabile rispetto al livello di scrematura (intero, parzialmente scremato e scremato). Non mancano le proteine ad alto valore biologico, le vitamine del gruppo B, il calcio e il fosforo. Quelli aromatizzati o addizionati mostrano dei valori chimici parecchio differenti. Contenendo fermenti lattici, lo yogurt è considerato un alimento probiotico.

La stagionalità dello yogurt era prevalentemente estiva, quando la mungitura è più redditizia. Oggi il mercato ha un'offerta più o meno costante e immutata.

Il sapore e l'aroma dello yogurt sono caratteristici; alcuni vengono aromatizzati, zuccherati o arricchiti con frutta, cereali, cioccolato ecc. Il gusto predominante è acido; può diventare dolce con l'aggiunta di altri ingredienti.

Al momento dell'acquisto, l'unico accorgimento necessario è di controllare la data di scadenza sulla confezione. La conservazione deve avvenire obbligatoriamente in frigorifero.

Molti utilizzano lo yogurt come una vera e propria salsa da condimento per i contorni crudi (vedi la ricetta della salsa allo yogurt).

Gli abbinamenti alimentari dello yogurt interessano prevalentemente: frutta fresca e conservata (marmellata, disidratata, candita ecc), semi oleosi, cereali per la prima colazione, miele, cacao e cioccolato, verdure crude (lattuga, cicorie, pomodori, cetrioli ecc), alcune erbe aromatiche (prezzemolo, salvia, finocchietto ecc), carni bianche (coniglio e pollame), prodotti della pesca (soprattutto gamberetti e altri crostacei), formaggi (feta, parmigiano, pecorino morbido ecc), ricotte, uova intere, creme dolci (ad esempio la crema pasticcera) e impasti derivati dai cereali (pan di Spagna, pasta frolla ecc).

Le ricette a base di yogurt più conosciute in Italia sono: yogurt fatto in casa, salsa rosa, cocktail di gamberi, torta allo yogurt, gelato allo yogurt, insalata capricciosa con pochi grassi, cheesecake di avocado, salsa tzatziki, salsa allo yogurt, maionese allo yogurt, salsa tonnata senza uova, torta salata con verdure e yogurt, pane di segale e yogurt, budino di fragole e yogurt ecc.

Antipasti

Pane, Pizza e Brioche

Primi piatti

Secondi piatti

Verdure e Insalate

Dolci e Dessert

Gelati e sorbetti

Preparazioni di Base

Ricette dietetiche Light

Ricette proteiche